L’insolite crociere sul fiume Yangtze

Il fiume Yangtze è il più lungo fiume del continente asiatico ed il terzo del mondo e conosciuto come fiume azzurro. Durante il suo percorso, il fiume Yangtze attraversa 11 province nel suo tragitto di ben 6,5 mila chilometri. Il fiume Yangtze ha la peculiarità di essere navigabile praticamente nell'intero suo percorso e per questa ragione sono diverse le compagnie che propongono crociere, alcune della durata di anche diverse settimane. Ecco le crociere sul fiume Yangtze.

Il fiume azzurro della Cina

icona-articoloLa Cina è uno dei Paesi più grandi al mondo nonché anche uno dei più popolati. Tuttavia sempre più spesso capita di ignorare la bellezza e la singolarità paesaggistica che ha sede nell’immenso territorio cinese.
Una di queste eccezionali caratteristiche è quella del fiume Yangtze, il più lungo fiume del continente asiatico ed il terzo del mondo. La sua importanza ha raggiunto un livello così elevato tanto da essere riconosciuto come uno dei monumenti più importanti della Cina.

Il fiume azzurro, come viene anche conosciuto, è il fiume più lungo dell’Asia e il terzo per lunghezza nel mondo. Sviluppato lungo ben 6,5 mila chilometri attraverso 11 province, il fiume Yangtze è, sin da tempi antichi, uno dei maggiori fulcri economici, politici e culturali della Cina. Ed oggi, grazie al deciso sviluppo tecnologico, il fiume Yangtze è stato strutturato sino al massimo delle possibilità che può offrire.
Questo permetterà di esplorare la Cina in modo diverso, esplorando i boschi di bambù e le nebbiose montagne che caratterizzano l’ambiente circondante.
Basterà infatti prenotare una delle diverse crociere disponibili per essere protagonisti di un viaggio indimenticabile.

Le crociere sul fiume Yangtze

Uniworld Cruises

L'insolita crociere sul fiume Yangtze

Solo una parole permette di descrivere ogni caratteristica comune delle crociere realizzate dall’Uniworld Cruises: lusso. Non è certo un caso che già dell’esterno le navi dell’Uniworld Cruises si presentino con una struttura simile ad uno yacht allungato. Dal personale che possiede un’eccezionale conoscenza della lingua inglese sino alle navi equipaggiate con ogni genere di comfort e accessorio, il tutto accumunato da un’eccezionale stile artistico.

Le due principali flotte navali che operano sul fiume Yangtze sono quelle della Century Legend e della Century Paragon, offrendo vedute pittoresche e ristoranti caratterizzati dalla migliore cucina cinese.

Tutti gli itinerari vengono accuratamente ideati e pianificati nel minimo dettaglio, con partenze e destinazioni da numerose città situate, appunto, lungo il fiume Yangtze. Tra queste citiamo la frenetica Hong Kong, da cui è possibile raggiungere anche alcuni dei luoghi del fiume Yangtze caratterizzati dalla presenza di una parte della Grande Muraglia.

Century Paragon

Protagonista assoluta del viaggio attraverso il fiume Yangtze troviamo la nave Century Paragon, che rappresenta già di suo un’esperienza eccezionale. Il viaggio nella Century Paragon darà l’opportunità ai viaggiatori di trovare un alloggio magnifico in un luogo pittoresco.

Progettata e costruita nel 2013, la Century Paragon è disposta dei più vari comfort che un turista possa desiderate. Dalla lussureggiante piscina interna sino all’hall con atrio di 7 piani, oltre a due bar, una sala cinema ed un centro benessere.

Solitamente la Century Paragon ha come punto di partenza Pechino e trasporta i passeggiare attraverso il fiume Azzurro per un viaggio di 15 giorni. L’itinerario comprenderà la visita alla Città Proibita, situata a Pechino, il Giardini Yu Yuan e la svettante Shanghai, in cui il viaggio terminerà.

OneMag - Logo Micro
Cina, breve guida turistica del Paese

Viking Cruises

L'insolite crociere sul fiume Yangtze

Un’altra agenzia di crociere in Cina è la Viking Cruises, più adatta a coloro che cercano maggiormente di gustarsi le meraviglie naturali del fiume Azzurro e della Cina in generale. La caratteristica più sorprendente delle Viking Cruises è, come è facile intendere dal nome, la possibilità di navigare presso una delle tre navi in stile vichingo. Il viaggio è solitamente di qualche giorno più lungo della media, con una percorrenza media di 20 giorni circa.
Sono anche disponibili viaggi che attraversano alcuni dei luoghi di maggior interessare turistico in sole 2 settimane. Il tutto senza tralasciare comfort e relax al viaggiatore.

Le navi della Viking Cruises possono ospitare fino ad un massimo di 256 ospiti, grazie alle eccezionali – ed ampie – camere, caratterizzate da un arredamento tipico degli hotel di alta classe. Non mancano anche in questo caso i servizi. Infatti sulle flotte navali della Viking Cruises sono disponibili centri benessere con sauna, internet café, bar e anche una biblioteca.

Scopri di più:

Xiamen, la Cina ancora da scoprire
Nord Shanghai e distretto di Hongkou

 

Condividi su: