Le Thermes Marins di Montecarlo, una giornata di benessere

Le Thermes Marins di Montecarlo sono la più grande SPA con vista sul Mediterraneo. Questo centro benessere di quasi 7.000 metri quadrati noto per le sue cure di talassoterapia ma anche per il suo suo ristorante, l'Hirondelle. Ogni angolo della stuttura è dedicato al benessere, al fitness, al relax ma anche alla bellezza fisica e psicofisica. Le Thermes Marins di Montecarlo sono frequentate sopratutto per la camera di crioterapia, conosciuta per le proprietà riabilitative e che permette di recuperare velocemente le patologie muscolari, oltre a essere un potente anti-age. Ecco le Thermes Marins di Montecarlo.3 min


0
Le Thermes Marins di Montecarlo
Condividi su:

Thermes Marins di Montecarlo
La più grande SPA con vista sul Mediterraneo

icona-articolo

Basta superare di pochi km la Liguria e la sua città di confine, Ventimiglia, per percorrere i pochi km di A8, l’autostrada conosciuta come La Provenzale e scegliere l’uscita del Principato di Monaco. Una volta raggiunta Monte-Carlo e il suo meraviglioso territorio, potrete decidere di trascorrere una giornata di assoluto relax nella struttura Thermes Marins, la più grande SPA con vista diretta sul Mar Mediterraneo.

Con una media annuale che supera i 300 giorni di sole all’anno, il Principato offre questa preziosa area di benessere, un centro spa di quasi 7.000 metri quadrati noto per le sue cure di talassoterapia ma anche del suo ristorante, l’Hirondelle. E’ proprio lui il protagonista assoluto della pausa pranzo, una cucina improntata unicamente al benessere con piatti salutari da degustare rilassati in terrazza ammirando la Rocca di Monaco e il porto, con la sua costante vivacità.

OneMag-logo
Montecarlo, scopriamo il Principato di Monaco

Thermes Marins, l’oasi di lusso del benessere

I 6.600 metri quadrati delle Thermes Marins di Montecarlo sono allestiti su diversi piani, in una struttura a strapiombo posta proprio di fronte al porto Hercule.
Ogni angolo è dedicato al benessere, al fitness, al relax ma anche alla bellezza fisica e psicofisica. Ogni operatore della struttura, coadiuvato da un’equipe di esperti, valuta ogni aspetto del proprio paziente per rispondere pienamente alle sue esigenze.

Come non pensare di trascorrere qualche ora nelle sapienti mani dei massaggiatori delle Thermes Marins, in grado di tonificare, rivitalizzare e rilassare con i massaggi effettuati con olio di argan biologico al 100%.
Ancora, riposarsi nella piscina riscaldata che offre una meravigliosa vista mare o la Jacuzzi che permette di tonificarsi ammirando la Torre e i turisti che passeggiano lungo il porto.
Se non bastasse, hammam, solarium e sauna sono pronti per offrire un benessere a tutto tondo.

Basterà fissare il proprio obiettivo affinché medici e terapisti ma anche nutrizionisti e coach sportivi si attivino per permettervi di raggiungerlo, con un trattamento personalizzato e dedicato.
Inizierete proprio dal bio feedback, un check up completo e accurato che avrà come primo obiettivo l’analisi del vostro corpo e il giusto orientamento verso le cure più appropriate, certi di essere sempre costantemente seguiti.

OneMag-logo
Visitiamo il Palazzo dei Principi di Monaco

Dal sole al freddo, la crioterapia

La crioterapiaNel Principato dove troviamo oltre 10 mesi l’anno di sole è arrivata la rivoluzione, quella del freddo.
Le terme monegasche ospitano all’interno la camera di crioterapia, conosciuta per le proprietà riabilitative e utilizzata dagli sportivi come terapia di miglioramento delle performance.

Le Thermes Marins sono state in assoluto tra le prime a ospitare la camera di crioterapia, oggi presente anche in Italia ma in pochissimi centri. La sua diffusione è oramai costante e nota e non è più solo di sportivi o vip.
La sua storia ci riporta agli anni ’70 quando il medico giapponese Toshima Yamauchi scopre che i propri pazienti malati di artrite reumatoide, di ritorno da una vacanza in montagna, risultavano nettamente migliorati.
La ragione era parsa evidente, il freddo. Del resto nelle terme romane non mancava mai il frigidarium.

La procedura è piuttosto semplice: si entra in costume da bagno e con guanti per le mani, un caldo berretto, calze e delle scarpe di gomma. La prima stanza ha una temperatura di -60°C e si dovrà stazionare per 30 secondi per acclimatarsi. La seconda stanza, la cui temperatura è invece di -110°C, dovrà essere visitata per 3 minuti. Il tutto permetterà di recuperare velocemente le patologie muscolari, oltre a essere un potente anti-age.

Il segreto per resistere al freddo? Piuttosto banale, si dovrà semplicemente muoversi, ballando se è il caso. Il tutto avverrà sempre sotto il costante controllo di un terapista che monitorerà le funzioni cardiache ma che, altrettanto, sarà pronto a farvi uscire non appena lo chiederete.

Thermes Marins de Monte-Carlo
2, Avenue de Monte-Carlo
www.montecarloresort.com


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0