Ottawa, la guida alla capitale del Canada

Ottawa, la guida alla capitale del Canada per conoscere e scoprire le sue recenti origini e le sue tante attrazioni turistiche. Ecco Ottawa.

Cosa visitare nella capitale canadese Ottawa

La capitale del Canada, Ottawa, viene anche definita come ‘La Washington del Nord’. In realtà questa definizione è più un obiettivo che una descrizione. Ottawa è infatti molto distante, per popolarità e per traguardi raggiunti, ad assomigliare alla capitale statunitense.

Storia di Ottawa

La capitale del Canada, Ottawa

La sua storia è relativamente recente: sono infatti trascorsi circa 150 anni da quanto la neocostituita Confederazione canadese istituì Ottawa come sua capitale, trasformando un centro per lo più formato da boscaioli e artigiani in un centro elegante.
E così Ottawa smise i suoi panni di cittadina per prepararsi ad ospitare le principali istituzioni nazionali e costruire, uno dietro l’altro, gli spazi per le sue attrazioni culturali.

Scopriamo Victoria, CanadaVictoria, il volto britannico del Canada
Victoria, il volto britannico del Canada ed elegante porta di accesso all’isola di Vancouver. Scopriamo Victoria.


E tutto sommato la Regina Vittoria, artefice della decisione di assegnare ad Ottawa il ruolo di capitale, lasciando stupefatte sia Quebec City che sopratutto Toronto, non sbagliò la sua scelta.

Visitare Ottawa

La capitale del Canada, Ottawa

Ancora oggi visitare Ottawa significa ammirare modernità ma con un tocco di tradizione che spesso sembra farsi spazio tra grattacieli e abitazioni moderne.
E’ proprio la vicina foresta, attraversata anche dal fiume Ottawa, che sembra racchiudere come una cornice creando parchi magnifici e lungofiumi sempre più sfruttati dai residenti.

Il turista che si affaccia ad Ottawa potrà percorrere, ad esempio, la deliziosa strada panoramica che attraversando le Rideau Falls, le due cascate divise da Green Island, per arrivare alla residenza del Primo Ministro ed infine a Rockcliffe Park.

Già le due cascate stesse sono un patrimonio da osservare, specie per i suoi dintorni. Nella parte ovest si potrà infatti ammirare il Consiglio Nazionale delle Ricerche mentre nella parte est sarà l’Ambasciata francese a cogliere l’attenzione del visitatore.

Ottawa di oggi

Questo descrive la voglia di emergere della capitale, una città che per lungo tempo non attirava turismo ma sopratutto era definita dagli stessi abitanti provinciale.
I locali, ad esempio, non aprivano fino a tardi e i giovani si spostavano volentieri poco più in là, nel Quebec, dove le leggi consentivano una apertura meno rigida.

Oggi invece Ottawa si è evoluta ed il suo processo continua grazie ai tanti luoghi di intrattenimento e ai locali che, oltre ad aprire fino a tardi, sono diventati un numero davvero importante.

Visitare Ottawa nei giorni nostri significa iniziare un percorso che a tutti gli effetti si discosta dal resto del Canada.

Scopri anche: 

Vacanza in Alaska: ecco tutto quello che dovete sapere
I 5 laghi più belli e spettacolari del mondo

 

Condividi su: