Mons | Cosa vedere a Mons, Belgio

Cosa vedere a Mons, storica città della Vallonia nota per la sua splendida architettura gotica e tipica delle fiandre. La città, situata a breve distanza dal confine con la Francia, ospita una serie di monumenti ed edifici storici ben conservati. Tra le cose da vedere a Mons citiamo la Maison Losseau, splendido connubio tra architettura neogotica e liberty, il Beffroi, l'unica torre campanaria gotica in Belgio inserita nei Patrimoni dell'UNESCO, e la Grand Palace, la principale piazza della città nonché punto nevralgico della movida di Mons. Ecco cosa vedere a Mons, in Belgio.4 min


Cosa vedere a Mons

Mons, Belgio
Cosa vedere nella capitale della Vallonia

icona-articoloCi troviamo a circa 70 chilometri verso sud da Bruxelles. Mons è una storica cittadina di circa 90 mila abitanti, situata nell’immediato confine con la Francia.
Mons, torre BeffroiDi origine medievale, la città viene ricordata per essere stata sede di numerosi scontri nelle Guerre Mondiali, tra cui la celebre Battaglia delle Frontiere.

In questa occasione, durante la Prima Guerra Mondiale, gli inglesi, insieme ai francesi, furono costretti alla ritirata contro i tedeschi, evento ricordato come la Grande Ritirata.

La città, di dimensioni relativamente contenute, è la capitale della Vallonia. Il centro storico è disseminato di stretti vicoli acciottolati che risalgono le brevi pareti collinose fino alla periferia della città.

Centro storico di MonsFino al 1436 capitale della contea di Hainaut, il centro storico, sebbene gli scontri avvenuti nel XX secolo e le battaglie medievali, è ben conservato e ricco di monumenti e attrazioni storiche.

Dichiarata Capitale Europea della Cultura nel 2015, Mons vanta una serie di edifici dall’architettura tipica. Sommando anche la moltitudine di eventi che annualmente si tengono in città, è facile affermare che Mons sia una città completa turisticamente.
Scopriamo cosa vedere a Mons, l’imperdibile città nel Belgio.

Mons, BelgioCosa vedere a Mons

Grand Palace

La Grand Palace di MonsLa prima attrazione di Mons è la Grand Palace, il punto di riferimento nel centro storico della città. Parliamo della principale piazza di Mons, vivace e contornata da una serie di edifici storici. 

Qua troviamo le storiche residenze del XV secolo, realizzate in stile gotico, cosi come decine di locali, ristoranti e bar, dove gustare la tipica gastronomia belga. Imperdibili le leccornie come la tarte à groseilles e le caricole.

Singe du Grande Garde MonsTra tutti gli edifici risalta l’Hotel de Ville, costruito nei primi anni del ‘400 e facilmente riconoscibili per l’alta torretta centrale. Interessante la Singe du Grande Garde una suggestiva statuetta raffigurante una scimmia. Tradizione vuole che la piccola statua porti fortuna e che accarezzarla sia di buono auspicio.
All’interno del Municipio spiccano gli splendidi saloni realizzati a cavallo tra il XVI e il XIX secolo e il cortile situato nel retro del palazzo.

OneMag-logo
Le 5 strutture davvero uniche del Belgio

Théâtre Royal

Théâtre Royal, MonsCollocato all’angolo nord-occidentale di Grand Palace troviamo il Théâtre Royal. Esternamente caratterizzato dallo stile neoclassico, il principale teatro di Mons si affaccia sulla ⇒ rue Neuve.

Costruito nel 1843, quindi tra i primi del suo genere in Belgio, il teatro presenta eleganti portoni in ghisa egregiamente decorati. Nel corso degli anni il suo interno ha subito vari rimaneggiamenti. Le pareti, molto sobrie, garantiscono un’ottima acustica all’ambiente e durante il corso dell’anno si tengono numerosi spettacoli e concerti.
Il viaggio a Mons, Belgio, ci offre ancora numerose attrazioni e cose da vedere!

Beffroi

Beffroi di MonsSimbolo della città, tappa imperdibile in ogni viaggio a Mons nonché Patrimonio UNESCO, il Beffroi è l’unica torre campanaria di stile barocco del Belgio. Accessibile anche per i turisti, il Beffroi vanta l’incredibile altezza di 87 metri.
Popolarmente noto come El Catiau dagli abitanti, il Beffroi è situato nei pressi del Castello Comitale e a pochi metri dalla Grand Palace.
Beffroi fronte orologio MonsIl Beffroi di Mons risale al XVII secolo, progettato per sostituire una precedente torre dell’orologio crollata nel 1661.

Annesso alla torre troviamo il Museo del Beffroi, dentro cui è presente un’interessante percorso dedicato alla storia e al legame culturale della torre con la città di Mons. 

L’ascensore, totalmente trasparente, permette di raggiungere facilmente la sommità dell’edificio, da cui si gode di uno spettacolare panorama sul circondario.

OneMag-logo
Scopri anche il Beffroi (Belfort) di Bruges

Collégiale Sainte-Waudru

Cosa vedere a Mons: Collegiata di Santa ValdetrudeCon una passeggiata di circa 10 minuti dalla Grand Palace raggiungiamo l’imponente Collégiale Sainte-Waudru. Prima di raggiungerla, non perdetevi la rue des Clercs, la via dello shopping ricca di negozi e locali.
Situata nella Place du Chapitre, la Collegiata è il principale edificio religioso di Mons, edificata tra il XV e il XVII secolo in stile gotico brabantino.
Il suo interno ospita il Trésor, una collezione di oreficeria religiosa tra le più preziose di tutto il belgo.
La quattrocentesca Collegiata di Santa Valdetrude è situata sul sito di un preesistente oratorio, realizzato nel VII secolo e di dimensioni ben più ridotte.

Maison Losseau

A qualche centinaia di metri verso nord dal teatro troviamo l’interessante Maison Losseau. Parliamo di una storica residenza dei primi del XX secolo, realizzata in stile Art Nouveau e Liberty, progettata dall’architetto belga Paul Saintenoy.

SHAPE Mons
Supreme Headquarters Allied Powers Europe, Mons

Dichiarato monumento protetto dalla Vallonia nel 2015, la Maison Losseau si presenta con una sobria facciata neoclassica, caratterizzata dal raffinato portone d’ingresso, composto da decorazioni floreali uniche nel proprio genere.
La residenza, voluta da Léon Losseau, nobile belga, ospita una ricca collezione di oltre 100 mila libri, raccolti durante l’intero arco della sua vita.

OneMag-logo
Ti piacciono le Fiandre? Scopri Anversa, la città dei diamanti!

Musei di Mons

Musée de Nimy: uno dei più importanti musei dedicati alla ceramica d’Europa. Qua trovano spazio varie reliquie provenienti da Europa, Africa, Asia e Americhe, componendo una delle più complete esposizioni del suo genere.

Museo Belle Arti di MonsMusée de Beaux-Arts: semplicemente abbreviato BAM il Museo delle belle Arti è situato nei pressi del teatro, nella stessa rue Neuve. Inaugurato nel 1913 ma trasferito nella sua attuale sede nel 2013, il Museo di Belle Arti ospita una ricca esposizione di circa 2000 mq sviluppata su tre piani.

Mons Memorial Museum: interessante museo dedicato alle Guerre Mondiali del XX secolo, con una ricca collezione di cimeli. Qua troviamo dipinti relativi agli scontri, ma anche armi, divise, bandiere e un gran numero di documenti. L’intera esposizione ammonta a circa 5000 cimeli.

Mundaneum, MonsMundaneum: aperto nel 1918, il Mundaneum è un’interessante spazio dentro cui trovano spazio un enorme numero di documenti di ogni genere. Con l’avvento d’internet come uso comune, il Mundaneum assunse l’appellativo de Google su carta, per via del gran numero di schede e documenti catalogati dettagliatamente.


 


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!