Mercato di Dongdaemun di Seul

Il Mercato di Dongdaemun è una parte di Seul di ben 10 isolati dedicata completamente allo shopping. Conosciamo il Mercato di Dongdaemun di Seul.

Mercato di Dongdaemun, 10 isolati dello shopping

Icona articoloCi troviamo in uno dei paesi più incredibili di tutto il continente asiatico: la  Corea del Sud. Da sempre fiore nell’occhiello  dell’Asia, la Corea del Sud è un perfetto gioiello che unisce al suo interno territori incontaminati con aree urbane estremamente sviluppate.

Prima tra tutte la capitale  Seul, che si presenta con autostrade interne altamente trafficate che raggiungono aree periferiche in cui pagode tradizionali caratterizzano il territorio, rendendola unica nel suo genere.

In questa incredibile città è possibile trovare di tutto oltre alle classiche attrazioni turistiche, che rappresentano già di loro l’essenza del viaggio. Ad esempio, uno dei tanti luoghi da visitare assolutamente a Seul è il Mercato di Dongdaemun.

Shopping al Mercato di Dongdaemun

Cosa visitare a Seul

Il Mercato di Dongdaemun è l’eccellenza dello shopping sudcoreano. Un intero quartiere di centri commerciali, negozi di ogni genere e, da non sottovalutare, i mercati tradizionali coreani.

La vastità del Mercato di Dongdaemun è così grande che sicuramente non basterebbe una vacanza per riuscire a visitarlo tutto. Nel quartiere, infatti, sono situati ben 26 centri commerciali, oltre 30.000 negozi e 50.000 produttori, il tutto dislocato su 10 isolati, pari alla grandezza di molte città italiane.

Bastano solo pochi minuti per riuscire ad ammirare l’enorme selezione di prodotti in vendita. Migliaia di tessuti, gioielli, giocattoli e prodotti artigianali, senza citare l’alta moda a prezzi scontati. Non è sicuramente un caso se il Mercato di Dongdaemun è uno tra i luoghi più apprezzati a Seul, sia dai turisti che dai cittadini.

Il complesso è strutturato in due aree principali, divise tra loro da una grande arteria stradale che, ovviamente, è altamente trafficata giorno e notte. La prima di queste aree, situata verso la Torre Doosan, è caratterizzata da centri commerciali dedicati principalmente alla clientela straniera.

La seconda area è invece perfetta per gli acquisti all’ingrosso, che rimane comunque eccezionale da visitare per via dei suoi numerosi centri commerciali, tra cui citiamo i Designer’s Club, Nuzzon ed il Valley. Qua non sono presenti camerini in cui provare l’abbigliamento e che i servizi di cambio e resto non sono totalmente accettati.

Scopriamo Seul

Seul, la capitale dell’Estremo Oriente
Torre di Seul, il simbolo della città
Palazzo di Changdeokgung a Seul
Gyeongbok, il palazzo reale di Seul
Il Cheonggyecheon di Seul
Palazzo Deoksugung di Seul
Quartiere Hongdae di Seul
Teatro Chongdong di Seul
Museo del Kimchi di Seul
Palazzo Changgyeonggung di Seul

 

Condividi su: