Cosa vedere a Luleå
la città universitaria della Lapponia svedese

Tutti gli articoli della Svezia


Icona articolo onemagLuleå è una città costiera della Lapponia svedese da scoprire in estate per il sole di mezzanotte e in inverno per la sua affascinante aurora boreale. Ottima per gli appassionati di escursionismo, Luleå è forse troppo a nord per rientrare nei comuni circuiti turistici della Svezia ma forse proprio per questa ottima da scoprire. Città universitaria, le sue origini risalgono alla fine del 1400 quando venne costruita una chiesa in pietra, realizzata probabilmente grazie ai proventi del commercio di salmone. Da questo primo edificio sono sorte le abitazioni, una sorta di villaggio ecclesiastico divenuto poi città nel secolo successivo.

Nel XVII secolo venne anche ricostruito il porto, ritenuto inadeguato per le barche più capienti, realizzato più vicino al mare. Di fatto il nucleo originario si era spostato e la storica chiesa, la Gammelstads Kyrkstad, si trova oramai a circa 9 km rispetto al nuovo centro abitato ed è inserita tra i Patrimoni UNESCO. Il passato della città, pur apprezzato dai residenti, oggi è stato in parte accantonato per rivolgere il proprio sguardo sempre più all'epoca moderna. Oggi Luleå è infatti una città vivace ricca di ristoranti, locali e anche alberghi accoglienti. L'unico svantaggio, a livello turistico, sono i prezzi, piuttosto cari anche rispetto agli standard svedesi e le opzioni economiche sono quasi inesistenti. Non ci rimane altro che passeggiare all'interno di questa interessante città svedese lappone e scoprire le cose da vedere a Luleå.

 

Quando visitare Luleå

Cosa vedere a Luleå, centro storico

La sua posizione a nord della Svezia lascia comprendere facilmente come le temperature invernali siano piuttosto rigide, raggiungendo senza problemi anche i -20°C.

L'inverno a Luleå è decisamente rigido, anche se i suoi abitanti paiono del tutto indifferenti, preferendo trascorrere il tempo tra i locali come anche ammirando la bellissima aurora boreale. Le acque marittime si congelano facilmente, raggiungendo anche il metro di spessore e divenendo di fatto una vera e propria strada di passaggio. Quindi armiamoci di ciaspole o slitta e prepariamoci a vivere a diretto contatto con la natura, anche quella decisamente fredda dei mesi invernali.

Il periodo migliore per visitare Luleå è quindi quello estivo, dai primi giorni di giugno fino al massimo la metà del mese di settembre. Nonostante le temperature rimangano piuttosto fresche si potranno raggiungere i 18°C nel mese di luglio, periodo in cui di fatto il sole non tramonta mai. Mascherina per prendere sonno a parte, rimane imperdibile una buona tazza di bollente caffè seduti in riva al mare.

 

Come raggiungere Luleå

Cosa vedere a Lulea, costa

Dalla Svezia raggiungere Luleå è piuttosto semplice grazie a una rete ferroviaria che permette di arrivarci da numerose città.

La stazione si trova a pochi passi dal centro città e se volete raggiungerla da Stoccolma meglio scegliere il treno notturno che in 13 ore vi permetterà di arrivarci riposati. Esiste anche un bus notturno, leggermente più veloce ma probabilmente meno comodo di una cabina notturna in treno.
Se preferite potrete anche noleggiare un'auto e arrivarci ammirando il meraviglioso panorama che vi circonda. In aereo Luleå è invece raggiungibile atterrando al vicino aeroporto di Kallax. Una volta scesi potrete arrivare in centro città con il bus navetta, in partenza in base agli orari di arrivo.

 

Cosa vedere a Luleå

Luleå è citata come la prima città ad aver inaugurato il primo centro commerciale al coperto al mondo, nell'ottobre del 1955. Con poco meno di 50.000 abitanti,  Luleå non è da scoprire solo per la sua città ma anche per il suo imperdibile arcipelago, ben 1312 di cui la maggior parte è disabitata ma che la rende destinazione ottima se si vuol vivere all'aria aperta. Le principali isole, raggiungibili in comodo motoscafo, hanno una ricca offerta turistica con i classici cottage svedesi rossi e bianchi, pronti a ospitare i tanti turisti che scelgono la meta per le loro vacanze estive.

Dall'arcipelago si potrà pagaiare in kayak, una delle attività preferite non solo dagli svedesi ma anche rilassarsi preparando un barbecue oppure rilassarsi in una delle tante saune aperte nei dintorni. Imperdibile svegliarsi ammirando una delle tante navi rompighiacchio in azione o più semplicemente rilassarsi sul litorale, spiagge spesso ricoperte da sabbia che permetteranno di godere delle acque del mare, pur essendo sconsigliato un bagno.

 

Cosa vedere e fare a Malmo, la terza città della Svezia

Cosa vedere e fare a Malmo, la terza città della Svezia? Ecco alcune delle mete caratteristiche di Malmo. Tra le cose da vedere a Malmo...

 Facebook European Computer Center

Cosa vedere a Lulea, Facebook European Computer CenterUna struttura di Facebook non rientra di certo tra le prime ragioni per visitare Luleå.

Eppure merita essere citata proprio per lo sguardo al futuro che descrivevamo nell'introduzione, una sorta di modernità che la società ha scelto come luogo ideale per posizionare il primo data center fuori dagli Stati Uniti. La ragione è piuttosto semplice, il raffreddamento naturale permette infatti di risparmiare parecchio sui costi di manutenzione a cui si aggiunge in ogni caso il basso costo dell'elettricità.

Non di certo attrazione turistica, il data center di Facebook è indicato solo con un piccolo e quasi insignificante cartello. Si trova in una zona strategica della città, accanto al Luleå tekniska universitet, il centro universitario promosso dalla Luleå University of Technology, il centro scientifico più a nord della Svezia e tra i primi inaugurati, nel 1988. Aperto al pubblico, il Technicians Hus offre ai suoi visitatori una serie di workshop scientifici ogni fine settimana, ottimi se siete in visita con i vostri ragazzi.

 

Halmstad, la meta marittima della Svezia

Guida di Halmstad, la destinazione balneare della Svezia meridionale, popolata da circa 55.000 residenti e nota per la sua ricca storia da baluardo difensivo. Scopriamo...

 Gammelstad, la vecchia capitale

Cosa vedere a Lulea, Gammelstad
Veduta di Gammelstad

Non vi è invece dubbio che una delle principali ragioni di una visita a Luleå è Gammelstad, la vecchia capitale posta a meno di una decina di km rispetto al nucleo più moderno e oggi abitato. Oggi inserita i Patrimoni UNESCO, il villaggio è composto da oltre 400 antiche case di legno, spesso completamente immerse nella neve.

 

Cosa visitare a Helsingborg in Svezia

Cosa visitare a Helsingborg, la porta della Svezia per chi arriva in auto nel Paese dove è imperdibile il suo centro storico, ricco di casette...

 La chiesa di Gammelstad

Cosa vedere a Lulea, la chiesa di Gammelstad

All'interno dello storico centro abitato è tutt'oggi custodita l'antica Chiesa di Gammelstad, nota in lingua locale come Nederluleå Kyrka, con una storia lunga oltre 500 anni. Parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO di Gammelstad, la chiesa e lo storico villaggio compongono uno dei migliori esempi di città ecclesiastiche di tutta la Scandinavia. La struttura, seppur sobria nelle forma, custodisce splendidi affreschi conservati in ottimo stato, realizzati dal pittore svedese medievale Albertus Pictor.

Questa è tra le più grandi chiese medievali del Norrland, la regione svedese a cui appartiene Luleå. La chiesa presenta una struttura centrale principale, composta da un corpo in pietra e un campanile, separato e imbiancato a calce. Dalle lychgate (le porte coperte) adiacenti si accede al cimitero cittadino.

 

Museo all'aperto Hägnan

Cosa vedere a Lulea, Il museo Hagnan

Luogo di grande interesse storico e culturale è il Museo all'aperto Hägnan, istituito per racchiudere tutte le caratteristiche di punta del patrimonio folcloristico della costa del Norrbotten. All'interno del museo sono custoditi una serie di edifici costruiti tra il XIX e il XX secolo, che replicano fedelmente l'immagine di un tipico villaggio della Lapponia svedese.

Oltre all'esposizione architettonica permanente, durante l'intero arco dell'anno al museo si organizza un ricco e variegato palinsesto di attività ed eventi per tutte le età. Durante la stagione estiva, da metà giugno a metà agosto, il museo è aperto tutti i giorni. Attenzione al periodo invernale, durante cui il centro è aperto solo in determinate occasioni, come per esempio per l'Avvento, con cui viene tra l'altro organizzato il Mercatino di Natale.

 

Continua a scoprire la Svezia: