Montemerano, il borgo toscano a forma di cuore

Cosa vedere a Montemerano, il borgo toscano a forma di cuore, situato nella provincia di Grosseto. Tra le cose da vedere a Montemerano segnaliamo le cinte murarie che donano al borgo una forma simile ad un cuore. Tra le cose da visitare a Montemerano ricordiamo la porta del Ponte, dalla quale si sale verso l piazza del Castello. Inoltre annoveriamo tra le attrazioni del Montemerano la chiesa di San Giorgio, con origini risalenti al '300, l'edificio religioso più importante della Maremma meridionale. Ecco cosa vedere a Montemerano.3 min


0
Borgo di Montemerano

Cosa vedere a Montemerano,
il borgo di Grosseto

icona-articoloMontemerano è comune di poco più di 7.000 abitanti situato nella provincia di Grosseto, in Toscana.
Pittoresco borgo medievale stabilito in antichi territori etruschi, Montemerano è caratterizzato da tre cinte murarie che formano l’insolita forma a cuore. Il suo territorio è delineato ai contorni da un affascinante colle ricco di cipressi e di ulivi.

La sua storia lo ricorda come piccolo burgo rurale nato nel X secolo e diventato degli Aldebrandeschi nel 1272 che lo ritennero da subito strategico per consentire il territorio dell’intero circondario. Il secolo successivo vede Montemerano passare prima alla famiglia dei Baschi e in seguito sotto la guida di Orvieto. Da qui il passaggio prima alla Repubblica di Siena e quindi al Granducato di Toscana.
Oggi ricorda la sua storia sia con le cinte murarie sia con monumenti e abitazioni che ricordano la sua impronta medievale.

Cosa vedere a Montemerano

Il territorio del borgo Montemerano

Cosa vedere a Montemerano, il borgo in Toscana

Le storiche mure creano una divisione tra borgo e campagna senza renderle però due realtà lontane e staccate, visto che alcune vie arrivano a percorrere i su campi coltivati e i declivi verdeggianti.

Il territorio che contorna l’ampia località di Montemerano è costituito da piccole cime montuose, dolci colli e lunghe valli che spaziano la vista fino al Mar Tirreno. Da questo borgo non è raro assistere a dei spettacolari tramonti o chiari di luna origliando gli appena udibili suoni dei piccolo animali allevati mentre passeggiano.

La struttura interna del borgo è rimasta particolarmente conservata nel corso degli anni, facendola sembrare intatta e rimasta indietro nel tempo, ancora nel medioevo.

Cosa visitare a Montemerano

Cosa vedere a Montemerano, il borgo toscano a forma di cuore

Il nostro itinerario di Montemerano inizia dalla porta del Ponte, dalla quale si sale, attraversando l’arco che secoli fa era l’unico ingresso in città, verso piazza del Castello.

La piazza si presenta come uno spazio ricco di architettura medievale, un mosaico di edifici in pietra a vista con archi, terrazze e finestre caratterizzate da fiori colorati, tetti a livelli diversi che creano un gioco elegante di linee e volumi.
L’edificio sulla destra dalla torre è la sede del Comune di Montemerano dal 15esimo secolo sino alla sua soppressione nel 1783. Proseguendo verso basso troverete la Pieve di San Lorenzo.

Cosa vedere a Montemerano, la Pieve di San Lorenzo

Cosa vedere a MontemeranoUno stile romanico, proprio degli anni della sua costruzione, la Pieve di San Lorenzo conserva da secoli opere rinascimentali dalla indubbia bellezza. Questa caratteristica la rende uno dei luoghi più ricchi in tal senso di tutta la Maremma.
Le sue pareti interne sono decorate con affreschi risalenti a varie epoche ma in particolar modo rinascimentali.
Imperdibile anche la Torre di San Lorenzo che spicca su tutta la piazza.
Oggi la PIeve di San Lorenzo viene utilizzata come spazio teatrale.

Continuando in Via Italia ci si dirigerà nel cuore pulsante di Montemerano.
Attraverso un nuovo arco che passa sotto le mura, sì giunge in piazza San Giorgio, spazio inclinato tutto di pietra, che si spalanca alla luce e all’aria della campagna.

Cosa vedere a Montemerano, la Chiesa di San Giorgio

Cosa vedere a MontemeranoSulla destra della omonima piazza troviamo la Chiesa di San Giorgio.
Vero esempio di arte senese, la Chiesa ha origini risalenti al ‘300 ma consacrata, afferma la lapide sulla facciata, nel 1430.
Si tratta dell’edificio religioso più importante della Maremma meridionale, integro nella sua architettura e nella fusione con la natura circostante, anche grazie al camminamento coperto che chiude a sud la piazza e unisce la chiesa al borgo.
Al suo interno trovano riparo veri e propri capolavori d’arte.

Eventi a Montemerano

Cosa vedere a Montemerano

Nel mese di Aprile il bellissimo borgo di Montemerano organizza i festeggiamenti dedicati a San Giorgio, il santo patrono. L’inizio è con il rito sacro all’interno della Chiesa di San Giorgio a cui fa seguito la benedizione del Palio con relativa processione.
Nella giornata domenicale della settimana del 25 Aprile si aprono i veri festeggiamenti, con tanto di Corteo Storico delle Contrade di San Giorgio. Durante il corteo numerosi abitanti si vestono con abiti d’epoca e attraversano i vicoli del borgo. A seguire viene invece organizzata la Giostra del Drago, durante il quale si affrontano i tre rioni cittadini: Borgo, Croce e Castello.

Nel weekend di Hallowen, invece, Montemerano organizza la Festa delle Streghe, un simpatico momento quando la cittadina si trasforma per diventare la casa di streghe e fantasmi.
Nei due giorni di manifestazione ci si diverte a ritmo di musica passeggiando lungo i vicoli, dove si incontreranno gli spaventosi personaggi tipici dell’evento. E’ una delle attrazioni che richiama pubblico da ogni parte della Toscana, accompagnato da una sfilata in costume


 


Like it? Share with your friends!

0