Le migliori spiagge della Basilicata

Guida alle migliori spiagge della Basilicata, la splendida regione del Sud Italia caratterizzata da 40 chilometri di costa, di cui gran parte incontaminata e ricca di flora e fauna, tra cui i caratteristici boschetti di eucalipto. Le spiagge della Basilicata sono una meta imperdibile per tutti, le famiglie hanno modo di godersi stabilimenti balneari con aree giochi e fondali bassi per i più piccoli, mentre le coppi hanno modo di godersi momenti di relax in tratti poco trafficati e incontaminati e i più giovani hanno divertimento assicurato giorno e notte nelle varie attrazioni e locali situato sul lungomare. Ecco le migliori spiagge della Basilicata.3 min


0
Le migliori spiagge della Basilicata
Condividi su:

Basilicata, guida alle spiagge più belle

icona-articoloLa Basilicata è una delle destinazioni più apprezzate d’Italia in termini balneari. Se l’entroterra si caratterizza per la presenza di antichissimi borghi, lungo la costa si sviluppano eccezionali località turistiche, anno dopo anno sempre più apprezzate.

La regione vanta infatti alcune delle più belle acque del paese, dalle tonalità cristalline e spesso anche trasparenti, che riescono a rendere indimenticabile anche un solo bagno.
Il litorale della costa lucana si sviluppa per soli 40 chilometri nello Ionio e 10 sul Tirreno, tutti da scoprire, tra storia, natura e tratti d’acqua tra i più belli del sud Italia. Tuttavia sono molto pochi i tratti effettivamente adatti alla balneazione.

La Basilicata possiede tutte le caratteristiche per rendere un viaggio perfetto. Per le famiglie esistono stabilimenti dotati di interessanti aree giochi per bambini e fondali bassi. Per le coppie non mancano tratti sabbiosi più nascosti e incontaminati. Infine, per i più giovani vi è un gran numero di attrazioni da vivere giorno e notte sui vari lungomare.
Dedicando una parentesi alla costa lucana, i litorali sono spesso spalleggiati da una ricchissima quantità di pinete e boschi di eucalipto, da cui poi si sviluppa un’ottima biodiversità di animali.
Ecco quattro delle migliori spiagge della Basilicata.

Guida alle migliori spiagge della Basilicata

Spiaggia Fiumicello di Maratea, Basilicata

Spiaggia Fiumicello di Maratea

Iniziamo il nostro viaggio attraverso le più belle spiagge della Basilicata a ⇒ Maratea, la più ambita destinazione balneare del Sud Italia.
La prima tappa è presso il piccolo villaggio di Fiumicello, dove ha sede l’omonima spiaggia, definita tra le più belle e scenografiche della regione. La Spiaggia Fiumicello di Maratea si caratterizza per la presenza dello scoglio di Calicastro, che ne simboleggia li litorale. Il litorale si presenta sabbioso e di notevoli dimensioni, delimitato da grandi scogliere ricoperte dalla fitta vegetazione mediterranea
Il mare che bagna il litorale si caratterizza per la sua ottima pulizia ed eccezionale trasparenza, con tonalità turchesi e fondali digradanti.

OneMag-logo
Maratea, la più ambita meta del Sud Italia

Lido Macarro di Maratea, Basilicata

Spiaggia Macarro di MarateaSeconda imperdibile spiaggia in Basilicata la troviamo a breve distanza verso nord dalla stazione ferroviaria di Marina di Maratea, vicina alla celebre Grotta delle Meraviglie.
Il Lido Macarro di Maratea, il cui nome in greco significa Uomo Felice, si caratterizza per la sua eccezionale posizione. Ci troviamo nel cuore di un angolo del tutto incontaminato e ricoperto da una fitta pineta, che rende l’atmosfera a dir poco unica.
Il Lido Macarro è uno stabilimento ben attrezzato, con disposizione lettini e ombrelloni. Prestare attenzione nelle giornate di weekend o di particolare caldo, in quanto il Lido Macarro è molto trafficato. Si consiglia di recarsi già di prima mattina per godersi momenti di assoluto relax.

Lido Spiaggia Nera di Maratea, Basilicata

Lido Spiaggia Nera, Basilicata

A due passi verso nord rispetto il Lido Macarro, ha sede la suggestiva Spiaggia Nera, cosi chiamata, appunto, per la presenza dall’insolito color nero formato dal miscuglio di ghiaia, piccoli ciottoli e sabbia.
Di dimensioni abbastanza ridotte, il Lido Spiaggia Nera di Maratea si caratterizza per il suo stabilimento ben attrezzato. Qua sono a disposizione ombrelloni e lettini, ma anche canoe, pedalò, docce, un punto ristoro e anche un piccolo campo per beach volley.

Seppur leggermente meno trafficata rispetto al Lido Macarro, è sempre bene recarsi relativamente presto cosi da assicurarsi il proprio posto in spiaggia. Qua sono molto praticate le escursioni marine, snorkeling in primis, grazie all’immediata vicinanza con diverse grotte marine.

Spiaggia Anginarra di Maratea

Spiaggia Anginarra di Maratea

La Spiaggia Anginarra è situata nell’omonima frazione di Maratea, ultimo centro abitato della costa tirrenica prima del confine con la Campania.
La Spiaggia Anginarra di Maratea si caratterizza per il suo litorale sabbioso, a cui si mescolano tratti di ghiaia e ciottoli scuri, per una lunghezza complessiva di circa 200 metri. Alle spalle della Spiaggia Anginarra di Maratea sorgono varie strutture ricettive e ristoranti in cui trascorrere la propria pausa pranzo.

OneMag-logo
Acerenza, la città cattedrale della Basilicata

Spiaggia del Bosco Pantano di Policoro

Spiaggia del Bosco Pantano di PolicoroIl Bosco Pantano di Policoro è una delle più suggestive riserve naturali del WWF. Qua, infatti, troviamo una piccola foresta di latifoglie che un tempo ricopriva l’intera costa ionica della regione.
La spiaggia, che prende il nome proprio dalla riserve, può essere raggiunta attraversando il bosco. La caratteristica interessante di questo litorale è la presenza delle tartarughe marine, che in certi periodi dell’anno depongono qua le proprie uova
Il litorale della spiaggia si presenta sabbioso e bagnato da una limpida acqua azzurra, perfetta per godere di momenti di completo relax.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0