Monowi, la città con un solo abitante

In Nebraska esiste un paese, Monowi, dove risiede un solo abitante. Il comune venne fondato agli inizi dello scorso secolo, a seguito dell'estensione della Fremont, Elkhorn and Missouri Valley Railroad. La signora Elsie, dopo la morte del marito, è rimasta l'unica residente che svolge anche le funzioni di sindaco ed è la titolare dell'unico locale della città, divenuto attrazione turistica.

Monowi, Nebraska: abitanti 1

Nel bel mezzo del nulla, nella contea di Boyd, in Nebraska, tra verdi distese erbose e campi di grano dorati si trova la minuscola cittadina di Monowi, con la sua particolarità davvero insolita: qui vive un solo abitante.

Progettata e costruita nel 1902, anno in cui la Fremont, Elkhorn and Missouri Valley Railroad venne estesa fino all’attuale posizione della città, Monowi non è sempre stata ad un passo dall’essere considerata una città-fantasma.

Benvenuti a Monowi

Nel recente passato

Monowi 1908

Negli anni 30 arrivò ad ospitare 150 abitanti. Aveva un ufficio postale, aperto nello stesso anno della fondazione e di Monowi e rimasto attivo fino al 1967. Come molti altri centri abitati minori delle Grandi Pianure, la sua popolazione diminuì drasticamente negli anni del secondo dopoguerra. I giovani si spostarono verso le città più grandi, che offrivano maggiori opportunità di lavoro.

Da quel momento il calo demografico fu inevitabile. Nel 1967 e nel 1970 vennero chiusi rispettivamente l’ufficio postale e l’ultimo dei tre negozi, e nel 1974 venne chiusa la scuola.

Censimento del 2000 ha rivelato che soltanto 2 abitanti, una coppia composta da Rudy ed Elsie Eiler, che gestivano il bar locale.

Quando nel 2004 venne a mancare Rudy, non fu soltanto il bar a rimanere nelle mani di Elsie, ma l’intera cittadina. La totalità delle cariche pubbliche è adesso ricoperta dalla stessa Elsie, che è al contempo sindaco, commessa, tesoriera, bibliotecaria e barista. Nonché unica abitante del centro abitato più piccolo degli Stati Uniti.

OneMag-logo
Visitare l’Alabama, uno degli stati USA

Conosciamo l’unica abitante

Monowi, l'unica abitante

Elsie ha 84 anni e vive da sola, ma non è per niente solitaria. Ogni giorno al bar si presentano i suoi clienti abituali, gente che lei conosce da una vita.

La maggior parte di loro abita in un raggio di 20-30 km di distanza da Monowi. Però alcuni clienti guidano anche 200 km da Lincoln o da Omaha per venire a farle visita.

“E ‘come una grande famiglia“, afferma Elsie. “Arrivano clienti di quarta, di quinta generazione. E’ fantastico quando le persone che ricordi da bambini adesso portano i loro bimbi per farmeli conoscere.”

OneMag-logo
Dallas, la guida per visitare l’Old Wild West

Come trascorrere il tempo

Monowi, la città con un solo abitante

Mentre Elsie cucina hamburger, hot dog nella cucina, le famiglie appuntano alla bacheca del bar biglietti di auguri per le feste ed i loro inviti a battesimi e lauree. La gente si riunisce al bar pure la domenica sera per poter giocare a carte fino alle 21.30, che è l’orario di chiusura.

Oltre al bar, Elsie gestisce pure la biblioteca locale, fondata da lei stessa con l’aiuto dei figli e dei nipoti. I volumi, 5000 circa, appartenevano tutti al marito Rudy, che aveva espresso la volontà di mettere la sua collezione a disposizione di chiunque volesse consultarla. Ovviamente, la Rudyís Library porta il suo nome.

Dopo una giornata lavorativa di dodici ore, il numero di persone a Monowi torna a uno. Elsie chiude il bar, torna alla sua roulotte e legge uno dei libri di Rudy prima di andare a dormire, immaginando quali amici verranno a trovarla il giorno dopo.

Condividi su: