Condividi su:

Cosa vedere a Nha Trang, la meta di mare perfetta in Vietnam

icona-articolo

Tra le mete balneari più frequentate del Vietnam, Nha Tran è forse la più nota, posta lungo la costa del Vietnam centrale e capitale della provincia di Khanh Hoa.
La stazione balneare si trova a 400 km dalla capitale, Ho Chi Minh City, da cui si raggiunge con un viaggio di circa 8 ore in treno o in bus ma ben più velocemente in aereo, circa 1 ora di viaggio.

Già, perche Nha Trang è proprio la località perfetta se si vuole un periodo di assoluto riposo ma anche di avventura. Oltre a stendere il proprio asciugamano, o meglio rilassarsi su uno dei confortevoli lettini, la cittadina è rinomata per le immersioni subacquee. Ma non solo, Nha Trang è quasi sinonimo di movida, dove poter trascorrere una notte a divertirsi senza guardare l’orologio.

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona Ho Chi Minh City, il volto moderno del Vietnam

Cosa vedere e fare a Nha Trang

Le spiagge di Nha Trang

Cosa vedere a Nha Trang, spiaggia
Nha Trang, spiaggia

Inutile dire che l’attrazione principale di Nha Trang è ovviamente il mare e le sue spiagge sono davvero all’altezza della loro reputazione.
Il vantaggio di Nha Trang è naturalmente quella di essere una città costiera, dove le spiagge sono a poche decine di metri da tutto, hotel compresi. Positivo inoltre sapere che tutte le spiagge di Nha Trang sono gratuite.

Le spiagge di Nha Trang sono separate dalla città dal Tran Phu Boulevard, dove troviamo proprio la spiaggia di Nha Trang, la spiaggia cittadina più frequentata.
Con la sua meravigliosa sabbia bianca e le acque cristalline, la spiaggia cittadina offre un panorama delizioso avvalorato da decine di palme che assicurano anche un pò di ombra.
E’ la spiaggia più frequentata ma fino all’ora di pranzo è ancora possibile riuscire a rilassarsi, prima che turisti e abitanti la invadano.

Ottima l’idea di noleggiare un lettino in uno dei tanti hotel che qua si affacciano.
Con meno di 50.000 Dong, circa 2€, potrete proseguire a rilassarvi e a godere delle meraviglie del mare giusto di fronte a voi. E se volete anche qualche comodità, oltre all’ombrellone e al lettino noleggiate una cabina, spenderete meno di 1€ nella maggioranza dei casi.

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona Phan Thiet, le meravigliose spiagge del Vietnam

Le altre spiagge di Nha Trang

Cosa vedere a Nha Trang, le altre spiagge
Nha Trang, le altre spiagge

Se volete una spiaggia ancora più tranquilla dirigetevi allora all’estremità settentrionale, tra Yersin Street ed il Michelia Hotel, dove avrete modo di trovare uno degli angoli meno affollati e tra i migliori per rilassarsi. Ci potete arrivare a piedi oppure con una breve corsa di taxi.

La spiaggia all’estremità settentrionale del centro della città (a nord del centro commerciale Nha Trang Center, tra Yersin Street e Michelia Hotel) sembra ancora più bella. È più tranquillo e decisamente assonnato di giorno. È una lunga passeggiata dal centro turistico o una breve corsa in taxi in moto.

Se volete invece provare qualcosa di meno affollato in generale, superate il ponte di Tran Phu ed il successivo blocco di massi Hon Chong per raggiungere un tratto di costa tranquillo e decisamente con molti meno turisti.
E’ anche uno dei posti ideali dove trovare alloggio, con prezzi molto più ridotti rispetto al centro città.

Non ha lo stesso fascino della spiaggia di Nha Trang, ma è una fuga dalla folla e anche il posto ideale dove cenare, grazie a numerosi ristoranti di pesce che, come per la spiaggia, sono meno affollati e con prezzi più accessibili.

La spiaggia Doc Let Beach

Cosa vedere a Nha Trang, la spiaggia Doc Let Beach
Nha Trang, la spiaggia Doc Let Beach

Se la vostra permanenza a Nha Trang è di qualche giorno prendete in considerazione di fare una piccola escursione di 50 km per raggiungere la Doc Let Beach.

Qui la spiaggia è tutt’altra cosa, una delle più belle spiagge del Vietnam e altra meta balneare da scoprire.
Arrivarci può essere anche semplice ed economico: salite sul bis che dal centro urbano vi condurrà direttamente al White Sand Doclet Resort Spa in circa 90 minuti di viaggio.
Nel resort che si affaccia proprio davanti, qualora decidiate di accedervi, avrete modo di noleggiare lettini ed armadietti, per un relax assoluto.

 

La spiaggia di Bai Dai

Cosa vedere a Nha Trang, la spiaggia Bai Dai
Nha Trang, la spiaggia Bai Dai


Altra spiaggia nei dintorni di Nha Trang da prendere in considerazione è quella di Bai Dai, a una ventina di km a sud della città.
Anche questa raggiungibile facilmente, la spiaggia di Bai Dai è una piccola perla in cui è possibile noleggiare moto d’acqua e altre imbarcazioni a motore per scoprire ogni singolo angolo.
E’ principalmente dedicata ai giovani e meno lussuosa di Doc Let Beach ma assolutamente da prendere in considerazione.

Immersioni subacque a Nha Trang

Cosa vedere a Nha Trang: immersioni, diving e snorkeling
Nha Trang, immersioni

Tra le cose da fare a Nha Trang l’attività tra le più popolari sono le immersioni e snorkeling.

La scelta di dove immergersi è ampia, si potrà anche prendere una barca a noleggio per tuffarsi al largo o raggiungere anche una delle delle idilliache isole che circondano Nha Trang.
E’ possibile anche ottenere, rapidamente, il brevetto per le immersioni ma se volete semplicemente divertirvi, guardatevi attorno. Non avrete difficoltà a noleggiare l’attrezzatura necessaria.

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona L’isola di Cat Ba, il paradiso per gli amanti dello sport

Attività sportive a Nha Trang

Cosa vedere a Nha Trang, cascata Ba Ho
Nha Trang, cascata Ba Ho

Tra le altre cose da fare a Nha Trang, il trekking riscuote grande successo. Viene soprattutto praticato in una zona specifica, quella delle cascate.

Le più famose sono Ba Ho e Fairy Spring Waterfalls, perfette per vedere anche alcuni dei più grandi spazi aperti del Vietnam.
Ba Ho è a circa 1 ora da Nha Trang mentre le Fairy Spring Waterfalls sono leggermente più vicine e propongono anche una meravigliosa piscina alla base della cascata.

Una visita al Buddha

Cosa vedere a Nha Trang, la statua di Buddha bianco del Santuario Long Son
Nha Trang, la statua di Buddha bianco del Santuario Long Son

Tra le cose da vedere a Nha Trang è imperdibile la Pagoda del Long Son.

Posta sulla cima di una collina sarà immediatamente visibile. Vi troverete, infatti, una statua, di ben 14 metri di altezza, che ritrae Buddha interamente in bianco e seduto su un bel fiore di loto.
La statua è visibile quasi da ogni punto di Nha Trang e, una volta raggiunta, si avrà la possibilità di vedere alla sua base altre statue di altrettanti monaci che, come segno di protesta, si diedero fuoco nel 1963.
Queste statue sono anche scenograficamente interessanti: ognuna di loro è interamente realizzata proprio con del fuoco che le circonda.
Una volta sopra prendetevi il giusto tempo per ammirare il magnifico panorama che da qui assume una connotazione assolutamente unica.

 

Museo Alexandre Yersin

Dedichiamo del tempo per aggiungere una delle istituzioni culturali più importanti della città.
Siamo al museo intitolato al Dr. Alexandre Yersin, scienziato popolare in Vietnam scomparso nel 1943.
Nonostante le sue origini svizzere, lo scienziato fondò l’Istituto Pasteur nel 1895.
La sua notorietà si deve alla scoperta del microbo autore del proliferarsi della peste bubbonica, uno dei grandi problemi del Vietnam del passato.

Una visita a questo museo permetterà anche di vedere alcuni degli strumenti di laboratorio e un filmato che racconta nei dettagli la sua vita.

I villaggi di pescatori

Cosa vedere a Nha Trang, i villaggi dei pescatori
Nha Trang, i villaggi dei pescatori

Spostiamoci a una decina di km a sud dalla città dove avremo modo di visitare i tanti villaggi di pescatori che caratterizzano il tipico scenario del Vietnam.

Sono veri e propri villaggi galleggianti che costituiscono la spina dorsale della importante comunità di pescatori vietnamiti. Visitateli, con discrezione, per conoscere il modo più tradizionale con cui gli abitanti si sostengono.
Chiedete direttamente in città: sono molti infatti i tour organizzati in barca che vi permetteranno non solo di visitare i villaggi ma anche di conoscere la tecnica di pesca direttamente da un pescatore.

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona Vietnam, guida turistica e informazioni

Quando andare a Nha Trang

Cosa vedere a Nha Trang, quando visitare Nha Trang

Il periodo migliore per visitare Nha Trang inizia a gennaio per concludersi a fine settembre.
Il clima di Nhu Trang è di tipo tropicale, con precipitazioni modeste e una temperatura leggermente variabile in base al periodo scelto.

La temperatura massima di Nha Trang in gennaio raggiunge mediamente i 27°C mentre già in maggio sale fino a raggiungere una media di 32°C.
E’ maggio il mese più caldo, mentre da giugno avremo una discesa che ci porterà fino a ottobre a temperature più simili a quelle di inizio anno.

L’acqua rimane calda ogni mese dell’anno, tra i 26 e i 30° C.
Da ottobre a dicembre, periodo sconsigliato, le precipitazioni sono notevoli rendendo difficoltosa la permanenza.

Ultimo aggiornamento: 18 Agosto 2020


 

Condividi su: