Managua, alla scoperta del patrimonio culturale della capitale del Nicaragua

Managua, alla scoperta del patrimonio culturale della capitale del Nicaragua, una città ricca di storia e natura. Scopriamo Managua.

Ricchezza storica e naturale del Nicaragua

Un terremoto l’ha colpita e devastata nel 1972 ed oggi sta ancora provando a rimettersi in piedi in tutta la sua forza ed il suo splendore. L’eroina della situazione è Managua, capitale del Nicaragua.

Managua, la magnifica capitale

La città sta vivendo il boom edilizio che ne sta rimaneggiando l’aspetto, salvandone gli edifici più interessanti che si affacciano su Plaza de la Republica. Dopo anni di restauro è tornata visitabile anche la Cattedrale municipale.

Poco distante c’è il Palacio Nacionale al cui ingresso si trovano due ritratti degli eroi rivoluzionari locali, Augusto Sandino e Carlos Fonseca. L’Acahulinca è un sito per appassionati di musei che ricorda molto le città italiane di Pompei ed Ercolano.

L’edificio custodisce gli incredibili resti di persone ed animali che tentavano di sfuggire ad un’eruzione vulcanica provando, senza alcun successo, a mettersi in salvo dalla catastrofe che li stava colpendo.

La cultura della città

Managua, alla scoperta del patrimonio culturale della capitale del Nicaragua
Sempre in ambito museale, merita una visita il Museo della Rivolucion, di altri contenuti rispetto all’Acahulinca, ma molto utile ed interessante per comprendere il cammino politico compiuto dal Paese.

Il Parque Historico Nacional Loma de Tiscapa è caratterizzato dalla presenza di una statua del rivoluzionario nicaraguense, Augusto Nicolás Calderón Sandino, visibile praticamente da ogni parte del centro.

Lungo la salita del Crowne Plaza si trova il Monumento Roosvelt dedicato alla memoria dei caduti della rivoluzione. Al termine di questo percorso, ci si trova in cima ad una collina dalla quale si può ammirare il suggestivo scenario del laghetto vulcanico del Volcan Tiscapa.

I giardini dell’Arboretum Nacional si trovano a metà strada tra il Barrio Martha Quezada e la Plaza Monumental e sono un po’ scomodi da raggiungere, ma una volta arrivati si può godere dello spettacolo delle 200 specie di piante suddivise per appartenenza alle cinque zone ecologiche del Nicaragua.

Nicaragua, un paradiso incastonato nel mareNicaragua, un paradiso incastonato nel mare
Nicaragua, un paradiso incastonato nel mare tra natura incontaminata e spiagge meravigliose. Ecco cosa sapere prima di un viaggio a Nicaragua.

Continua a leggere

Nella Zona Monumental di Managua si concentrano parchi, uffici governativi e musei, mentre la Fuente Audiovisual offre un caratteristico spettacolo di luci che richiama l’atmosfera di Las Vegas e si caratterizza di giochi d’acqua e di luce.

Pronti per il bagno di storia che attende i visitatori di questa terra, avvezza ad un turismo che non è ancora devastante e permette di godere delle bellezze ineguagliabili del Paese? Se credete di avere lo spirito avventuroso dei visitatori desiderosi di conosce posti nuovi ed affascinanti.

Scopri di più:

Little Corn Island, i caraibi del Nicaragua
Il Monte Masaya, il vulcano attivo del Nicaragua

 

Condividi su: