Osaka, l’antico Tempio Shitenno-ji

Osaka, l'antico Tempio Shitenno-ji, l'edificio religioso più antico del Giappone costruito nel 593 per volere del principe Shotoku. La costruzione dell'antico Tempio Shitenno-ji risale al 593 ed è stato il primo tempio ad essere stato realizzato per opera diretta dello Stato che ha voluto celebrare I quattro Re Celesti, eretto dal principe Shotoku per onorare la vittoria dopo una lunga guerra tra i buddhisti e i nobili che invece seguivano la religione shintoista. Scopriamo la storia e cosa vedere nel Tempio Shittenno-ji.2 min


0
Osaka, l’antico Tempio Shitenno-ji
Condividi su:

Guida al Tempio Shitenno-ji
di Osaka

icona-articoloLa sua costruzione risale al 593 ed è stato il primo tempio ad essere stato realizzato per opera diretta dello Stato che ha voluto celebrare I quattro Re Celesti. L’edificio infatti è stato proprio eretto dal principe Shotoku per onorare la vittoria dopo una lunga guerra tra i buddhisti e i nobili che invece seguivano la religione shintoista.

Il tempio, posto esattamente dove 1500 anni fa è stato costruito, è composto da varie strutture, quasi tutte restaurate o rifatte a seguito sopratutto dei vari incendi che lo hanno visto cedere più volte. Ogni intervento, tuttavia, non ha apportato modifiche sostanziali al progetto originale, limitandosi semplicemente alla ricostruzione.

Gli edifici del Tempio Shittenno-ji

Osaka, il Tempio Shitennoji

All’intero complesso è possibile accedere da uno dei tre cancelli dove si arriverà ad ammirare il tempio principale, riconoscibile dalla statua del principe Shotoku, e da una pagoda di cinque piani posta proprio al centro della struttura. Salendo le scale avrete modo di ammirare l’intero complesso dall’alto, esperienza in grado di mostrarvi tutta la maestosità del tempio.

Nella casa del tesoro del tempio si avrà invece di ammirare una serie di manoscritti e altri reperti storici ma sopratutto i diversi dipinti realizzati durante il corso dei secoli. Le mostre, temporanee, cambiano piuttosto frequentemente ma tutte mantengono la volontà di raccontare la storia del tempio.

La sala apre unicamente durante lo svolgimento delle mostre, se avete tempo per rimanere ad Osaka, vi suggeriamo di raggiungere il tempio proprio durante una di queste mostre.

Gli spazi aperti del Tempio Shitennoji

Osaka, il Tempio Shitennoji

Al termine della visita degli edifici cominciate ad esplorare gli esterni, ricchi di preziosi dettagli che raccontano come la vita dovesse essere nel corso dei secoli. Raggiungete il giardino Gokuraku-jodo, realizzato secondo la mitologia buddista, dove potrete rilassarvi e respirare a pieni polmoni mentre passeggerete sui sentieri ricavati tra gli stagni.

Da vedere anche il cortile del tempio, che due giorni al mese, il 21 e il 22, si trasforma per accogliere un mercato piuttosto frequentato. Durante questi giorni, l’area diventa colma di bancarelle pronte a vendere prodotti alimentari ma anche souvenir del tempio e di Osaka in genere.

Il tempio è aperto ogni giorno dal tramonto fino alle 16 del pomeriggio. Le attrazioni sono tutte a pagamento, ma il costo è estremamente limitato e serve come recupero delle spese di manutenzione ma anche per garantire un corretto afflusso.

[vc_row][vc_column][td_block_image_box image_item0=”48705″ image_title_item0=”Scopri Osaka” custom_url_item0=”https://onemag.it/osaka” open_in_new_window_item0=”true” tdc_css=””][/vc_column][/vc_row]

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0