Mercato Centrale di Riga

Guida al Mercato Centrale di Riga, uno dei luoghi più vivaci della città dove si trovano svariati prodotti alimentari ed artigianali. Parliamo di uno dei mercati più grandi di tutta Europa con una media di oltre 100.000 visitatori ogni giorno. Il Mercato centrale di Riga è situato di fianco alla stazione degli autobus e a quella ferroviaria a due passi dalla Città Vecchia e merita inserirlo tra le attrazioni per ammirare i cinque padiglioni dedicati ai prodotti alimentari e a prodotti meno tipici da provare. Scopriamo il Mercato centrale di Riga.

Guida al Mercato centrale di
Riga Zeppelin

icona-articoloIl Mercato centrale di  Riga è uno dei luoghi più vivace della città ed è la destinazione ideale per esplorare tra decine e decine di bancarelle, acquistando ogni genere di prodotto. Soprattutto alimentari, com frutta, verdura fresca e specialità lettoni.

Il Mercato Centrale è uno dei più grandi di tutta  l’Europa orientale ed ospita fino a 100.000 visitatori ogni giorno. Durante la visita al Mercato centrale di Riga è possibile osservare le bancarelle che si estendono lungo cinque padiglioni, situati all’interno degli ex hangar dei dirigibili Zeppelin.

Il Mercato centrale di Riga

I prodotti del Mercato Centrale

Cosa visitare a Riga

Il Mercato centrale di Riga è situato di fianco alla stazione degli autobus e a quella ferroviaria, vicino alla  Città Vecchia. I padiglioni sono aperti tutti i giorni ma sono caratterizzati da orari di apertura diversi.
Tra prodotti artigianali, vestiti, fiori e prodotti alimentari freschi di provenienza locale, è uno dei migliori luoghi in cui trascorrere felicemente e serenamente un pomeriggio nella capitale lettone.

L’esplorazione del mercato comincia dall’esterno, dove è possibile trovare numerose bancarelle di frutta e verdura all’aperto. Questi padiglioni sono organizzati su base delle merci esposte ed è richiesto non meno di due ore per visitarle completamente.

Come è sviluppato il Mercato

Cosa visitare a Riga

Il mercato è sviluppato, in totale, su cinque padiglioni dedicati agli alimenti di carne, alla verdura, al pesce, ai prodotti casarecci ed alla gastronomia. Complessivamente, al Mercato Centrale di Riga sono presenti un totale di circa 3000 bancarelle.

Alle merci realizzate proprio nel territorio di Riga è possibile trovare alcune merci importate da tutta Europa. Gran parte dei visitatori del mercato, perlopiù locali, si recano per acquistare verdure fresche, frutta, formaggi e sottaceti. Tuttavia non sono assenti prodotti un po’ più particolari rispetto a quelli tradizionali. Eccezionali sono alcune delle specialità lettoni: il pane di segale, allo zafferano ed all’uvetta, oltre alle aringhe affumicate sono imperdibili.

È inoltre possibile chiedere ai mercanti di gustare i prodotti con piccoli assaggi, prima di acquistarli, perfetto per provare alcuni alimenti locali. Durante la stagione estiva è possibile anche trovare in vendita la tipica bevanda, non eccessivamente alcolica, chiamata kvass, prodotta dalla fermentazione di frutta o cereali.

Nel mercato è possibile visitare anche bancarelle in cui sono venduti accessori, principalmente calze, cuffie e sciarpe e prodotti artigianali locali. Tra questi si citano i tipici cestini, molto gettonati come souvenir dalla Lettonia. Un po’ come nei souq, anche al Mercato Centrale di Riga è possibile a contrattare sul prezzo.

Una volta terminata la visita al mercato è consigliato il giro di shopping sul retro. Qua sono presenti dei magazzini del 19° secolo contenenti negozi di vestiti e scarpe appartenenti al tipico stile dell’Europa orientale.

Scopriamo Riga

Viaggio a Riga, la capitale della Lettonia
Riga, il castello sul fiume Daugava
Cosa vedere nella Città Vecchia di Riga
Riga, il Monumento alla Libertà
Casa delle Teste Nere, il medioevo di Riga
Cattedrale della Natività di Cristo di Riga
Museo dell’occupazione della Lettonia a Riga
Riga, benessere e relax nelle SPA

 

Condividi su: