Osaka, guida alla terza città del Giappone

Osaka è la terza città del Giappone molto futuristica e con una skyline avvolgente che mantiene le tradizioni giapponesi. Scopriamo cosa vedere a Osaka.

Cosa vedere a Osaka

Siamo nella terza città del  Giappone, la città tendenzialmente più futuristica di tutta la nazione, una skyline avvolgente e proiettata sempre più all’avanguardia.
Tokyo è naturalmente più moderna e sopratutto più tranquilla, ma Osaka è in grado di raccontare un Giappone diverso rispetto a quello della capitale.
Ci troviamo precisamente nella regione del Kansai dove la storia del Giappone è nata e la più meridionale dell’isola di Hunshù, l’area più popolosa di tutta la nazione, preceduta unicamente da Kantò.

I grattacieli di Osaka sono degnamente rappresentati dall’Umeda Sky Building, il simbolo cittadino con le sue torri gemelle unite fra loro da un osservatorio circolare, oppure  dall’Abeno Harukas, il grattacielo più alto del Giappone con i suoi 300 metri.
Incredibile, quasi, osservare questo panorama erto in altezza e dall’altra parte ammirare invece il  castello di Osaka, una delle fortezze che più di ogni altra ha rappresentato la difesa da tutte le guerre.

Idilliaco invece ammirare il fiume cittadino, lo Yodo, che attraversa la baia di Osaka dove hanno sede le principali attrazioni della città, che una ad una impareremo a conoscere.
Ad Osaka avremo modo di visitare il  tempio Shitennō-ji, quello che è il primo santuario buddista ad oggi esistente, oppure rilassarsi all’interno dei parco di Tennōji dove troveremo un magnifico giardino tipico con pesci e alberi.

Cosa vedere a Osaka

Cosa vedere a Osaka

Ma Osaka ha davvero tanto da offrire al turista. Imperdibile  l’Universal Studios Japan, il primo parco a tema Universal costruito in  Asia nel 2001 oppure, per variare di genere, l’acquario Kaiyukan, uno tra i più spettacolari del Giappone.
Passeggiare per  Minami, la zona sud di Osaka, permetterà invece di fare shopping e di cenare in uno dei tanti ristoranti prestigiosi qua situati. Esplorare  Kita, l’altro quartiere principale posto invece a nord, avremo modo di conoscere la zona di uffici, banche e alberghi. Qua ha sede anche il quartiere sottorreneo commerciale, il più grande di tutto il Giappone.

Lasciamo le gallerie commerciali del Nord di Osaka per scoprire invece una delle peculiarità della città, ovvero il bunraku, ovvero le marionette. Il teatro, raggiungibile dalla fermata metropolitana di Nipponbashi, è un monumento a quest’arte e se capitate durante l’apertura non lasciatevi scappare lo spettacolo. Altrettanto da non perdere è il Parco Minoo, dove in autunno ci si raduna per il ‘foliage’ ma anche per ammirare la meravigliosa cascata o il tempio Ryuanji, sempre al suo interno.

Di musei, naturalmente, avremo modo di parlarne diffusamente ma già subito vi suggeriamo il Museo della Scienza di Osaka, ideale se siete in viaggio con dei bambini. Siamo sull’isola di Nakanoshima e l’Ōsaka Shiritsu Kagakukan rappresenta proprio il luogo ideale per i più piccoli.
Ma naturalmente molto altro ci attendere a Osaka.
Pronti per il viaggio?

Scopriamo Osaka

Il Castello di Osaka
Antico Tempio Shitenno-Ji ad Osaka
Universal Studio Japan, il parco divertimenti di Osaka
Acquario Kaiyukan di Osaka
Trasporti pubblici a Osaka
Minami, la nightlife di Osaka
Abeno Harukas, il grattacielo più alto del Giappone
Quartiere Kita di Osaka
Umeda Sky Building, le twin towers di Osaka

 

Condividi su: