Quali città visitare in inverno

Le più belle città da visitare in inverno


Condividi su:

Quali città visitare in inverno

icona-articoloDurante l’inverno in passato si sceglieva di viaggiare meno e, nel caso, scegliere le mete più calde dove spostarci per una breve vacanza. Negli ultimi anni, grazie a una mobilità più semplice, si è estesa la possibilità di visitare città e mete fino a poco tempo fa tralasciate dal turismo invernale. Coperte di ghiaccio, imbiancate o con temperature anche al limite della sopportazione, sono diverse le città che riescono a regalare emozioni proprio durante la fredda stagione.

In inverno poi sono tante le mete che riescono a offrire il meglio di se complice anche l’assenza di affluenza turistica di massa. Naturalmente sono altrettanti gli svantaggi, come muoversi attentamente coperti ma tutti facilmente superabili. Abbiamo scelto qualche città che è possibile, in alcuni casi persino suggerito, visitare nei mesi invernali.

 

Le città da visitare in inverno

Tallin

Le città da visitare in inverno, TallinSiamo nella capitale dell’Estonia, Tallin, dove da qualche anno il turismo si è prepotentemente accorto della bellezza di questa località sul Mar Baltico.

Che si scelga di visitare Tallin per il centro storico dal sapore medievale, per gli edifici moderni che regalano un contrasto unico oppure per le sue viuzze, Tallin saprà regalarvi tante emozioni. In inverno poi la si può ammirare da una angolazione completamente diversa, il bianco candore fornito dalla neve è qualcosa di impagabile e in grado di far superare il freddo. Tallin ha anche molto da offrire ai giovani pronti a festeggiare la pausa natalizia o per un break invernale. La facilità dei collegamenti con l’Italia rende la capitale dell’Estonia una meta perfetta per le vostre vacanze invernali.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Tallinn, guida turistica della capitale dell’Estonia

Praga

Le città da visitare in inverno, Praga

Praga è senza ombra di dubbio meravigliosa in qualsiasi periodo dell’anno. Siamo in una delle città più belle in assoluto, una di quelle realtà che dovrebbero essere visitate più volte l’anno per scoprire ogni singolo angolo, ogni scorcio, ogni strada. In inverno le temperature sapranno farsi decisamente rispettare ma come rinunciare a visitare il Ponte Carlo o ammirare la sua Cattedrale di San Vito o a festeggiare il Capodanno a Praga?

Visitare Praga con le strade innevate, con i suoi edifici storici candidi dalla neve è una di quelle esperienze da provare almeno una volta nella propria vita. Praga rimane sempre una meta relativamente economica e anche in inverno rimane una meta non costosa. Se intendete visitarla per il periodo di Natale e Capodanno anticipate la scelta del volo quanto più possibile. Otterrete prezzi vantaggiosi e la certezza di ammirare l’Orologio Astronomico per le date prescelte.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Praga e dintorni, la guida turistica

San Pietroburgo

Le città da visitare in inverno, San Pietroburgo
San Pietroburgo in inverno

La Russia è una di quelle destinazioni che in inverno diventa davvero proibitiva da visitare. San Pietroburgo però ha un fascino davvero unico che accresce durante la stagione fredda, diventando ancora più coinvolgente. I suoi sontuosi palazzi riescono a trasformarsi ancora di più per regalare una vacanza davvero indimenticabile.

Del resto San Pietroburgo è la città d’inverno per eccellenza, grazie proprio al Palazzo d’Inverno che in passato è stata la residenza degli Zar della Russia. Oggi recarsi al Palazzo d’Inverno significa visitare il monumentale museo Ermitage, una delle attrazioni principali di San Pietroburgo. Inutile ricordare che le temperature sono davvero fredde e che coprirsi bene è indispensabile. Ricordate che i prezzi rimangono piuttosto elevati anche in questo periodo quindi prenotate sia i voli che gli alberghi con discreto anticipo se volete approfittare di tariffe più convenienti.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a San Pietroburgo

Budapest

Le città da visitare in inverno, Budapest
Budapest in inverno

Parlando di vacanza invernale in una città d’art, Budapest è sicuramente una meta da tenere in considerazione. La capitale dell‘Ungheria è da scoprire anche durante la fredda stagione, con le sue strade e i suoi edifici ricchi di arte e di storia. Il vantaggio di visitare Budapest durante l’inverno può essere rappresentato dalle terme, presenti praticamente ovunque. Per immergersi nelle caldissime acque termali di Budapest prendete in considerazione i bagni Széchenyi, anche se tante altre sono le strutture degne di nota.

Non dimenticate, infine, una passeggiata lungo il Danubio e di ammirare il Palazzo del Parlamento che riflette la sua imponenza sulle acque ghiacciate. Emozione imperdibile.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Budapest

Ginevra

Le città da visitare in inverno, Ginevra
Ginevra in inverno

Se pensate che Ginevra sia una città meno fredda rispetto a quelle appena viste, ricredetevi. La capitale del Lago Lemano ha un clima continentale ma trovandosi a 400 metri di altitudine ed essendo affacciata sul lago, le temperature possono scendere anche prepotentemente, raggiungendo i -10° C.

Basterà tuttavia una cioccolata calda per recuperare energie e calore o anche una buona porzione di raclette se invece volete pranzare o cenare seguendo i dettami gastronomici locali. Se siete a Dicembre in visita a Ginevra preparatevi a passeggiare fra le bancarelle natalizie, a vedere la città illuminata e a vivere l’imminente Natale che anche da queste parti è particolarmente attraente. Negli altri mesi il fascino rimane naturalmente quello di una città culturalmente importante con strade ed edifici ricoperti di neve.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Ginevra

Stoccolma

Le città da visitare in inverno, Stoccolma

La Svezia è una nazione estremamente suggestiva in ogni periodo dell’anno. Con le poche ore di luce a disposizione del periodo invernale, visitare Stoccolma diventa una esperienza memorabile grazie al colore del cielo diverso rispetto a quello a cui siamo normalmente abituati.

Passeggiate per la città per ammirare gli edifici completamente innevati, salite lungo i ponti che collegano le isole e ammirate le acque ghiacciate. Se avete modo di viaggiare lasciate il centro cittadino per uscire ad ammirare la natura della Svezia che durante l’inverno assume una connotazione unica. Raggiungete il nord del paese se volete approfittare e ammirare l’aurora boreale.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Stoccolma con i bambini

Vienna

Le città da visitare in inverno, Vienna
Vienna in inverno

Meta facilmente raggiungibile dall’Italia è Vienna. La capitale austriaca è davvero suggestiva in inverno e per provare una emozione ancora più intensa raggiungetela in treno. Poco prima di raggiungere la stazione ferroviaria di Vienna, quando il treno rallenta per agevolare il suo ingresso, soffermatevi ad ammirare il bianco candore che ricopre ogni angolo della città.

Una volta scesi non perdetevi alcun dettaglio, specie se deciderete di trascorrervi le festività natalizie o a festeggiare il ⇒ Capodanno a Vienna. Il centro storico diventa una bomboniera e sarà facile sorseggiare un bicchiere di vin brulè per riscaldarsi.

Se il Natale invece è oramai passato nessun problema. Raggiungete i Giardini del Belvedere per ammirarli interamente bianchi, cercando di scoprire qualche foglia almeno parzialmente verde, giusto per scoprire un dettaglio insolito della città di Vienna.

 

Ultimo aggiornamento 7 Giugno 2021


 

Condividi su: