Le migliori meraviglie naturali del Regno Unito

Le meraviglie naturali del Regno Unito create dalla natura nei secoli sono indubbiamente da visitare ed ammirare almeno una volta nella vita. Tra le cose da vedere nel Regno Unito segnaliamo il Durdle Door, un'enorme arco roccioso naturale, The Needles, le tre rocce calcaree messe in fila, situate all'estremità occidentale dell'Isola di Wight e la Gaping Gill, una delle più famose grotte del Regno Unito. Tra le cose da visitare sul territorio del Regno indichiamo la gola di Cheddar, definita tra i migliori paesaggi della contea Somerset, i Brimham Rocks e il Winnats Pass. Ecco le meraviglie naturali del Regno Unito.3 min


0
Le meraviglie naturali del Regno Unito
Condividi su:

Le meraviglie naturali del Regno Unito

icona-articoloIl Regno Unito è una terra particolarmente attrarente dal punto di vista naturalistico.
Diverse sono, infatti, le meraviglie del tutto naturali presente in questo territorio, alcune davvero storiche.

Le principali meraviglie naturali del Regno Unito

Durdle Door

Cosa vedere nel Regno Unito

Il Durdle Door è un’enorme arco roccioso naturale sulla costa nei pressi di Lulworth nel Dorset, in Inghilterra, ed è facilmente osservabile da una spiaggia vicina.
Simile all’arco dell’Azure Window a Gozo (Malta), il Durdle Door non è destinato, almeno nel prossimo futuro, a crollare, nonostante sia tipico per una meraviglia del genere cedere alle intemperie.

La spiaggia limitrofa non è molto lunga ma offre un mare cristallino, una costa di sabbia sofficissima ed una vista spettacolare sulle immense rocce nel lato est.
È anche molto gettonata, difatti nei pomeriggi estivi sono decine le famiglie che si recano qua per fare un bagno e per osservare il panorama.
Chi l’ha visitata l’ha definita mozzafiato, superiore alle aspettative e unica in tutto il Regno Unito.

OneMag-logo
Castle Combe, l’affascinante villaggio inglese

Gola di Cheddar

Cosa vedere nel Regno Unito

La gola di Cheddar, nome preso dall’omonima città in cui è situata, si trova a 30 km a sud di Bristol ed è definita tra i migliori paesaggi della contea Somerset e dell’intero Regno Unito.
La gola è la più ampia in assoluto, oltre 1,6 km di lunghezza le cui scogliere circostanti raggiungono i 140 km di altezza.
All’interno numerose caverne e grotte dove, in passato, sono stati rinvenuti numerosi resti preistorici dei coloni della zona.

OneMag-logo
Hastings, la città dell’invasione normanna

The Needles

Needles, Regno Unito

“The Needles” sono tre rocce calcaree messe in fila ed ergono sul livello del mare fino a 30 metri e sono situate all’estremità occidentale dell’Isola di Wight.
È presente anche un faro che si trova all’estremità esterna della formazione, costruito nel 1859 ed utilizzato fino al 1996, anno in cui fu automatizzato.

Il nome di questa meraviglia naturale, gli aghi, è stato attribuito per la forma appuntita del quarto pilastro, collassato nel 1764 dopo una violenta tempesta.
Un bellissimo documentario della BBC, “Seven Wonders of UK”, lo ha raccontato in ogni dettaglio, ponendolo tra le 7 meraviglie del Regno Unito.

OneMag-logo
Viaggio nelle Highlands scozzesi

Brimham Rocks

Brimham Rocks

Siamo a Brimham Moor nel North Yorkshire, dove troviamo delle rocce con particolari forme la cui origine risale a circa 320 milioni di anni fa. Era infatti il periodo in cui acqua e sabbia provenienti da Scozia e Norvegia iniziarono a formare il territorio dello Yorkshire.

La forma particolare delle rocce risale tuttavia ad un periodo più recente.
Si attribuisce infatti all’ultima Era Glaciale, durata per 60.000 anni fino al 10.000 a.C., la particolare forma delle rocce.
Qualunque sia la data corretta, è una delle meraviglie naturali del Regno Unito da non perdere.

OneMag-logo
I castelli più affascinanti della Scozia

Gaping Gill

Gaping Gill

Gaping Gill è una delle più famose grotte del Regno Unito e una delle più grandi camere sotterranee dell’Inghilterra.
La caverna è raggiungibile da Clapham passando dalla grotta di Ingleborough.
Se decideste di visitarle dovrete prestare massima attenzione poiché l’ingresso non è recintato e nelle giornate umide il pavimento può essere scivoloso.
La camera più grande è lunga 129 metri, alta 21 e larga 25.

Al suo interno sono particolarmente interessanti le piccole cascate che scendono da alcuni fori nel soffitto. La Gaping Gill è stato scoperta recentemente e, nel 1983, accessibile dalla caverna di Ingleborough, rendendo di fatto possibile studiarla e visitarla.

OneMag-logo
Stonehenge, il gioiello archeologico del Regno Unito

Winnats Pass

Winnats Pass

Il Winnats Pass è un passo di montagna situato nella zona High Peak del Peak District, nel Derbyshire. Il passo si trova tra le piccole città di Hope e Sparrowpit.
La superficie della strada è asfaltata ma ripida e stretta, difatti è presente una sola corsia. È molto utilizzata dal traffico turistico e dai ciclisti.

Tuttavia, la larghezza ristretta della strada e la sua alta ripidità hanno costretto a chiuderla per autobus, pullman e veicoli di oltre 7,5 tonnellate di peso.
Lunga 5,8 miglia, attraversa vaste lande collinose e promette panorami davvero mozzafiato, divenendo così una delle strade più belle del Regno Unito.

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0