Scopriamo l'Università di Vilnius

L’Università di Vilnius, il più antico ateneo dell’Europa orientale


Condividi su:

Scopriamo l’Università di Vilnius

Tutti gli articoli della Lituania
Università di Vilnius, mappa
© Apple Maps

Icona articolo onemagPosizionata su un intero isolato della Città Vecchia, l’Università di Vilnius è tra gli edifici più belli e rappresentativi della capitale lituana, realizzati in diversi stili, dal gotico al barocco. L’Università di Vilnius è tra le istituzioni più antiche della città, fondanta nel 1579 a seguito della trasformazione, per volere di re Stefano I di Polonia, di un collegio in istituto accademico. Durante il periodo in cui Vilnius divenne sotto il dominio russo, l’istituto venne chiamato Università Imperiale con un notevole ampliamento degli intellettuali che lo scelsero per i propri studi o per insegnare.

Durante i suoi lunghi 4 secoli di esistenza, l’Università di Vilnius vide anche un periodo di chiusura. Fu lo zar Nicola I a chiuderla a seguito degli esordi, proprio nei locali dell’ateneo, del movimento anti-zarista. Venne riaperta nel 1919. Non fu tuttavia l’unica chiusura, nel secolo scorso furono diversi i periodi di inattività della scuola ma anche quelli di completa riorganizzazione. Le vicende storiche del Paese, tra cui l’annessione alla Polonia prima e alla Russia sovietica dopo, diedero numerosi problemi al corretto svolgimento delle lezioni. Dagli anni Novanta l’Università di Vilnius è, a tutti gli effetti, un’istituto autonomo, regime ottenuto giusto all’arrivo dell’indipendenza anche per tutta la Lituania.

Sono 12 attualmente le facoltà che compongono l’intero plesso universitario con oltre 20.000 studenti che ogni anno affollano il campus dell’ateneo.
Al suo interno è presente una biblioteca che conserva diverse pubblicazioni storiche e anche la chiesa di San Giovanni, edificio religioso inglobato all’interno del plesso universitario durante una delle diverse espansioni.

 

location_icon onemag3 Universiteto St., LT-01513 Vilnius

 

Icona web onemagSito ufficiale

 

 

Cosa vedere a Vilnius, Box


 

Condividi su: