Condividi su:

Le migliori spiagge di Chia
La punta meridionale della Sardegna

Leggi tutti gli articoli della provincia di Cagliari

Icona articolo onemagGiunti quasi nella più estrema punta meridionale della Sardegna si trova il suggestivo borgo di Chia, anticamente porto fenicio reso potente sotto l'autorità dei romani, con l'antico toponimo Bithia. Dopo lunghi secoli di potenza marinara, Chia vide un forte sviluppo sotto la Corona di Spagna, che realizzarono le iconiche torri costiere del XVI-XVII secolo, ancora oggi simboli di un glorioso passato. Qui, tra le rovine di antichi edifici e paesaggi aspri quanto incantevoli si trovano spiagge dall'aspetto paradisiaco, abbracciata da dolci alture costellate da sentieri e percorsi ambiti dagli escursionisti di tutto il mondo. Pronti a conoscere Chia e le sue spiagge?

 

Cosa vedere a Chia

Spiaggia di Chia, veduta della Torre
Visuale aerea sulla Torre di Chia, in Sardegna

Natura, spiagge e archeologia. Queste le parole chiave per rappresentare visivamente Chia, la cittadina in provincia di Cagliari.

La località, apprezzata meta balneare, riesce a regalare momenti unici e indimenticabili ai tanti turisti che ogni anno la scelgono.  Storicamente questa fu una località di passaggio, posta lungo una strada che la collegava con la ben più importante città di Nora. La torretta aragonese che domina il litorale di Chia accoglie i visitatori nel lungo litorale di sabbia dorata intervallata con piccole insenature dalla ricca vegetazione, accomunandosi per il mare dalle tonalità turchesi.

Lungo il litorale di Chia si custodiscono alcune delle migliori spiagge di questa porzione di territorio sardo, spesso battuta dal vento di maestrale, che movimenta le acque dando così vita a uno dei luoghi preferiti dai surfisti in questa regione. Inoltre, la zona di Chia offre le condizioni ottimali per vivere un pomeriggio in completo relax, anche durante la stagione estiva, che nonostante il grande flusso di turisti permette sempre di trovare un proprio angolo di assoluta pace.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Le più belle spiagge della Sardegna

Le spiagge di Chia, nella Sardegna meridionale

Le spiagge di Chia, vedutaSe si percorre il tratto costiero in direzione ovest ci si imbatte nelle spiagge di Sa Tuerra, Porto Campana, Spiaggia de su Sali e quella di Su Giudeu. Scopriamo quindi le migliori spiagge da visitare a Chia, Cagliari.

 

Spiaggia di Su Giudeu e Stagno di Spartivento

Le spiagge di Chia,
Spiaggia di Su Giudeu e Stagno di Spartivent, Chia

La spiaggia di Su Giudeu è a detta di molti la più bella di Chia, nota anche come spiaggia de s’Abba Durci (spiaggia dell’acqua dolce).

Si caratterizza per la sua lunga distesa di sabbia punteggiata da dune alte e dall'acqua, incredibilmente limpida. Non solo, la Spiaggia di Su Giudeu offre una caratteristica raramente riscontrabile altrove. Da qua infatti può ammirare nello stagno vicino la numerosissima colonia di ⇒ fenicotteri rosa. Il fondale è basso e sabbioso, digrada lentamente, e anche in estate mediamente il flusso turistico è abbastanza contenuto.

Alle spalle di questo tratto di litorale è appunto situato lo Stagno di Spartivento, una delle più suggestive oasi naturali della Sardegna meridionale. A brevissima distanza dal mare si trova un isolotto, facilmente raggiungibile via nuoto grazie al fondale basso che lo separa dalla terraferma.

 

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Costa Verde, Sardegna | Spiagge nella Costa Verde

Spiaggia di Porto Campana

Le spiagge di Chia, spiaggia di Porto Campana
Spiaggia di Porto Campana, Chia

La prossima tra le spiagge di Chia è la spiaggia di Porto Campana, nota anche semplicemente come Spiaggia di Campana.

Si caratterizza per un paesaggio di inestimabile bellezza, con fune di sabbia bianchissima che si elevano anche per oltre 20 metri, nei pressi della località di Domus de Maria. La spiaggia di Porto Campana offre un'acqua incredibilmente cristallina e trasparente, mentre il litorale offre una morbida spiaggia ambrata, rendendola adatta anche ai più piccoli. Lungo questa spiaggia si dividono alcuni stabilimenti balneari e chioschi, dove poter noleggiare il necessario per la propria permanenza in spiaggia.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Visitare Alghero, il borgo della Sardegna

Isolotto Su Cardolinu

Le spiagge di Chia, isolotto Su CardolinuA differenza delle precedenti, la spiaggia dell'Isolotto Su Cardolinu è molto più selvaggia.

Separata in due piccole calette separate e composte da una sottile striscia di sabbia, Su Cardolinu, affacciata direttamente sul villaggio di Chia. Da qua il panorama è tra i più suggestivi e si potrà ammirare la località da una prospettiva diversa e a diretto contatto con la natura.A contornare le sottili spiagge dell'isolotto si trova una fitta e variegata pineta, tipica della macchia mediterranea.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Cagliari, alla scoperta del capoluogo della Sardegna

Le altre spiagge di Chia

Le spiagge di Chia, Spiaggia di Sa Colonia
Spiaggia di Sa Colonia, Chia

Recandosi nell'estremità occidentale di questo tratto di litorale è possibile visitare la spiaggia di Cala Cipolla, raggiungibile solo a piedi.
Questa spiaggia si estende lungo una piccola insenatura, riparata e racchiusa da un promontorio roccioso, venendo separata dal più esteso litorale. Sempre a piedi si può percorrere uno scenografico sentiero che conduce dritto al Faro di Capo Spartivento, che domina l'intera costa meridionale del Sulcis.
Meritano essere visitate anche le spiaggia di Sa Colonia, che si estende dal piccolo promontorio e delimitata dalla torretta aragonese, e la spiaggia del Porticciolo, a breve distanza dalla precedente ma con un fondale più profondo e più esposto al vento.


 

Advertisement
Condividi su: