Condividi su:

Palmengarten, il più grande giardino botanico della Germania è a Francoforte

Tutti gli articoli della Germania
Il Palmengarten di Francoforte, mappa
© Apple Maps

Icona articolo

Siamo di fronte al più grande giardino botanico di tutta la Germania, il Palmengarten, il Giardino delle Palme. Inaugurato nel 1871, il Palmengarten ha al suo interno piante di diversa provenienza, alcune rare o piuttosto difficili da trovare in Europa. Qui sono presenti, tra le altre, alcune specie sub-antartiche e cactus davvero imponenti, oltre a migliaia di fiori conservati in serre o in giardini protetti.

Già poco dopo la sua inaugurazione, il Palmengarten assunse subito il ruolo di importante attrazione della città e la sua costruzione richiama quella dell’EXPO di Parigi del 1867, da cui l’intera struttura ha sempre dichiarato di ispirarsi. Per lungo periodo il giardino è stato chiuso e solo nel 2012, grazie a una profonda ristrutturazione costata decine di milioni di €, è stato riaperto al pubblico.

OneMag-logo
Link-uscita icona Benvenuti a Francoforte: qua puoi trovare la nostra guida completa su cosa vedere in città

Cosa vedere al Palmengarten di Francoforte

Il Palmengarten di Francoforte, ingresso
© Inge Hellwig/Flickr

La sua lunga storia coincide anche con vari lavori che nel tempo lo hanno ammodernato e ampliato. Ciò ha permesso di aumentare sia il numero delle piante che delle specie floreali conservate. Numerosi i punti salienti della struttura, tra cui la Palmenhaus, realizzata ancora prima dell’apertura al pubblico del giardino, la serra che ancora oggi ospita un numero importante di piante tropicali.

Merita visitare anche il giardino intitolato a Goethe, ricco di esemplari di Ginkgo biloba, unica specie della famiglia Ginkgoaceae, albero antichissimo le cui origini risalgono a 250 milioni di anni fa. Erano proprio le piante amate dallo scrittore, grande appassionato di giardinaggio.

Il Palmengarten di Francoforte, Trenino elettrico
© Heiko S./Flickr

Interessanti anche le mostre botaniche organizzate in base alla posizione geografica e alla loro tipologia e anche il roseto, con una cinquantina di specie differenti. Insolito il giardino roccioso, realizzato su una piccola collina che permette la vita di specie solitamente in crescita nelle regioni montane. La sezione dedicata alle ninfee e quelle delle piante grasse sono tra le più visitate per la loro esclusività mentre la sezione subantartica ospita le piante che hanno bisogno del freddo per sopravvivere.

Se siete stanchi di passeggiare potrete anche salire sul trenino elettrico, disponibile da fine Aprile a metà Ottobre, che vi permetterà di fare un viaggio panoramico di tutta la struttura.

OneMag-logo
Link-uscita icona Baden-Baden, la località termale della foresta nera

Quando visitare il Palmengarten di Francoforte

Palmengarten di Francoforte, quando visitarlo
© Barbara Walzer/Flickr

Il Palmengarten di Francoforte è aperto tutto l’anno ma non tutte le attrazioni sono visitabili in inverno. Oltre al biglietto di ingresso alla struttura, a pagamento risultano essere gli spettacoli, il trenino elettrico, il noleggio di biciclette e il grazioso campo da minigolf.

Il periodo migliore per visitare il Giardino delle Palme è sicuramente quello estivo, quando è possibile anche noleggiare una barca e attraversare il piccolo laghetto posto nelle vicinanze della Palm House. E’ anche il momento in cui è possibile assistere a concerti di musica classica o jazz o ancora spettacoli teatrali.

 

Facilmente raggiungibile in bus, la struttura ha due ingressi, entrambi serviti dalla rete urbana di autobus di Francoforte. Se viaggiate in macchina troverete un parcheggio proprio di fronte all’ingresso principale.

location_icon onemagPalmengarten der Stadt, Siesmayerstraße 63, 60323 Frankfurt am Main
+496921233939

Icona web onemagSito ufficiale

 


Condividi su: