Museo Galleria dell’Ambra di Vilnius

Museo Galleria dell’Ambra di Vilnius


Condividi su:

Museo dell’Ambra di Vilnius

Leggi tutti gli articoli della Lituania

Icona articolo onemagNel cuore della Città Vecchia di Vilnius si trova il suggestivo Museo dell’Ambra.
Considerato uno dei principali centri espositivi della capitale lituana, il Museo dell’Ambra custodisce alcune delle più antiche gemme rinvenute in Lituania, risalenti anche a oltre 50 milioni di anni fa. La collezione che compone il Museo Galleria dell’Ambra di Vilnius è davvero imperdibile, capace di ricostruire storia e tradizioni sull’uso dell’ambra baltica tra le antiche civiltà europee, compresi anche gli antichi Etruschi del centro Italia.

Considerata una delle più importanti attrazioni cittadine, il Museo dell’Ambra è un centro espositivo molto peculiare, difficile da ritrovare con tale bellezza altrove. È una tappa imperdibile anche per i soggiorni più brevi. Per accedere al museo occorre al Šv. Mykolo g. 8, dove si trova un antico edificio costruito nel XVII secolo in stile barocco con elementi gotico, rinascimentale e classico. Varcato l’ingresso è finalmente possibile scoprire la ricca esposizione del museo.

La collezione si sviluppa su diversi piani, ognuno a tema diverso.
Al piano superiore, per esempio, si trovano le creazione artistiche di gioielleria e bigiotteria, mentre nel piano seminterrato è custodita l’esposizione archeologica. Nell’insieme, il museo espone in un itinerario storico molto interessante lo stretto legame della città di Vilnius con l’ambra.

La già ricca esposizione comprende, tra l’altro, la gemma d’ambra più grande al mondo, pesante ben 3 chilogrammi. Si aggiungono anche alcuni pezzi rarissimi, come le gemme d’ambra di color bianco, nero, rosso, verde o blu. La collezione comprende il Tesoro di Juodkrante, una collezione di oltre quattrocentotrenta reperti risalenti al neolitico, rinvenuti nel XIX secolo durante degli scavi nella penisola curlandese.

 

Cosa vedere a Vilnius, Box


 

Condividi su: