Le chiese più incredibili del mondo

Le chiese più incredibili del mondo, una rassegna tra gli edifici religiosi più mozzafiato. Tra le chiese più incredibili del mondo segnaliamo la Basilica di San Pietro a Roma, la Basilica di San Marco a Venezia, il Duomo di Milano, la Cattedrale di sale, Zipaquira, in Colombia, il Santuario di Las Lajas in Colombia, la Cattedrale di Brasilia, il Stavkirke di Borgund in Norvegia, la Cappella della Santa Croce in Arizona e l'Abbazia di Mont-Saint-Michel in Francia. Ecco le chiese più incredibili del mondo.

Chiese e cattedrali,
queste le più incredibili del mondo

icona-articoloDa secoli oramai gli edifici religiosi rappresentano non solo un luogo di grandissima importanza ecclesiastica, ma anche un punto di riferimento per il turismo. Basta pensare alla simbolica Cattedrale di San Basilio di Mosca o al nostrano Duomo di Milano, calamite per turisti e visitatori provenienti da ogni dove.

Tuttavia, nascoste tra i quattro angoli del globo è possibile osservare chiese e cattedrali cosi incredibili da meravigliare chiunque le osservi. Non si tratta soli di enormi misure, ma anche di caratteristiche uniche nel loro genere e di stili architettonici che possono essere ammirati solo in questo genere di strutture.

Viaggio tra le più belle chiese del mondo

Basilica di San Pietro, Roma / Città del Vaticano

Le chiese più belle del mondo

Impossibile non iniziare dalle più celebre chiesa del mondo, nonché la più grande e cuore della Città del Vaticano: la Basilica di San Pietro. Premettiamo che la Basilica di San Pietro è la madre di tutte le chiese cattoliche, sede del Papa nonché uno dei luoghi più filmati e trasmessi in diretta mondiale di tutto il mondo.

OneMag-logo
Roma, la bellezza eterna della capitale del mondo

Basilica di San Marco, Venezia

Le più belle chiese del mondo

Saliamo verso nord, dove nella pittoresca Venezia troviamo il suo simbolo per eccellenza, oltre ai canali: la Basilica di San Marco. Uno splendido gioiello dell’architettura gotica e bizantina.

La stessa omonima piazza rappresenta una meraviglia da non perdere, una destinazione che dovrebbe essere vista almeno una volta nella propria vita.

OneMag-logo
La Basilica dei Frari, un gioiello di Venezia

Duomo di Milano

Le più belle chiese del mondo

Concludiamo la parentesi italiana con il tanto celebre Duomo di Milano, corona della città meneghina nonché uno dei simboli che contraddistinguono il capoluogo lombardo. Anche nelle misure il Duomo si presenta incredibile: sesto nella classifica mondiale e secondo per lo stile gotico, superato unicamente dalla gigantesca ⇒ Cattedrale di Siviglia.

Cattedrale di sale, Zipaquira – Colombia

Le più belle chiese del mondo

Iniziamo il nostro viaggio tra le più suggestive chiese sparse nel mondo con quella che, probabilmente, è la più simbolica: la cosiddetta Cattedrale di Sale. Il nome ‘Sale’ con cui viene distinta dalle altre cattedrali non indica una città, bensì il materiale.

Ci troviamo infatti a 180 metri di profondità, nell’incredibile miniera di sale di Zipaquira, situata nel cuore della Colombia, a poca distanza verso nord dalla capitale Bogotà. Se avete intenzione di visitarla, preparatevi ad un’esperienza unica nel suo genere.

OneMag-logo
Cali, la città colombiana per gli amanti della natura

Santuario di Las Lajas, Colombia

Le chiese più belle del mondo

Rimaniamo nello stesso paese, la Colombia, ma viriamo totalmente la direzione recandoci a sud, dove poco distante dal confine con l’Ecuador possiamo ammirare in tutta la sua maestosità di il Santuario di Las Lajas.

Situato sul lato di un’ampia gola e collegato con l’altra sponda da un ampio ponte, il Santuario di Las Lajas sorge nello stesso punto in cui una signora sordomuta, accompagnata da sua madre, affermò di aver visto la Vergine Maria in una formazione rocciosa. Ci vollero 200 anni per poter visitare il santuario, ma dal 1949 Las Lajas attira migliaia di turisti all’anno per questo gioiello dell’architettura sacra.

OneMag-logo
Las Lajas, il santuario sospeso sull’abisso

Cattedrale di Brasilia, Brasile

Le più belle chiese del mondo

Ci spostiamo verso sud, raggiungendo la capitale della Repubblica Federale del Brasile: Brasilia. Ogni struttura presente a Brasilia rappresenta il progetto futurista con cui è nata la città, la stessa pianta della megalopoli si presenta a forma di aeroplano.

Interi quartieri di edifici bianchi lasciano spazio ad edifici futuristici e ampi parchi. Tra questi edifici troviamo la Cattedrale di Brasilia, situata nel cuore della capitale. La struttura si presenta di forma circolare, al cui esterno è possibile ammirare una serie di colonne che caratterizzano l’edificio.

Queste colonne si congiungono, simili ad un fiore, per lasciare spazio alla sua cima una grande e maestosa croce. Internamente, invece, troviamo pareti vetrate che formano un’opera mosaica, il tutto viene completato da alcune sculture di santi che pendono nel nulla: l’atmosfera è a dir poco unica.

Cattedrale di Rio de Janeiro, Brasile

Le più belle chiese del mondo

Se non tutti conoscono la capitale del Brasile, ognuno di noi conosce la vivace città di Rio de Jainero, sede del più importante carnevale del mondo. Tra colori, feste e celebrazioni varie, nel cuore di Rio troviamo la sua cattedrale.

Tra le chiese più incredibili al mondo, si caratterizza per il suo esterno con uno stile architettonico pressoché anonimo, caratterizzato da una forma a piramide e da dei colori tendenti sul grigio scuro. Tuttavia, una volta varcato l’interno, l’aspetto della Cattedrale di Rio de Jainero cambia totalmente ambiente, con tre grandi vetrate mosaiche verticali, che congiungono sino al tetto, dove troviamo una croce da cui entra luce solare, creando un’ambiente davvero eccezionale.

OneMag-logo
San Carlos de Bariloche, la Saint Moritz argentina

Stavkirke di Borgund, Norvegia

Le cheise più belle del mondo

Fuori da ogni schema immaginabile legato agli edifici ecclesiastici occidentali, la Stavkirke di Borgund mescola l’architettura tipica vichinga a quella orientale.
Questo ibrido ha dato vita ad un’edificio veramente unico, immerso nelle ampie lande verde smeraldo della Norvegia.

Cappella di Kamppi, Helsinki – Finlandia

Le chiese più belle del mondo

Che i finlandesi siano estimatori del legno è noto. E anche la Cappella di Kamppi, posta proprio nel centro dell’omonima città, è probabilmente l’emblema più rilevante e vero e proprio tributo a questa passione.

Un edificio moderno e particolarmente piccolo, interamente realizzato di legno, la cui struttura misura complessivamente – e solamente – 350 mq.
Non vi sono altari, né tantomeno opere d’arte all’interno: solo 8 panche – anch’esse di legno -, un piccolo mobile in cui sorge la fontana dell’acqua santa e un basilare impianto di illuminazione.
A volte il minimalismo stupisce tanto quanto lo sfarzoso.

OneMag-logo
Cosa vedere a Naantali in Finlandia

Cappella della Santa Croce, Arizona – Stati Uniti

Le chiese più belle del mondo

Più simile ad un bunker, dall’esterno la Cappella della Santa Croce non si direbbe affatto essere un edificio religioso. Tuttavia, la sua posizione mozzafiato sul giaciglio di una gola nel territorio arido dell’Arizona la rende un luogo stupendo, dotato di una vista incredibile.

Tuttavia le sue misure non sono grandi, fattore che però potrebbe rivelarsi anche corretto visto la posizione remota in cui la Cappella della Santa Croce è situata: nel cuore della Foresta Nazionale del Coconino.

OneMag-logo
Maine, la guida turistica

Cattedrale dell’Air Force Academy, Colorado Springs

Le chiese più belle del mondo

Non tutti sanno che nell’enorme territorio degli Stati Uniti sono situati interi comuni dedicati ad una sola attività. Uno degli esempi più celebri è l’Air Force Academy, ‘la Mecca’ di tutti i futuri piloti degli Stati Uniti.

Parliamo di una cittadina accademica, dove sorge un college, un’area dedicata al dormitorio e la Cattedrale. Ogni struttura possiede uno stile architettonico che ricorda le linee e le forme degli aeroplani, realizzate appositamente per stimolare giorno e notte i giovani cadetti per il loro futuro.

Non da meno anche la spettacolare Cattedrale, di forma triangolare e caratterizzata da numerose colonne che si congiungono da lato a lato. Uno stile futuristico ben riuscito lo definiscono molti architetti, dove il sacro si unisce alla disciplina e al moderno.

OneMag-logo
Le 10 città americane più visitate

Abbazia di Mont-Saint-Michel, Francia

Le chiese più belle del mondo

Situata in un piccolo isolotto, collegato artificialmente alla terraferma della Francia settentrionale, troviamo una delle cattedrali più celebri del Paese, forse seguita solo dalla Notre-Dame di Parigi.

Parliamo dell’Abbazia di Mont-Saint-Michel, un complesso gigantesco tanto quanto stupefacente, ai cui piedi sorgono negozi, ristoranti e persino abitazioni, tutte situate all’interno della cinta muraria.

L’Abbazia di Mont-Saint-Michel è un noto complesso abbaziale e storica meta di pellegrinaggi costruita sull’omonimo e particolare isolotto roccioso, situato dinnanzi alla costa della Normandia.

Patrimonio UNESCO da oltre 35 anni, l’Abbazia è anche una delle più antiche del mondo, completata nel 1523, ad essere ancora utilizzata. Ci vollero oltre 5 secoli per completare l’intero complesso, senza contare tuttavia altri 4 secoli per la pianificazione, ispirata alla morfologia del Gargano.

OneMag-logo
Il Castello di Versailles raccontato in breve

Paoay Church / Chiesa di Sant’Agostino, Filippine

Le chiese più belle del mondo

Ci troviamo nel comune di Paoay, nelle Filippine, ove è presente la Chiesa di Sant’Agostino, la più celebre del paese. L’architettura della Paoay Church mescola lo stile dell’Angkor Wat, in Cambogia, a quello occidentale.

Classiche forme ma con uno stile davvero unico. Pietre ingrigite e aree della struttura avvolte dalla vegetazione, cosi affascinante da sembrare l’ambientazione di un tipico film d’avventura.

Si tratta anche di una delle più antiche chiese dell’⇒ Asia orientale. Infatti la chiesa ricorda la posa dell’ultima pietra nel 1710, molti anni prima delle colonie britanniche in Asia.

OneMag-logo
Filippine, idee e consigli di viaggio

Chiesa ortodossa di Paraportiani, Mykonos – Grecia

Le chiese più belle del mondo

Situata in una delle più visitate ed amate isole della Grecia, la Chiesa ortodossa di Paraportiani è probabilmente la più difficile da riconoscere tra quelle inserite nella nostra lista.

È noto che molte delle isole del Mar Egeo siano caratterizzate da edifici interamente bianchi, e la Chiesa ortodossa di Paraportiani non è da meno.

Condividi su: