Liegi, la Cattedrale del Sacro Romano Impero

La Cattedrale di Liegi, costruita durante il Sacro Romano Impero, ha più di 1000 anni ed è situata nel centro storico della città. Scopriamo la Cattedrale di Liegi.

La cattedrale di Liegi

Costruita in stile gotico, la Cattedrale di Liegi è stata costruita su una precedente chiesa del X secolo e ha una storia alle sue spalle che superano i 1.000 anni. Sede della diocesi cittadina, la Cattedrale è situata nel centro storico di Liegi ed è intitolata a San Paolo.

Nonostante sia il principale luogo di culto religioso, la Cattedrale è più piccola rispetto ad altri edifici della medesima importanza. La ragione di questa dimensione ridotta è collegata al periodo della sua costruzione. Quando venne infatti costruita, la Cattedrale non aveva lo scopo di essere il luogo di culto più importante ma era una delle sette collegiate cittadine.
Il ruolo di Cattedrale lo dobbiamo in seguito alla distruzione della Cattedrale di San Lamberto, avvenuta nei primi anni dell’800, quando venne promossa ad edificio religioso principale di Liegi.

L’interno della Cattedrale di Liegi

Il suo interno è ricco di dettagli interessanti e da ammirare. Appena entrati non perdetevi il soffitto, ricca di decorazioni risalenti al Cinquecento. La chiesa è organizzata in tre navate con alcune volte gotiche decorate con richiami di origine vegetale.

Le vetrate, aggiunte in seguito, aggiungono valore al complesso dell’edificio valorizzando anche la statua del Cristo morto, opera di Jean Del Cour, sculture barocco che ha realizzato l’opera alla fine del XVII secolo.
Una delle ragioni per visitare la Cattedrale è fornita dal chiostro, posto proprio a fianco.
Qui ha sede il museo del tesoro, dove vi sono custoditi diversi capolavori artistici appartenenti anche alla Cattedrale demolita nell’800, quella di San Lamberto.
Da ammirare proprio il busto in oro dedicato a San Lamberto, la cui origine risale a XVI secolo.

Non da meno anche il bassorilievo, in cui è rappresentata la crocifissione e che, secondo una leggenda, vi sia presente anche un pezzo di della vera croce di Cristo. Il percorso prosegue poi al sudario di San Lamberto, ove è possibile ammirare varie sculture eburnee dell’11° secolo, che si aggiungono ad ornamenti liturgici eccezionali.

La Cattedrale di Liegi sorge nel Quartier de l’Île. L’ingresso è gratuito, ma per entrare nel museo del tesoro è necessario pagare una piccola somma. L’edificio di culto è aperto tutti i giorni, mentre il museo del tesoro è chiuso il lunedì.

Scopriamo Liegi

Liegi, il centro della Vallonia francofona
Liegi, chiesa di Saint-Jacques-le-Mineur
Montagne de Bueren a Liege
I musei di Liegi

 

Condividi su: