Norimberga, visita al Castello Imperiale

Il Castello Imperiale di Norimberga, posto nel centro cittadino, è uno dei più importanti palazzi imperiali del Medioevo presenti in Germania. La sua storia risale al 1138 quando il Castello Imperiale di Norimberga è stato costruito come residenza dei governanti. Il Castello Imperiale di Norimberga è situato in cima alla collina della città ed è riconoscibile per la cinta muraria ben conservata e realizzata in mattoni rossi. Ecco il Castello Imperiale di Norimberga. 2 min


0
Cosa vedere a Norimberga

Il Castello Imperiale di Norimberga

icona-articoloCi troviamo nel pieno centro della città bavarese di Norimberga, più precisamente nel quartiere “Mitte“, luogo in cui è possibile visitare quel che è una delle attrazioni di maggiore rilievo nella città: il Castello Imperiale.

Il Castello Imperiale, nome tradotto di Kaiserburg, è uno dei più importanti palazzi imperiali del Medioevo presenti in Germania. Si tratta di un grande complesso di diversi edifici fortificati, che lo rendono non solo meraviglioso dal punto di vista architettonico ma anche uno tra i più grandi nel paese.

Storia del Castello Imperiale

Norimberga, veduta del Castello Imperiale

L’edificio in cui soggiornavano i governanti, il cosiddetto Palas realizzato nel 1138, è ad esempio una delle più importanti testimonianze strutturali del Sacro Romano Impero in Germania.

Inizialmente il Castello venne contestato da parte della plebe e da una fazione nobiliare della città. Tuttavia la costruzione avvenne e fu utilizzato per oltre 5 secoli da alcuni dei più celebri imperatori del Sacro Romano Impero.

Il Castello Imperiale oggi

Norimberga, Castello Imperiale interno

Il castello è situato in cima alla collina della città, su cui domina e da cui è possibile godere di uno dei migliori panorami in Baviera.
La struttura che è possibile osservare, è la piena testimonianza di come il Castello Imperiale abbia avuto un ruolo cruciale nella storia del paese.

Già solo dall’esterno è possibile osservare la eccezionale cinta muraria ben conservata e realizzata in mattoni rossi, dettaglio che caratterizza gran parte dei più importanti Palazzi Imperiali in Germania. Una volta varcata la soglia ci si renderà subito conto di essere entrati in un luogo dall’altissima importanza storica.

Nel cortile centrale è infatti possibile osservare le diverse strutture che nel tempo furono costruite nel cuore del Castello Imperiale. Tra queste lo sguardo si rivolta subito verso il cosiddetto Pozzo Profondo, situato al lato del cortile caratterizzato da una profondità di circa 50 metri. Ciononostante la caratteristica di maggiore rilievo è la torre pentagonale, prima struttura ad essere costruita nel 1050 e che probabilmente apparteneva già ad un palazzo preesistente.

L’itinerario prosegue nelle due eccezionali Sale dei cavalieri e Sala imperiale, protagoniste di una profonda ricostruzione avvenuta nel 15° secolo. Queste sono caratterizzate dalla presenza, nei soffitti, di possenti travi di quercia e, dalle finestre, di una vista mozzafiato.

Parlando di panorami e vedute magnifica, attraverso la porta d’ingresso si giunge al Freiung, da cui appunto è possibile godere di una vista meravigliosa. Tuttavia, per il miglior panorama in assoluto dell’intera città è necessario recarsi alla Torre Rotonda, traduzione di Sinwellturm.

Da non perdere all’interno del Castello Imperiale il Museo Kaiserburg. Il centro mussale è caratterizzato da una ricca collezione di armi antiche, armature, gli appartamenti imperiali, i saloni dell’imperatore e numerose opere d’arte. A questo si aggiunge una sezione che illustra la storia del castello presentando una panoramica sulle tecniche di difesa medievali.

Scopri Norimberga

Norimberga, guida ai musei della città
Gli edifici religiosi di Norimberga
Palazzo di Giustizia di Norimberga
Ospedale Medievale di Norimberga
La Piazza del Mercato a Norimberga
Norimberga, uno scorcio di Germania da scoprire
I luoghi meno turistici da visitare a Norimberga
La gastronomia di Norimberga

 


Like it? Share with your friends!

0