0
Condividi su:

Guida alle spiagge più belle della Grecia

icona-articolo

Tra i luoghi riconosciuti in assoluto tra i migliori per la qualità delle spiagge, la Grecia è tra i primi posti da sempre.
Grazie a un mare limpido, un paesaggio unico dato dalle varie isole che la compongono, la Grecia con le sue spiagge più belle è una delle destinazioni imperdibili per una vacanza di mare.

Davvero tante le opzioni tra cui scegliere, da Mykonos, a Creta, Corfù e tanto altro ancora, le più belle spiagge della Grecia sono distribuite quasi equamente lungo il territorio.
In questa guida sul mare della Grecia abbiamo preso in considerazione non solo il mare ma anche le attrazioni nei dintorni, i siti archeologici e la possibilità di organizzare delle escursioni.
Pronti a scoprire le spiagge più belle della Grecia?

Le migliori spiagge della Grecia

Spiaggia di Imerolias-Kassiopi, Corfù

Le migliori spiagge della GreciaTra le spiagge più belle della Grecia iniziamo a scoprire la Spiaggia Imerolias-Kassiopi di Corfù, posta a circa 35 km dalla città di Corfù, nei dintorni di Sidari.

Caratterizzata da ciottoli, la spiaggia gode di un mare limpidissimo con acque trasparenti.

Di piccole dimensioni, circa 300 metri in totale, è attrezzata con lettini e ombrelloni e riesce, anche nelle giornate di maggior affluenza, a regalare momenti di assoluto relax.
Se volete maggiore privacy potrete recarvi nell’estremità dove troverete delle meravigliose rocce piatte che entrano direttamente in mare. Qua potrete rilassarvi lontano dal resto dei bagnanti e entrare in acqua direttamente senza dover passeggiare sui ciottoli.

Spiaggia Marpunta, Alonissos

Le più belle spiagge della GreciaForse tra le acque più pulite del Mar Egeo, la piccola isola di Alonissos appartiene all’arcipelago delle Sporadi Settentrionali. Nei suoi circa 130 km quadrati, abitata da poco meno di 3.000 abitanti, troviamo diverse tra le spiagge più belle della Grecia.

Quella che vi proponiamo è la Spiaggia Marpunta, nella zona più meridionale dell’isola Alonissos e nelle vicinanze di Patitiri, la capitale.
La spiaggia è tra le più attrezzate dell’isola con una costa piuttosto piccola e stretta interamente di ciottoli, caratteristica che rende il mare incredibilmente trasparente.
Nelle vicinanze avrete anche modo di provare la cucina greca nella rivisitazione dell’isola di Alonissos.

OneMag-logo
Le spiagge più belle di Santorini

Spiaggia Apandima, Antiparos

Migliori spiagge della Grecia: Spiaggia Apandima, Antiparos

Spostiamoci nelle Cicladi per visitare l’isola di Antiparos, affiancata dalla più nota Paros e definita l’isola greca preferita da Tom Hanks.
Qui segnaliamo la Spiaggia di Apandima, una tra le più belle spiagge della Grecia in assoluto preferita dai visitatori. E’ una spiaggia di ghiaia bagnata da un acqua dalle tonalità turchesi e situata negli immediati pressi della spettacolare Grotta di Antiparos, una delle principali attrazioni naturali dell’isola.
La spiaggia Apandima si presenta di ridotte dimensioni e, nonostante il litorale di ghiaia, attraversarla anche a piedi nudi non risulta essere fastidioso.

Spiaggia Petani, Cefalonia

Spiaggia Petani, CefaloniaCi spostiamo nella pittoresca e colorata isola di Cefalonia, situata a ovest rispetto la terraferma della Grecia.
La frastagliata costa di Cefalonia è tra le principali attrazioni dell’isola, tanto che anno dopo anno i visitatori incrementano, favorendola rispetto ad altre destinazioni.

Il più scenografico e ambito litorale lo troviamo nella Spiaggia Patami.

La spiaggia vanta un lungo litorale sabbioso, delimitato da grandi scogli e alte pareti rocciose, che viene bagnato da un mare a tratti caraibico
A spalleggiare la spiaggia Petani vi è un ristorante-bar, che permette ai visitatori di noleggiare gli ombrelloni per sostare alla spiaggia.
Facilmente raggiungibile, grazie a una strada asfaltata che giunge al parcheggio gratuito, la spiaggia è situata proprio a due passi dall’ingresso nel litorale.

OneMag-logo
Creta, le spiagge più belle della grande isola greca

Spiaggia Agathi, Rodi

Spiaggia Agathi, RodiProssima meta: Rodi, tra le prime isole a essere state abitate di tutta Europa, nonché in passato colonia italiana. La splendida isola di Rodi, da sempre meta ambita per il turismo nelle isole greche, vanta  siti archeologici, piccoli villaggi tradizionali e splendide coste dalle acque azzurre.

Dalla città di Rodi, capitale dell’omonima isola, ci spostiamo di quasi 40 chilometri verso sud, dove troviamo la spettacolare Spiaggia Agathi.
Annoverata più volte come una delle migliori spiagge in Grecia, la Spiaggia Agathi è tra le pochissime dell’isola a vantare un litorale tutto sabbioso, con acque dai colori sgargianti e un fondale basso, ideale per i più piccoli. 

La spiaggia è inoltre servita da tre chioschi, in cui poter mangiare e gustarsi un drink fresco con un panorama sulla spiaggia e sul mare.
Caratteristica eccezionale della Spiaggia Agathi è l’annesso parcheggio gratuito.

Spiaggia Nas, Ikaria

Spiaggia Nas, Ikaria

Situata nell’omonimo comune, la Spiaggia Nas è una piccola lingua di sabbia, delineata da grandi scogliere, che offre una delle più rilassanti esperienze balneari in Grecia.
È bene preventivare però che la Spiaggia Nas può risultare inadatta per i più piccoli, visto il fondale che scende velocemente e le onde movimentate spesso anche molto alte.

Tuttavia è una tappa imperdibile se si è in viaggio nell’isola di Ikaria, soprattutto per la scenografica atmosfera del tutto incontaminata e caratterizzata dalla presenza di un torrente che spalleggia il litorale.
Consigliamo la Spiaggia Nas a tutte le coppie che ricercano il più totale relax in una spiaggia sabbiosa

OneMag-logo
Grecia, 10 tra i luoghi più incredibili del paese

Spiaggia Vatera, Lesbo

Spiagge Grecia: Spiaggia Vatara, Grecia

Raggiungiamo una delle più settentrionali tra le isole greche: Lesbo, collocata a brevissima distanza dalla terraferma della Turchia. Popolata da circa 110 mila abitanti, Lesbo è tra le più isole con maggior numero di residenti tra quelle greche, che mantengono vive antiche tradizioni, soprattutto culinarie.

Dalla capitale Militene ci spostiamo verso sud-ovest per una cinquantina di chilometri, raggiungendo il piccolo villaggio di Vatera, dove trova spazio la sua omonima spiaggia.
Il litorale della Spiaggia Vatera si estende per oltre 8 km e, oltre a essere uno dei più lunghi tratti sabbiosi della costa di Lesbo, è uno dei più incontaminati e scenografici dell’isola.

L’eleganza della Spiaggia Vetera è testimoniata dalla più totale pulizia del litorale sabbioso, cosi come dell’acqua, che si presenta con tonalità cristalline e trasparente
E’ inoltre una tappa imperdibile per chi viaggia in famiglia, grazie a fondali bassi e alla sua conformazione morfologica, che permette di rimanere coperta dai forti venti estivi.

Spiaggia Mikri Vila, Naxos

Spiaggia Mikri Vila, NaxosLa nostra prossima tappa è a Naxos, piccola ma splendida isola inserita in un arcipelago composto da numerosissime isole, ognuna vicinissime tra loro.
Naxos si presenta in due macro aree costiere: quella meridionale, con litorali acciottolai e forti venti, ideale per chi pratica sport, e quella centro-occidentale, con coste più riparate e sabbiose, perfette per la balneazione.

La nostra destinazione è situata a 18 km verso sud dalla capitale Naxos, nell’omonima località di Mikri Vigla, dove troviamo un lungo litorale sabbioso caratterizzato da acque di tonalità turchesi, spalleggiato da una lunga area collinosa ricoperta dalla vegetazione.
La spiaggia Mikri Vila è la tappa più apprezzata dalle famiglie tra i litorali di Naxos, in quanto si presenta con fondali rocciosi ma bassi, acque cristalline e grandi spazi liberi che, anche in alta stagione, riescono a garantire massima riservatezza ai visitatori.

Spiaggia Vlychada, Santorini

Spiaggia Vlychada Santorini

Ci spostiamo nella rinomata isola di Santorini, la più celebre delle isole greche, che certo non ha bisogno di molte presentazioni.
Ci rechiamo nel versante meridionale dell’isola, raggiungendo il piccolo villaggio di pescatori di Vlychada.

La Spiaggia Vlychada si caratterizza per essere ben connessa con una strada asfaltata che parte dalla cittadina di Perissa.
Il suo litorale si caratterizza per la sabbia nera, peculiarità ben nota di Santorini in quanto isola di origine vulcanica, delimitata alle sue spalle da alte pareti di pietra pomice.
Anch’essa annoverata come una delle migliori spiagge della Grecia, la Spiaggia Vlychada è anche meno trafficata ed è un’ottima soluzione per il totale relax.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0