Le città da visitare nel 2019

Le città da visitare nel 2019, una classifica delle mete da non perdere nel 2019 ma che naturalmente possono poi essere viste anche negli anni seguenti, le città da non perdere per una vacanza o per un weekend. Tra le città da visitare nel 2019 citiamo New York, USA, Parigi, Francia, Londra, Regno Unito, Hong Kong, la città stato nel sud della Cina, Istanbul, in Turchia, Marrakech, Marocco e Porto, nel Portogallo. Scopriamo le città da visitare nel 2019.4 min


0
Le cirttà da visitare nel 2019
Condividi su:

Le città da visitare nel 2019

icona-articoloTante sono le mete turistiche che, di anno in anno, aumentano il loro interesse da parte di turisti alla ricerca di località insolite e nuove.
Ma altrettanto consueto è visitare le località più importanti, quelle città che ogni turista dovrebbe visitare almeno una volta nella vita.

Sono le grandi città, quelle più ricche di movimenti artisti e culturali, quelle che in qualche caso si definiscono città d’arte e quelle che in altri momenti si possono definire le ‘metropoli del viaggio‘. Sono le città che possono offrire negozi eleganti, ristoranti alla moda o anche degli eventi di respiro internazionale.
Sono le stesse mete che vengono prese d’assalto per coloro che sono alla ricerca del brand di moda piuttosto che dell’ultimo gadget elettronico.

Ecco una veloce classifica delle città che dovranno essere visitate nel 2019.

New York

New York, USA

Impensabile non posizionare New York tra le città da visitare nel 2019. Ogni anno, del resto, la Grande Mela raccoglie sempre più entusiasmo e sempre più visitatori, attratti dalle innumerevoli attrazioni.

Del resto qua è la sede della moda mondiale, la sede privilegiata di tutte le griffe mondiali, la stessa che può dare la possibilità di acquistare -o anche solo ammirare- i gioielli di Tiffany.
Ma New York è anche la meta di tanti artisti e di tutti coloro che sono alla ricerca di nuove ispirazioni o di scoprire per primi il nuovo talento. Le gallerie d’arte sono sparse un pò ovunque e altrettanto i musei, momento che oltre di cultura è anche di entusiasmo, viste le strutture che di solito li ospitano.

E non dimentichiamoci dei negozi della 5th Avenue, dell’offerta culinaria e anche dei tantissimi locali alla moda dove sorseggiare un drink ammirando un pezzo di mondo che non si potrà mai dimenticare.

Parigi

Parigi, Francia

Parlare di Parigi, in molti casi, è come parlare di New York in versione europea.
Non certo per la storia e la cultura, di questo Parigi non ha certo paragoni con l’altro capo dell’Oceano, ma se non altro per il gusto ed il fashion.
La capitale francese ospita praticamente tutti i più grandi nomi mondiali del fashion, esattamente quanto New York.

Parigi offre momenti indimenticabili per lo shopping, anche nei tanti negozi vintage o in quelli dell’usato di classe.
Ma a Parigi si viene anche per la gastronomia, impagabile momento di relax delle proprie papille gustative, e per assaggiare i tanti dolci proposti dalle diverse pasticcerie sparse tra i Boulevard della città.

E non dimentichiamoci la parentesi culturale e storica, i famosissimi musei, i monumenti imperdibili e le tantissime attrazioni che richiedono settimane per essere visitate.

Londra

Londra, UK

Il fascino della capitale inglese non è mai tramontato. Bello passeggiare tra gli edifici vittoriani tra automobili elettriche e le guardie a cavallo, un contrasto unico che solo Londra è in grado di regalare.

E’ una città in continuo fermento, mai statica e sempre con lo sguardo verso l’alto, come la sua mutevole skyline, sempre in crescita sia numericamente che in metri di altezza.
E’ tanto cosmopolita quanto conservatrice, Londra è una città che si apre al mondo mantendendosi alla giusta distanza, pronta a fare il balzo in avanti verso il progresso e un passo indietro verso le tradizioni.

Passeggiare per Londra significa trovare mercatini vintage, negozi in stile e grandi boutiques, tutte insieme uno dietro l’altro. E’ la città di Harrods e di Portobello, il grandissimo mercatino delle pulci.
E’ la città dei grandi alberghi, quelli in cui il numero di stelle è solo un numero e non identifica proprio niente. E’ la storia, qua, a decretare l’importanza delle strutture ricettive e non il numero di stelle.

Hong Kong

Hong Kong

Non trovate che sia il caso di posizionare anche l’Asia tra le mete da visitare nel 2019?
E’ una destinazione sempre più attraente, Hong Kong affascina il turista di ogni parte del mondo, che qui respira un’aria differente dalle altre località similari.

A Hong Kong si viene anche per ammirare i tanti artisti locali, le griffe che probabilmente non avrebbero molto successo fuori dai confini nazionali ma anche per trovare la moda con la m maiuscola.
Tante le alternative di shopping, complice anche la distanza culturale rispetto a quella europea. E tra un negozio e l’altro perchè non fermarsi a sorseggiare un drink nei locali di tendenza? O mangiare un boccone in uno dei ristoranti internazionali che sono, o diventeranno, meta gastronomica a se stante?

Istanbul

Istanbul, Turchia

Che ci sia tanto di Europa da visitare nel 2019 è logico. Da diversi anni le mete europee sono tra le più gettonate da visitare sia per i turisti italiani che per coloro che provengono dalle nazioni vicine.

Istanbul è una delle mete più interessanti dal punto di vista turistico, una città in grado di offrire suggestivi monumenti e affascinanti luoghi per passeggiare alla scoperta di negozi insoliti.
Lo shopping nella capitale turca, infatti, è differente da quella delle classiche mete europee. Qua si possono acquistare degli accessori introvabili altrove, un fascino tra Oriente e Occidente che coinvolge anche la moda e la produzione locale in genere.

E, naturalmente, come perdersi un affascinante giorno di relax all’hammam, il bagno turco?

Marrakech

Marrakech, Marocco

E se ci mettessimo anche un poco di Africa nei nostri viaggi del 2019?
Il Marocco è sempre più una meta di respiro internazionale e Marrakech richiama sempre più turisti interessati a scoprire fascino e cultura.

Tra coloro che vogliono respirare aria di storia Marrakech offre la possibilità di ammirare la moschea della Kutubiyya, la Medina, la Madrasa di Ben Youssef. Ma non solo. Recentemente è stato inaugurato il museo dedicato a Yves Saint-Laurent, una esposizione in onore dello stilista francese scomparso nel 2008 ed estremamente amante di questa incredibile città.

E dopo un assaggio di cultura e di tradizione e dopo aver anche degustato un te, è possibile passeggiare tra le vie del centro per ammirare le boutique lussose.

Porto

Porto, Portogallo

Nel 2017 ha conquistato il titolo di Best European Destination per il 2017 e nel 2018 è stata una delle mete sempre più in crescita.
Se ancora non ci siete stati è probabilmente il momento di programmare una vacanza a Porto, la “reginetta d’Europa” grazie ai suoi monumenti artistici ma anche ad una ospitalità che non ha eguali.

Passeggiare per Porto significa visitare una città in profonda espansione, adagiata su una collina dalla quale possiamo ammirare il fiume Douro. Porto è una città costruita su diversi livelli, ben collegata con tram e ascensori per potersi liberamente muovere.
Qui naturalmente i locali e i negozi sono in bella mostra ma fondamentale è fermarsi a degustare le migliori annate di Porto che accompagneranno il Bifana, il panino simbolo del Portogallo preparato con paprika e lonza.

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0