Le meraviglie naturali più belle del mondo

Le meraviglie naturali più belle del mondo, un viaggio tra alcuni luoghi tra i più meravigliosi attraversando l'intero pianeta. Ecco le meraviglie naturali più belle del mondo.

Le meraviglie naturali più belle del mondo

Il nostro pianeta è un posto meraviglioso. Sembra una frase fatta, uno slogan piuttosto desueto ma di fatto è veramente così. Ora non parliamo della magnifica eredità storica che i nostri antenati di tutto il mondo ci hanno lasciato, bensì parliamo di ciò che Madre Natura ci ha donato nel corso dei millenni.
Panorami che probabilmente in poche parti dell’intero universo riusciremmo a trovare.

Per questo motivo noi abbiamo stilato una lista delle migliori meraviglie naturali del mondo, un must-off che ci offre il nostro mondo.

Salar De Uyuni, Bolivia

Meraviglie del mondo, Salar De Uyuni, Bolivia

Salar De Uyuni è uno di quei luoghi che tutti conoscono in fotografia.
Si tratta della sorprendente, ed enorme, pianura di sale, situata nella zona meridionale del paese, famosa per essere anche il più grande specchio naturale del mondo, di oltre 12.000 km quadrati.

È adiacente alla catena montuosa delle Ande, e tutto il circostante altopiano è caratterizzato da una ricchissima attività termale.
Questa è una regione di miraggi, quando si guarda con gli occhi socchiusi verso l’orizzonte, tutto sembra assumere un aspetto innaturale, come se il mondo si fosse sdoppiato.

Grande Barriera Corallina, Australia

Meraviglie del mondo, Grande Barriera Corallina, Australia

Il più grande parco marino del mondo si estende per più di 2300 km lungo acque cristalline al largo della costa nord-orientale dell’Australia.
Queste acque tropicali sono popolate da una straordinaria fauna, ed è uno dei luoghi migliori al mondo per fare snorkelling e immersioni.

In questo sito, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco, si riusciranno ad avvistare le balene durante la migrazione, merluzzi grandi quanto un’auto e ammirare misteriosi relitti.

Deserto di Atacama, Cile

Meraviglie del mondo, Deserto di Atacama, Cile

Si dice che alcune zone del Deserto dell’Atacama del Cile non siano mai state toccate dalla pioggia. Questo spoglio paesaggio desertico è costituito da una serie di saline praticamente prive di vegetazione.

Qui si avrà anche l’opportunità di ammirare un villaggio inca situato nei vulcani spenti, la miriade di fenicotteri della Laguna Chaxa e la più alta distesa di geyser del mondo.
Ricordate che, se per un motivo o per l’altro, vi ritroverete dispersi in questo deserto non preoccupatevi se vedrete un’enorme mano fuori uscire dalla terra, non state diventando pazzi, esiste veramente.

Montagne Rocciose, Canada

Meraviglie del mondo, Montagne Rocciose, Canada

Tra la British Colombia e l’Alberta nel Canada occidentale, la vasta regione delle Rockies, grande come l’Inghilterra, comprende quattro parchi nazionali. I loro nomi sono Banff, Jasper, Kootenay e Yoho.
Montagne, fiumi, laghi, cascate e ghiacciai si formarono qua 75 milioni di anni fa, realizzando un vero e proprio capolavoro.

Questa enorme catena è letteralmente il paradiso per il trekking, mountain bike, rafting e alpinismo, uno straordinario paesaggio Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco popolato da una ricca fauna selvatica.

Milford Sound, Nuova Zelanda

Meraviglie del mondo, Milford Sound, Nuova Zelanda

L’eco di leggende maori rimbomba sulle ripide scogliere che dominano il mare dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda.
Secondo la leggenda, queste valli a strapiombo furono intagliate dal dio “Tute Rakiwhanoa” con un’ascia magica.

Questa lingua di mare – all’interno del Fiordland National Park– è davvero incantevole, non per altro l’Unesco l’ha dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Impossibile non rimanere stupiti nella barca, in questa stretta baia contornata da acuti altopiani.

Grand Canyon, USA

Meraviglie del mondo, Grand Canyon, USA

Nell’arida Arizona, il Colorado River ha scavato il canyon più famoso del mondo circa 6 milioni di anni fa, sino a farlo sviluppare per 446 km.
Gli antichi strati di rocce sono profondi più di 1500 metri e in alcuni punti il canyon è largo 29 km.

Non resta che camminare tra imponenti guglie di roccia rossa, recarsi in un punto panoramico e cercare nel cielo il condor della California.
Dall’alto il Grand Canyon è stupefacente, ma anche dal basso, nel Colorado River, non smette di essere affascinante.

Barriera Corallina Mesoamericana, CaraibiBarriera Corallina Mesoamericana, Caraibi
Barriera Corallina Mesoamericana, il fondale colorato dei Caraibi di 93000 ettari e il mare meraviglioso dove praticare snorkeling.

Continua a leggere

Salto Angel, Venezuela

Meraviglie del mondo, Salto Angel, Venezuela

Il Salto Angel è la cascata più alta del mondo.
L’acqua che precipita è quella di un affluente del Rio Caroni, nel Parque Nacional Canaima in Venezuela. Con un salto di 979 metri, questa cascata si vede meglio nei giorni sereni e per raggiungerla occorre prendere un aereo.
In estate, quando la quantità dell’acqua è maggiore, lo spettacolo è ancora più entusiasmante.

Il Salto Angel prese il nome da Jimmie Angel, l’aviatore e cercatore d’oro che lo avvistò negli anni ’30.
Vi garantiamo che almeno una volta nella vostra vita, anche senza che ve lo ricordiate, ne avrete sentito parlare: era il luogo in cui Carl Fredricksen, protagonista del celebre film d’animazione “Up”, voleva recarsi trasportando la propria casa con gli innumerevoli palloncini sul tetto.

Laghi di Plitvice, Croazia

Meraviglie del mondo, Laghi di Plitvice, Croazia

Questi 16 laghi collegati tra loro da cascate è stata dichiarata Patrimoni Mondiale dell’Umanità dall’Unesco.

I laghi di Plitvice sono anche noti come il Giardino del Diavolo, e, secondo la leggenda, la regione venne allagata dalla Regina Nera dopo una lunga siccità e infinite preghiere. paesaggio è costellato di grotte di calcare e travertino, mentre le sponde dei laghi più alti sono ammantate di fitte foreste.

Lake District, Inghilterra

L’angolo nord-occidentale dell’Inghilterra, chiamato Lake District, ospita, ovviamente, una moltitudine di laghi e le valli lussureggianti e le basse montagne contribuiscono a creare un idilliaco paesaggio agreste.
Luogo che ispirò del poeta ottocentesco Wordsworth, questa regione è sinonimo di romanticismo.

Scopri di più:

Le migliori meraviglie naturali del Regno Unito
Manerba del Garda, dalla Rocca alle spiagge

 

Condividi su: