Livigno, la valle incastonata fra Italia e Svizzera

Livigno, la valle incastonata fra Italia e Svizzera paradiso dello sci in inverno e ricca di attrattiva in estate. Livigno è un villaggio quasi magico, attraversato dal torrente Spől, e tra le cose da fare a Livigno citiamo le numerose piste sciistiche, adatte ad ogni esperienza ed età, e le numero boutique che, grazie alle agevolazioni fiscali, offrono prodotti a prezzi più contenuti rispetto al resto d'Italia. Scopriamo cosa vedere e cosa fare a Livigno, il magico villaggio in provincia di Sondrio.

icona-articoloCosa vedere a Livigno, la metà invernale per eccellenza e anche la preferita della Lombardia. Siamo nella splendida cittadina tra SvizzeraItalia.

Quando si parla di Livigno viene subito in mente shopping a buon prezzo e pieno di carburante.

Vero, ma solo in parte.
Sia perché effettivamente sono ancora tanti i turisti che percorrono le ore di viaggio da Milano per cercare una forma di risparmio -spesso a dire il vero invano – e perchè è invece effettivamente vero che il pieno qua costa quasi la metà.
Del resto diverse sono le cose da vedere a Livigno non necessariamente legate allo shopping.

Cosa vedere a Livigno

Il villaggio di Livigno

Livigno, centro città

Ma arrivare a Livigno significa entrare in un villaggio quasi magico, attraversato dal torrente Spől. Tra le cose da vedere a Livigno, sarete rapiti dallo scenario, le due catene montuose con altitudini di 3000 metri, il vero contorno della città. Livigno la riconoscerete subito, con i suoi tanti tradizionali chalet di legno o pietra.
Inutile dire che la stagione sciistica inizia presto e che le prime nevi a volte si vedono già da ottobre.

OneMag-logo
Viaggio a bordo del trenino Rosso del Bernina

Sciare a Livigno

Livigno, ski lift

Qui si può scegliere le piste per tutti i gusti e le abilità sciistiche.
Sono diversi i versanti che ci propongono il brivido della discesa libera dalla montagna: Mottolino, Torrente Spal, Monte Cantone e Vetta Blesaccia.

La pista per i più coraggiosi è quella del Carosello, che dai suoi 2994metri di altezza vi porta direttamente nel paese oppure la pista del Monte Neve che è ancora più alta: ben 2785 metri di altitudine.

Gli impianti di Livigno fanno parte dello Skipass Alta Valtellina che comprende anche l’accesso alle piste di Bormio, Santa Caterina Valfurva e San Colombano.

Non moltissimo tempo fa è stata inaugurata la pista nera dedicata al campione dello sci, originario di Livigno, Giorgio Rocca che può essere raggiunta con la seggiovia Teola situata in località Pianoni Bassi. Questa pista è adatta agli esperti dello sci agonistico, i novellini dovrebbero stare lontani causa la difficoltà del percorso.

A Livigno viene praticato anche lo sci nordico a cui sono state dedicate cinque tracciati ai piedi del Mottolino nella Valle della Forcola.
La stagione sciistica di fondo viene aperta ogni anno a Dicembre con una maratona di 40 km e si chiama la Sgambeda. Per i più piccoli viene proposta la MiniSgambeda di 4 km.

OneMag-logo
Piuro, il borgo della Valchiavenna

Lo sport a Livigno

Livigno, Panorama

Naturalmente Livigno non vuol dire solo sci.
Qua è infatti possibile pattinare, fare arrampicate sul ghiaccio e ancora nuotare in una delle tante piscine coperte e tanto altro.

In inverno è quindi possibile fare biking, pattinaggio, parapendio, telemark, equitazione e anche deltaplano.

In estate lo scenario naturalmente cambia trasformando lo snowpark in un ambiente dove poter praticare tennis, golg, nuoto e naturalmente passeggiare. Questo è il periodo migliore per esplorare il territorio su una mountain bike.

OneMag-logo
Cosa vedere a Sondrio, capoluogo della Valtellina

Livigno by night

Livigno, notte

E dopo una sana giornata sportiva o di relax, è arrivato il momento di trascorrere la nostra serata a Livigno.

In inverno si potrà cenare in uno dei tanti locali che offrono la tipica gastronomia locale, quindi bresaola, pizzoccheri, polenta e una infinità di tante altre delizie.
E’ anche possibile fare una delle classiche sciate al chiaro di luna, spesso proposta anche dagli alberghi della zona. E naturalmente pub, bar, discoteche, wine bar e cosi via.

In estate le serate e le notti sono altrettanto movimentate.
Provate a cercare una delle tante serate a tema offerte sia dai ristoranti che dai diversi disco pub della zona.
Insomma, Livigno è vivibile in ogni periodo dell’anno. A voi la scelta di quando visitarla.

Condividi su: