0
Condividi su:

Monnickendam,
tra storia ed architettura

icona-articoloMonnickendam è un comune di 10.000 abitanti circa situato nella provincia dell’Olanda Settentrionale, capoluogo del comune di Waterland, è sviluppato lungo le rive dell’IJsselmeer. La cittadina di Monnickendam ha origini risalenti al 1356 e deve il suo nome ai monaci benedettini che costruirono una diga nelle sue vicinanze. Successivamente al declino del commercio della pesca, Monnickendam si è trasformata, affermandosi come piccolo porto per le imbarcazioni da diporto.
Gli antichi pescherecci oggi costituiscono una delle principali attrazioni turistiche, grazie alle quotidiane crociere che trasportano i visitatori lungo le rive del fiume, contornato da un piccolo paesaggio urbano storico.

Cosa vedere a Monnickendam

Il canale a Monnickendam

La via principale della città, la Noordeinde, è contornata da storiche case in mattoni, che a causa del terreno sempre umido sono particolarmente instabili e man mano che il tempo passa assumono angolazioni sempre più oblique.
Passeggiando lungo i vicoli si possono notare le targhe di pietra collocate sulle facciate delle abitazioni, nonostante siano scritte in olandese, traducendole spesso si riescono a scoprire interessanti storie legate alle famiglie ed alle strutture.

La più antica è situata in Kerkstraat 32, datata al 1620, mentre quella in Kerkstraat 12 racconta dei cinque ebrei che si nascosero in questa casa durante la Seconda Guerra Mondiale. 

Speeltoren

Monnickendam Speeltoren

Tra le cose da vedere a Monnickendam, troviamo la struttura divenuta simbolo cittadino. E’ la quattrocentesca Speeltoren, una piccola e graziosa torre dell’orologio in pieno stile rinascimentale che in precedenza ospitava il municipio.
Il carillon costruito nella Speeltoren, risalente al 17° secolo, suona ogni sabato alle 11 e alle 12 e sfila le figure meccaniche di quattro cavalieri che si mostrano per due volte dalla finestra di legno aperta.
All’interno della torre ha sede il Museum De Speeltoren, rinnovato di recente. Oltre ai cimeli archeologici relativi ai vari insediamenti umani che hanno abitato e coloniato la regione, si riesce ad osservare il particolare ed antico meccanismo che fa funzionare l’orologio della torre.

Waag

Monnickendam, edificio

Situato accanto al canale centrale della città, l’edificio che ospitava la Pesa pubblica era il fulcro della vita economica locale.
Nel 1905 venne dotato di maestose colonne tuscaniche, una comune decorazione usata all’epoca per rendere l’aspetto dello struttura molto più antico ed imponente.

In de Bonte Os

L’In de Bonten Os è l’unico edificio abitativo ad essere rimasto esattamente come venne costruito in passato, precisamente nel 17° secolo.
Quando ancora non esistevano vetri adatti allo scopo, le curiose imposte verticali al livello della strada consentivano alla luce e all’aria di filtrare all’interno.
L’edificio inoltre è utilizzato come alloggio turistico ed è registrato su Airbnb.  
Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0