Condividi su:

Guida allo zoo di Anversa

Tutti gli articoli del Belgio

Icona articolo onemag

Fondato nel 1843, lo zoo di Anversa è tra gli zoo più antichi del mondo e il primo in assoluto del Belgio. Al suo interno sono ospitati oltre 5000 esemplari appartenenti a 950 specie diverse e al suo interno ogni edificio è insignito come Patrimonio Storico, essendo strutture contemporanee alla sua inaugurazione. Passeggiate nel suo lussureggiante giardino e provate a immaginare come si potessero svolgere al suo interno parte delle Olimpiadi del 1920.

Nonostante le sue dimensioni non sono tra le più grandi in tema, ogni animale ha a disposizione un ambiente spazioso e si nota immediatamente come la struttura sia particolarmente curata in ogni dettaglio. Grazie a un recente restauro, lo zoo di Anversa ha saputo ulteriormente evolversi come nello spazio dedicato ai leoni, oggi presentato in un nuovo habitat rispetto al precedente.

 

Lo zoo di Anversa

Guida allo zoo di Anversa, recinto dei pinguini africani
Il recinto dei pinguini africani nello zoo di Anversa

Siamo nel centro di Anversa, questo piccolo zoo recentemente restaurato si estende per circa 10-11 ettari, uno spazio tutto sommato contenuto se proporzionato ad altri parchi zoologici nelle città europee. Ciononostante, gli habitat sono stati progettati con la massima cura, sfruttando al massimo tutto lo spazio a disposizione. Il risultato ottenuto è uno zoo facilmente visitabile in una giornata, accessibile a tutte le persone e pensato per il completo benessere degli animali, che qua godono di spazi congrui alle proprie esigenze.

Seppur variabile a seconda della stagione, il costo medio del biglietto d'ingresso è di 30€. Durante l'arco della giornata si organizzano molte attività e spettacoli, dando molta attenzione anche alla didattica per i più piccoli, grazie a un palinsesto educativo molto ricco. Lo zoo di Anversa è d'altronde uno dei principali parchi zoologici in Europa per la ricerca e l'istruzione in generale, protagonista di molti programmi di conservazione della fauna selvatica.

 

La Grand Place di Bruxelles, la più famosa piazza della capitale belga
Guida della Grand Place di Bruxelles, il più noto luogo della capitale del Belgio, nonché una delle più belle piazze d’Europa insignita come Patrimonio Mondiale...

Visitare lo zoo

Lo zoo di Anversa è un'attrazione piacevole da visitare in famiglia. Una volta varcato l'ingresso ci si troverà a seguire un percorso costruito in ordine di habitat. Divertente è osservare scimmie, scimpanzé e gorilla alle prese con gli istruttori, capaci senz'altro di strappare un sorriso mentre giocano. Durante la visita si entrerà nella sezione dedicata alla savana, in cui ci si imbatterà in alcune delle più iconiche specie di questo habitat. Alte giraffe, zebre striate e possenti bufali convivono in ampi spazi, accompagnando i visitatori nelle aree dedicate all'avifauna.

Ogni giorno è buono per visitare lo zoo di Anversa: si calcola che circa l'80% di tutti gli esemplari si mostra al pubblico quotidianamente, con cui buona parte è possibile anche interagire. Sono presenti inoltre degli spazi chiusi, come la vasta serra allestita ad ospirare i teneri okapi, una specie di mammifero imparentato con le giraffe ma dalle striature bianche e nere che ricordano quelle delle zebre. Interessante è anche il Giardino delle Farfalle, in cui ammirare decine di specie diverse provenienti da tutto il mondo. Molto amato dai bambini è lo spazio dedicato ai koala. Durante la visita, infine, si farà tappa anche all'acquario.

 

Continua a scoprire il Belgio:


Advertisement
Condividi su: