Le destinazioni top da esplorare in bicicletta

Esplorare il mondo in sella ad una bicicletta è cosi emozionante e benefico. Ecco alcune destinazioni da visitare su due ruote.

Il mondo visto da una bicicletta

Non c’è nulla di meglio che esplorare il mondo in sella ad una bicicletta.
E’ forse l’unico modo per visitare ogni luogo rispettando sia il contesto che immergendosi nella cultura locale senza fretta e senza problemi.

Chiunque ami pedalare sa bene quanto sia sano, quanto sia possibile familiarizzare con la gente del posto e quanto sia semplice esplorare ogni piccolo luogo.
In questa veloce rassegna vi accompagniamo ad esplorare il mondo a bordo della vostra bicicletta.

Perù

Le destinazioni top da visitare in bicicletta

Il Perù è tra le migliori destinazioni per il ciclismo.
Meraviglioso addentrasi a Lima o a Cusco dove è possibile rimanere affascinati sia dal panorama che dal gustoso cibo locale.
E’ davvero difficile stancarsi del Perù, è una destinazione che si apprezza sicuramente meglio in sella piuttosto che a piedi. Esplorarla in questo modo permette di ammirare paesaggi mozzafiato ad altezze impressionati.

In sella: Da esplorare la Valle Sacra. Munitevi di una mountain bike e di 3 giorni di tempo per ammirare il maestoso paesaggio andino.

Bali, Indonesia

Viaggio in bicicletta, Bali
L’isola davvero ideale: perfetta per gli avventurieri e per gli sportivi, eccezionale per coloro che amano il tempo libero in perfetto relax. Bali ha davvero qualcosa da offrire a chiunque.
Dalle spiagge di sabbia nera di Lovina alle magnifico  colline di Ubud fino alla tranquilla cittadina balneare di Sanur, ogni cosa è davvero unica.
E perché non visitarla proprio in bicicletta?

In sella: Un tour di Bali richiede almeno 1 settimana ricompensandovi con un mix unico di paesaggi incantevoli e grandi città.
Immancabile il tratto che da Bedugul porta a Lavina, un viaggio davvero speciale.
Si svolge quasi sempre in discesa attraversando mercati locali, piccole città meravigliosamente cullate dal tempo e viste che non sarete in grado di dimenticare.
Armatevi di una macchina fotografica ed immortalate ogni passaggio. Sarà meraviglioso raccontarlo in tutti i dettagli agli amici.

Giordania

La Giordania probabilmente non porta immediatamente a pensare ad una bicicletta.
L’idea di muoversi in un territorio prevalentemente desertico ci porta probabilmente ad associare una escursione a bordo di una macchina comoda.
Invece proprio il deserto ed i vari siti storici che incontrerete lungo il percorso sono proprio gli ideali da essere vissuti a bordo della vostra bicicletta.
Visitare il Vadi Rum, rilassarsi a bordo del Mar Morto o pedalare lungo le vie di Petra sono momenti irrinunciabili.

In sella: La Giordania ha molte piste ciclabili ma il percorso ideale potrebbe essere quello che parte da Shobak e raggiunge Petra.
E’ un viaggio impegnativo da affrontare tra le ripide montagne passando dalla Valle del Giordano, la valle in cui scorre il fiume Giordano e che forma la Rift Valley della Giordania.

Passerete anche al Seven Wonders Camp dove potreste campeggiare direttamente con i beduini.
Il Seven Wonders, non molto distante da Petra, sarà infatti in grado di immergerti nella realtà locale beduina. Pernottare in una delle tende incastonate nella roccia e assaporare la tipica ospitalità beduina è una delle esperienze da provare.

Cuba

Viaggio in bicicletta, Cuba


La classica vacanza cubana, mare e sole.
Ma oltre a questo è il calore del popolo cubano ad esprimere il meglio di se. Muoversi in bicicletta da queste parti è cosa davvero comune e mai come in sella è davvero piacevole vivere una esperienza a 360° di vacanza.

leggi anche:

Visitare il Trentino in biciScoprire il Trentino in sella ad una bicicletta
Scoprire il Trentino in sella ad una bicicletta con i suoi tanti percorsi, alcuni estremi e altri facili, per una attività unica all’aria aperta.


Spiagge ma anche cittadine o anche la stessa capitale sono incredibili vissute in questo modo alternativo di viaggiare.
Se volete provare l’esperienza di vedere come si prepara il tabacco potreste prendere in considerazione una escursione a Vinales, città patrimonio dell’Unesco, dove potrete acquistare sigari direttamente dal produttore.

In sella: Premettendo che tutta l’isola caraibica è esplorabile in bicicletta diventa davvero difficile premiare una zona rispetto all’altra. Probabilmente dovreste recarvi a Soroa.
E’ una piccola località di montagna non distante dall’Avana conosciuta anche con il nome di Arcobaleno di Cuba. Il nome deriva proprio dai tanti colori dati dal paesaggio ricco di flora e fauna.

Una volta partiti per raggiungere la capitale fermatevi in una delle tante pensioni cubane vicino allo spettacolare Orchid Garden. Qui potrete ammirare alcune delle oltre 250 tipologie di piante originarie di Cuba e i tanti uccelli dai diversi colori dell’isola più grande dei Caraibi.
Una volta arrivato, via i vestiti e pronti per un tuffo. Questa si è che vacanza…

Tra l’altro di Cuba ed i suoi musei ne abbiamo parlato proprio qua

Toscana

Gli itinerari top da esplorare in bicicletta

Finalmente Italia.
La nostra penisola è una delle destinazioni ideali da visitare in bicicletta.
Mare, montagna, città d’arte. Se ci pensate in Italia abbiamo davvero tutto quanto e tutto o quasi è visitabile proprio in sella.

Ma una delle regioni che propone proprio al massimo l’esperienza di viaggio in bicicletta è la Toscana. Le sue verdi colline, il gran cibo, il buon vino e il paesaggio rendono inoltre l’atmosfera decisamente romantica.
Qui non vogliamo suggerirvi un itinerario ma lasciarvi l’esperienza completamente vostra.

Scopri di più:

Oberhofen, il borgo più bello in Svizzera 2018
Montalcino, il borgo medievale

 

Condividi su: