Le cascate fluviali del Paraguay

Il Paraguay è una gemma dell'entroterra dell'America latina ricco di fiumi e cascate fluviali. Tra le cascate del Paraguay segnaliamo le Cascate di Iguazu, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 1984 ed una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo Naturali dal 2012. Tra le cascate del Paraguay, i saltos, ricordiamo i Saltos del Monday, il Salto Suizo, nel Dipartimento di Guairá, e il Salto Cristal del Parco Nazionale Ybycuí. Ecco le cascate fluviali del Paraguay.2 min


0
17 shares
Le cascate del Paraguay

Cascate del Paraguay, scopriamo i saltos dell’America latina

icona-articoloIncastonato come una gemma nel cuore dell’America latina, abbracciato da Bolivia, Brasile ed Argentina, c’è il Paraguay.

Si tratta di uno stato interno, senza sbocchi sul mare, ma con importanti porti fluviali sui fiumi Paraguay e Paraná. Anche i loro affluenti, che rappresentano i confini del Paese, creano scenari meravigliosi ed impressionanti, per la gioia di turisti.

Le cascate di Iguazu

Cascate di Iguazu

Millecinquecento metri cubi d’acqua al secondo sono l’anima e l’essenza delle Cascate di Iguazu, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 1984 ed una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo Naturali dal 2012.
Le cascate sono situate sulla triplice frontiera Brasile,  Argentina Paraguay e sono a pieno titolo una delle attrazioni naturali più visitate.

Il muro d’acqua è formato da 275 salti su uno strapiombo largo 3 chilometri ed alto massimo 70 metri. Esso offre uno spettacolo davvero impressionante che coinvolge il visitatore con una sensazione di bellezza e potenza.

Anche la first lady Eleanor Roosevelt, moglie del presidente americano Franklin Delano Roosevelt, quando le vide per la prima volta ne rimase colpita tanto da affermare che esse facevano apparire le cascate del Niagara un rubinetto che perde («make the Niagara look like a leaky faucet»).

OneMag-logo
Visitare Kururu Kua, il capriccio della natura

Saltos del Monday

Saltos del Monday, Paraguay

Nel sud-est del Paraguay, dopo aver dato vita alle cascate di Iguazu, il Paraná concede la vista di un’altra meraviglia della natura: i Saltos del Monday. Tre salti principali, circondati da altri di minore portata, si lanciano da un’altezza di 40 metri nella confluenza del Monday con il Paranà. Tutt’intorno si estende il parco naturale che custodisce le specie vegetali ed animali tipiche di quel che rimane del Bosque Atlántico del Alto Paraná.

Lo spettacolo dell’acqua che precipita formando nuvole di vapore ed una foschia visibile anche in lontananza, è davvero affascinante ed invoglia molti visitatori ad approfittare delle piccole insenature create nel letto del fiume, per concedersi un bagno con idromassaggio naturale.

OneMag-logo
Asunciòn, turismo nella capitale del Paraguay

Parco Nazionale Ybycuí

Parco Nazionale Ybycuí

In un lembo di foresta pluviale, a 120 chilometri dalla capitale Asunción, fuori dal sentiero battuto, sorge il Parco Nazionale Ybycuí. Tra la sua vegetazione lussureggiante si staglia il Salto Cristal, una tra le più belle e suggestive attrazioni del Paese. La cascata ha un salto di 42 metri davanti ad un muro di roccia a balze, ed è caratterizzata da acque cristalline e balneabili.

OneMag-logo
Lago Ypacarai, il lago santo del Paraguay oggi non balneabile

Salto Suizo

Salto Suizo

Un’altra meta imperdibile è il Salto Suizo, nel Dipartimento di Guairá. La cascata ha un salto di circa 40 metri e si presenta della grandezza di un ruscello che una volta a terra forme piscine naturali praticabili.

Il percorso per raggiungere la cascata è un po’ impervio, ma lo spettacolo offerto dalla natura del luogo ricompensa pienamente di ogni sforzo.


Like it? Share with your friends!

0
17 shares