Londra, una bellezza senza confini

Londra, una bellezza senza confini e una città al centro dell'Europa ma anche, per molti, al centro del mondo. Scopriamo Londra.

Cosa vedere a Londra, la città al centro dell’Europa

Londra, il centro dell’Inghilterra.
Per molti il centro di tutta l’Europa, per altri ancora il centro del mondo, insieme a New York e Tokyo.

Indipendentemente dalle classificazioni, Londra forse ha il merito di essere la città più caratteristica e rappresentativa del Vecchio Continente, sia per importanza, sia per ricchezza, sia per fascino.

Comprendere Londra non è semplice, una megalopoli gigantesca che vi lascerà più di qualche punto di domanda se visitata in pochi giorni: la verità è che Londra dovrebbe essere vissuta, non visitata, dal momento che è un gigantesco mix di culture e tradizioni che si intrecciano a una storia antichissima e florida.

Londra, la città dalle troppe attrazioni

Cosa vedere a Londra

Tentare di elencare tutte le attrazioni che è possibile visitare a Londra non avrebbe senso, dal momento che occorrerebbero fiumi di parole che comunque non riuscirebbero a far comprendere la grandezza della capitale inglese.

Per fissare qualche punto e avere un’idea globale della situazione generale bisogna prima di tutto sapere che gran parte del patrimonio storico, artistico e culturale di Londra è stato spazzato via dal grande incendio del 1666: tra le pochissime testimonianze antecedenti a questa data citiamo la Torre di Londra e il palazzo di Hampton Court.

Eppure, nonostante questa orribile perdita, Londra offre ugualmente una quantità imbarazzante di cose da visitare: il 30St Mary Axe, la Tower 42, The Shard e il One Canada Square, giusto per fare qualche nome. Bellissima la City Hall, famosa in tutto il mondo per la sua particolare forma ovale.
E ancora la ruota panoramica London Eye, inaugurata soltanto 18 anni fa e già diventata uno dei simboli più importati della città, oltre ovviamente all’immarcescibile Big Ben.

L’architettura religiosa di Londra

Cosa vedere a Londra

Londra può vantare anche un importante patrimonio di architetture religiose: a partire dall’imponente Cattedrale di San Paolo, che dalla sua collina domina tutta la città; la chiesa di Santa Margherita, l’Abbazia di Westminster in cui è contenuto l’omonimo Palazzo.

I palazzi reali di Londra

Cosa vedere a Londra

Non meno belli sono i palazzi di Londra: a partire dal Buckingham Palace, sede della famiglia reale, e il Palazzo di Kensington, che conserva ancora alcuni importanti affreschi sul soffitto, fino ad arrivare al Lambeth Palace che riposa sornione sulle rive del Tamigi.

Cosa vedere a LiverpoolLiverpool, capitale della cultura
Liverpool, la città del Regno Unito è una città portuale inserita in un contesto culturale vivo e pulsante. Ecco cosa vedere a Liverpool.

Londra, la città che non riposa mai

Città ricca di vita a ogni angolo e a ogni ora del giorno e della notte: nel triangolo tra Trafalgar Square, Piccadilly Circus e Leicester Square troverete un mondo aperto 24h: locali, negozi, ristoranti, megastore.

Vi basterebbe passare un paio d’ore a fare la spola tra queste tre piazze vicinissime per avere un rapido antipasto della vita frenetica e iperattiva di Londra.

Da Piccadilly, inoltre, potreste avventurarvi su Oxford Street e Regent Street, due delle più importanti strade commerciali di Londra, e lasciarvi stupire dall’enorme quantità di negozi e passanti. Menzione a parte va fatta per la splendida Camden Town, la zona alternativa di Londra che tra mercatini e localini è senz’altro un altro cuore pulsante di tutta la città.

Scopri di più:

Glasgow, il motore economico della Scozia
La guida per studiare a Londra

 

Condividi su: