Condividi su:

Museo Porsche di Stoccarda

Tutti gli articoli della Germania

Il Museo Porsche di Stoccarda, mappa

Icona articolo onemag

Nel quartiere di Zuffenhausen, a nord di Stoccarda, troviamo il Museo Porsche indirizzato ovviamente agli appassionati del brand automobilistico ma anche agli appassionati di macchine in genere. Con oltre mezzo milione di visitatori all’anno, il Porsche Museum espone quasi un centinaio di veicoli in grado di far comprendere la tecnologia e il fascino estetico tipico delle macchine di fattura tedesca.

Quello di Stoccarda non è l’unico museo dedicato agli estimatori della Porsche. In Austria, a Gmünd troviamo il primo museo privato in Europa, sorto proprio nel luogo di origine della prima vettura con il marchio Porsche. In questa esposizione, ridotta rispetto a quella di Zuffenhausen, sono ospitate una quarantina di vetture con esposizioni speciali che cambiano ogni anno.

In questo articolo vi porteremo però a conoscere l’esposizione del Museo Porsche di Stoccarda, uno dei musei dedicati alle automobili più importanti al mondo.

La storia del Museo Porsche

Il museo Porsche di Stoccarda, veduta interna
© Vincent Wautelet / Flickr

Le origini del Museo Porsche di Stoccarda vanno ricercate nella metà degli anni ’70 dello scorso secolo quando venne realizzata una piccola esposizione, poco più di 600 metri quadri, posto all’interno della fabbrica dove venivano realizzati i motori. L’esposizione aveva lo scopo di mostrare ai visitatori alcune automobili d’epoca restaurate, una rotazione continua che permetteva di tornare anche più volte trovando sempre nuove autovetture. In determinate occasioni venivano anche esposte le automobili destinate alle gare e alcuni prototipi, mai poi realizzati.

L’idea di un vero e proprio museo arrivò solamente nel nuovo millennio, precisamente nel 2003, quando vennero iniziati i primi studi di progettazione. In un primo momento l’idea era di affiancarlo al museo Mercedes a Killesberg, sempre nella zona settentrionale di Stoccarda. L’idea venne però abbandonata all’apertura del museo della casa della stella a tre punte, puntando invece ad ampliare e migliorare la vecchia struttura, dando un’aspetto originale e unico, esperienza completamente riuscita.

I costi dell’operazione furono ampiamente superati rispetto all’idea iniziale. Con un budget di 60 milioni di euro, a lavori ultimati la costruzione raggiunse una spesa complessiva di poco inferiore ai 100 milioni di euro. I lavori, iniziati nel 2005, videro la conclusione a fine 2008 e nel Gennaio 2009 venne finalmente inaugurato, raccogliendo consensi unanimi che ha portato presto al raggiungimento del successo anche in termini di pubblico.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida di Stoccarda, la capitale del Baden-Wurttemberg 

L’esposizione del Museo Porsche di Stoccarda

Il Museo Porsche di Stoccarda, esposizione
© David Harwood / Flickr
Il Museo della Porsche, veduta esposizione auto 911
© David Harwood / Flickr
Il Museo Porsche di Stoccarda, esposizione accessori
© David Harwood / Flickr

L’esposizione del Museo Porsche è presentato con una panoramica in ordine cronologico, iniziando dalle prime vetture prodotte da Ferdinand Porsche. Lungo il percorso avrete modo di comprendere il percorso storico e le tante innovazioni che hanno permesso a Porsche di diventare una tra le più prestigiose case automobilistiche europee.

Lo spazio allestito è dinamico e particolarmente luminoso, una superficie di 5.600 metri quadrati distribuiti lungo i cinque piani di museo, collegati fra loro da una rampa futuristica. Oltre all’esposizione, nel Museo Porsche trova spazio una biblioteca con una raccolta di volumi che parlano sia del brand tedesco che della storia dell’automobile, oltre a una sala conferenze, un negozio e un ristorante.

La mostra è suddivisa in tre sezioni, la prima racconta la storia del marchio dalle origini al 1948; la seconda espone le vetture sia stradali che sportive prodotte dopo il 1948 e l’ultima, la Porsche Idea, unisce la prime due sezioni con una serie di spunti tematici. Passeggiando lungo il percorso rimarrete colpiti dalle tante autovetture esposte iniziando dal primo modello di Porsche realizzato, la P1 risalente al 1898 e il Tipo 65, prodotta nel 1939 e premiata all’epoca per la sua carrozzeria aerodinamica, progenitrice del futuro del marchio. Nel Museo Porsche di Stoccarda avrete modo di accedere anche alla sezione dedicata ai trofei conquistati per l’alta qualità dei suoi motori e anche alla esposizione di vetture di F1 con le migliaia di vittorie conquistate nel mono.

Il Museo Porsche è aperto da martedì alla domenica con chiusura nelle principali festività. L’accesso è gratuito per ragazzi fino a 14 anni e se volete accedervi a prezzo ridotto fatelo dopo le 17.00. A disposizione anche un tour guidato che vi mostrerà anche l’annessa fabbrica automobilistica.

location_icon onemagPorscheplatz 1, 70435 Stuttgart
+4971191120911

 

Immagine in evidenza: @Pablo Sanchez Lopez / Flickr


 

Condividi su: