Miami, la guida prima del viaggio

Miami, cosa sapere prima di organizzare un viaggio, informazioni utili per pianificare una vacanza in Florida. Ecco quindi il periodo migliore per visitare Miami, conoscendo il clima di Miami, le temperature medie per periodo e i mesi ideali per visitare Miami. Nella guida anche le informazioni utli per raggiungere MIami e, una volta arrivati, come muoversi per scoprire la città. Ecco Miami, la guida prima del viaggio.3 min


Miami, cosa sapere prima di
organizzare un viaggio

icona-articolo

Miami è una tra le mete preferite tra i viaggiatori europei. In questa piccola guida abbiamo racchiuso le informazioni necessarie da sapere prima di arrivare a Miami, un piccolo riassunto di quanto necessario sapere prima di raggiungere per la prima volta la città della Florida.
Ecco quindi alcune informazioni per una vacanza ideale a Miami.

Quando visitare Miami?

Cosa sapere prima di preparare il viaggio per Miami

Il clima di Miami è quello tropicale monsonico, con temperature medie che vanno dai 20° C in inverno ai 28° C durante l’estate.
Il periodo delle piogge è concentrato durante i mesi estivi, da giugno a settembre, dove potreste trovare tra i 10 e i 15 giorni di pioggia.

Tra dicembre e febbraio troviamo invece il periodo migliore per visitare Miami, anche se essendo il periodo di punta i costi possono subire degli aumenti anche considerevoli.
L’alternativa, sia per il clima che per i costi e di conseguenza per l’afflusso turistico, è quella di visitarla tra marzo e maggio.

Come raggiungere Miami

Cosa sapere prima di preparare il viaggio per Miami

L’aeroporto principale è il Miami International Airport che è anche tra i più trafficati di tutti gli Stati Uniti. Posizionato ad una quindicina di km dal centro cittadino, è dotato di ogni confort qualora dobbiate trascorrere qualche ora prima di poter partire.

Una volta atterrati potrete raggiungere il centro cittadino, Downtown Miami, con un taxi in circa 20 minuti e con un costo generalmente non superiore ai 30$. E’ possibile anche prenotare Uber che però potrà portarvi in città solo se chiamato attraverso l’app.
Qualora abbiate optato per un servizio navetta da parte del vostro hotel ricordate che l’area in cui occorrerà recarsi è al livello superiore rispetto all’area di partenza.
In alternativa potrete anche usufruire dei taxi collettivi che, in circa 30 minuti, potranno portarvi a Downtown con un prezzo di circa 15$.

Esistono tuttavia mezzi pubblici ancora più economici in grado di farvi raggiungere Miami se non avete particolare fretta.
Il migliore è quello di prendere il MIA Mover, un servizio di trasporto senza costo che vi permetterà di raggiungere i terminal di noleggio auto oppure alla Stazione Centrale. Una volta arrivati alla stazione acquistate, per 3$, il biglietto del Metrorail – Orange Line che in circa 45 minuti vi permetterà di raggiungere il centro città.

Se arrivate da un’altra città americana potreste anche atterrare all’aeroporto di Fort Lauderdale, a circa 35 km da Miami. Da qui avrete bene o male le stesse alternative per raggiungere Miami. I costi ed il tempo naturalmente saranno superiori, un taxi impiega infatti circa 50 minuti ed il costo si aggira intorno agli 80$.
Se preferite utilizzare il taxi collettivo i costi partono invece da 25$ mentre l’opzione più economica è mediante il bus navetta gratuito per la stazione Tri-Rail. Una volta raggiunta la fermata della Tri-Rail si potrà salire sul Metrorail fino alla Stazione Centrale di Miami. Il costo in questo caso non sarà superiore ai 10$, anche se il tempo di viaggio non sarà inferiore alle 2 ore.
Il noleggio auto è posto invece a fianco il Terminal 1.

Muoversi a Miami

Cosa sapere prima di preparare il viaggio per Miami

Raggiunta la città potrete esplorare Downtown Miami a piedi.
Se però avete necessità di spostarvi, Miami offre diverse opzioni.

  • Metrobus e Metrorail
    La copertura delle linee metropolitane e quella dei bus di superficie coprono buona parte di tutta Miami. Il costo del biglietto è di 2,25$ ma è possibile ottenere corse scontate scaricando l’app EASY Pay Miami. In questo caso il biglietto costerà 1,10$.
  • Taxi
    Davvero tante le compagnie in servizio. Nelle principali aree turistiche, fuori dai luoghi di shopping e dagli hotel troverete gli stand mentre è naturalmente possibile fermarli per strada. Potrete pagare la corsa con la vostra carta di credito ma è meglio chiedere conferma se non disponete di contanti a sufficienza. La mancia è solitamente pari al 15%.
  • Biciclette
    Oramai sistemi molto diffusi anche in Italia, il bike sharing è naturalmente disponibile anche a Miami, sia a Downtown che a Miami Beach. Ogni mezzora di pedalata costa 4,50$ ma se prevedete di usarla a lungo meglio optare per il pass giornaliero che ha invece un costo di 24$

Ora non rimane altro che godersi Miami e le sue attrazioni.


Like it? Share with your friends!