Over 50?
Le destinazioni da scoprire

icona-articoloLa vita inizia a 50 anni o, meglio, è proprio da quell’età che si riscopre il piacere di viaggiare. Si tratta di un viaggio diverso, fatto di più tempo nello stesso posto per scoprire più dettagli, storia e cultura del luogo visitato. Naturalmente si è anche esigenti in tema di qualità del viaggio: un maggior comfort, un clima non troppo caldo ne troppo freddo e buon cibo.

Dai cinquant’anni in poi si cerca di porre anche maggiore attenzione alle attrazioni. Si cerca meno affollamento prediligendo invece la qualità della propria scelta. Proprio con questo intento, abbiamo analizzato alcune destinazioni che possono essere perfette per chi sceglie di viaggiare da solo e ha superato la soglia dei 50 anni. Proviamo a scoprirle?

 

Le mete da visitare per gli over 50 che viaggiano soli

Portogallo

Porto in Portogallo, la meta ideale per gli over 50

Il Portogallo è una meta perfetta per coloro che viaggiano soli e con una cinquantina d’anni almeno alle spalle.

Siamo in un paese non eccessivamente grande e muoversi al suo interno potrà essere anche piuttosto veloce. Uno spostamento tra Porto e Lisbona potrà infatti richiedere meno di tre ore.  Oltre alle città, merita vistare i villaggi, davvero incantevoli e unici, ma anche castelli e  cattedrali, oltre una bella passeggiata lungo la costa.

Buona idea visitare la valle del Douro, nota per la produzione di vino. Sempre in tema gastronomico, mangiare in Portogallo è piuttosto economico e le porzioni riescono a compensare gli sforzi della giornate. Per il resto il Portogallo offre una buona qualità di vita, una sicurezza e servizi che sono ideali per affrontare un viaggio in solitaria. Probabilmente qualche passeggiata a Porto o Lisbona potrebbe anche farvi trovare compagnia.

 

  OneMag-logo
In vacanza in Portogallo? Ecco quello che dovete assolutamente vedere

Grecia

L'Acropoli di Atene in Grecia, la meta ideale per gli over 50

Altra meta ideale se viaggiate soli è la Grecia, indipendentemente dalla vostra età.

La storia greca è perfetta da scoprire nei vari siti archeologici e nei musei distribuiti anche lungo le varie isole. Il clima è caldo e soleggiato da aprile fino a ottobre, perfetto anche per godere di un periodo di relax sulle centinaia di spiagge.

Se volete però provare qualcosa d’insolito lasciate perdere le meravigliose isole, per una volta, e puntate sulla capitale. Ad Atene è nata la filosofia, l’arte e la democrazia.  La prima cosa da visitare ad Atene è l’Acropoli, Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1987. La Grecia è relativamente tranquilla ma con qualche problema a livello di sanità: attenzione qualora ci siano dei pregressi medici non completamente risolti.

 

Argentina

Cascate di Iguazu in Argentina, meta ideale per gli over 50

Prima meta al di fuori dei confini europei pensata per i viaggiatori over 50.

Siamo in Argentina, un territorio enorme per cui servono mesi per riuscire a visitarlo almeno in buona parte. Si potrà passeggiare tra laghi e montagne, andare in barca su un ghiacciaio o visitare i tanti musei, le cattedrali o semplicemente fare shopping.

Inutile viaggiare nel Paese con gli aerei: gli autobus sono il mezzo ideale per spostarsi. Sono confortevoli, sicuri ed economici.

Se volete ammirare uno spettacolo davvero unico, in Patagonia non perdetevi le cascate Iguazù, una delle 7 meraviglie naturali del mondo, per ammirare un paesaggio superlativo che non potrà stancarti. Se si preferisce meno folla allora meglio puntare su Cordova, la deliziosa città coloniale. Ricordate infine che il periodo migliore è quello che inizia a Dicembre per concludersi a fine marzo. Meglio, se possibile, programmare in questo periodo il proprio viaggio.

 

OneMag-logo
Mai visitato Israele? Ecco le 7 ragioni per andarci

Giappone

Giappone, meta ideale per gli over 50

In quale altro paese i tassisti indossano guanti bianchi?

La prossima tra le mete se si viaggia da soli èil Giappone, la meta dove tutto è diverso ed eccitante. Sarete in una meta dove tutto è pulito, sicuro e ben organizzato, tutto sommato piuttosto facile da visitare anche senza conoscere una parola o un idioma, dopo aver compreso la logica con cui ci si muove da queste parti.

La maggior parte degli hotel addebita a persona, non per camera, il che significa che  viaggiare da solo non rappresenta uno svantaggio. A questo occorre aggiungere la famosa cortesia giapponese e il cibo delizioso, i treni puntuali (al secondo!) e forse la destinazione ideale è trovata.

Il rispetto per le persone è ai massimi livelli quindi sarà facile ambientarsi in poco tempo.

 

OneMag-logo
Turismo nei paesi orientali, il fascino di un viaggio esclusivo

Laos

Laos, meta ideale per gli over 50
Se volete vivere una esperienza completamente diversa e unica, prendete in considerazione il Laos.

E’ un paese spesso sottovalutato ma è invece una meta ideale per viaggiare soli.
Il grazioso e riservato popolo lao, i monaci vestiti di arancio e i templi buddisti decorati ricordano la Thailandia, ma senza la folla.

Da visitare la cittadina di Luang Prabang nel nord del Laos o fare una gita in barca sul Mekong o semplicemente passeggiare nella splendida campagna.  Il clima è anche più fresco e confortevole rispetto a gran parte del sud-est asiatico.

A livello gastronomico la base è il riso ma si possono provare anche le tante zuppe o gli spiedini di pollo avvolti nella citronella. Il costo della vita è economico,  con meno di 2€ sarà facile assaggiare qualcosa nelle tante bancarelle di strada.

Per una cena più sofisticata non mancano ovviamente ristoranti di qualità.

 

Continua a scoprire le destinazioni più adatte a te:

ciao