Liverpool, capitale della cultura

Liverpool, la città del Regno Unito è una città portuale inserita in un contesto culturale vivo e pulsante. Ecco cosa vedere a Liverpool.

Cosa vedere a Liverpool

Liverpool, la città dei Beatles, gemma occidentale della Gran Bretagna, appena sopra il Galles e già in odore di Scozia. Ecco cosa vedere a Liverpool.

La città di Liverpool conta poco meno di mezzo milione di abitanti, ma rappresenta una delle città portuali più grandi dell’Inghilterra. La sua storia è relativamente recente: basti pensare che è stata fondata soltanto nel 1200 da re Giovanni Senzaterra, con la funzione militare di mandare truppe verso l’Irlanda via mare.

Cosa vedere a Liverpool

Oggi Liverpool appare come un centro culturale vivo e pulsante, tanto da aver meritato nel 2008 il titolo di Capitale europea della cultura: i tempi dei Beatles saranno anche passati, ma è impossibile non trovare qualcosa che li ricordi ad ogni angolo della strada.

Il centro storico presenta tante stradine piene di negozi e locali che omaggiano quello che resta della band che ha rivoluzionato la storia della musica moderna.
Eppure la vita di Liverpool non è concentrata solo nel centro storico, altro polo di divertimento e interesse turistico è dato dalla zona portuale, ovvero i Docks: un’enorme piattaforma sul mare, un gigante quadrato a due piani, ricco di ristoranti e negozi, una zona frequentata in ogni momento della giornata e che ha strappato il titolo di Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.  

Le meraviglie naturali del Regno UnitoLe migliori meraviglie naturali del Regno Unito
Le meraviglie naturali del Regno Unito create dalla natura nei secoli sono indubbiamente da visitare ed ammirare almeno una volta nella vita.

Le gallerie

Di certo è la cultura la molla che caratterizza maggiormente Liverpool: una volta raggiunta la città sarà dopo una visita alla Walker Art Gallery che vanta tantissime opere di arte preraffaellita, un museo di grande prestigio che attira curiosi provenienti da tutta l’Inghilterra.

Cosa vedere a Liverpool, Walker Art Gallery

Altrettanto bella è la Tate Liverpool, galleria d’arte moderna considerata la migliore del nord della nazione. Sempre in tema d’arte, va menzionata la Biennale di Liverpool che non ha nulla da invidiare a quella di Venezia. Vi basterà una passeggiata per il centro storico di Liverpool per sentirvi subito a casa, per capirne lo stile.

Città molto giovanile che ama far baldoria fino a notte fonda, quando i bar suonano musica dal vivo e le pinte traboccano fiumi di doppio malto.

Scopri di più:

Glasgow, il motore economico della Scozia
Londra, una bellezza senza confini

 

Condividi su: