Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo

Ecco le biblioteche più sorprendenti al mondo, luoghi dove il sapere e la cultura si amalgamano con la bellezza della struttura, edifici dove al piacere di leggere e studiare si affianca quello dello stile. Tra le biblioteche più belle al mondo segnaliamo quella di Città del Messico, la Biblioteca José Vasconcelos e la Biblioteca dell'Escorial, in Spagna. Ecco dove sono le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo.

Le biblioteche più curiose
e interessanti del mondo

icona-articoloPer millenni le biblioteche sono state il centro di quasi tutte le civiltà sviluppate. Queste istituzioni hanno protetto antichi testi, libri, manoscritti e documenti di altissima importanza. Sono state anche il principale luogo in cui le persone potevano reperire facilmente le più varie informazioni, che siano manoscritti, romanzi o saggi. La conoscenza è a disposizione di chiunque desideri goderne.

Sin dai primi anni di vita di internet, assieme alla nostra crescente capacità di reperire le informazioni in un attimo, molte biblioteche in tutto il mondo sono state tristemente chiuse. Ciononostante, le biblioteche hanno troppa importanza per scomparire del tutto e in molti casi sono state valorizzate, venendo ospitate in alcuni dei più magnifici edifici dell’intero mondo.

Le più importanti biblioteche del mondo

Biblioteca José Vasconcelos, Città del Messico

Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo, Biblioteca José Vasconcelos, Città del Messico

Nel centro di Città del Messico si trova la bellissima biblioteca Vasconcelos, un capolavoro architettonico che testimonia che le informazioni abbiano diritto di un luogo artistico. La biblioteca prende il nome da Jose Vasconcelos, filosofo e politico che ha promosso ardentemente la lettura.

Questo edificio è stato progettato dall’architetto Alberto Kalach, che ha utilizzato vetro e cemento per la struttura ed all’interno della biblioteca ci sono letteralmente 7 piani di scaffali.

Biblioteca dell’Escorial, Spagna

Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo, Biblioteca dell'Escorial, Spagna

La biblioteca dell’Escorial è situata nel cuore del sito reale di San Lorenzo de El Escorial, un tempo dimora del monarca spagnolo. E’ stato re Filippo II ha donare tutta la sua collezione personale a questa biblioteca che, aggiunti alle centinaia di libri sull’umanesimo dell’Europa occidentale, hanno reso la biblioteca una tra le più ricche al mondo.

All’interno sono ospitati manoscritti realizzati da intellettuali dell’antica grecia, i cui argomenti trattano temi come l’aritmetica, l’astronomia, la grammatica e la dialettica, così come alcuni inestimabili manoscritti miniati dei precedenti re e regine di tutto il mondo. Ciò che rende la biblioteca così sorprendente sono i meravigliosi affreschi che sono stati dipinti sul soffitto e sulle pareti, completati dal pittore rinascimentale italiano Pellegrino Tibaldi. Questa biblioteca eccezionalmente decorata ospita oltre 40.000 libri ed è aperta al pubblico per la visita.

The Eye Library, Cina

Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo, The Eye Library, Cina

La The Eye Library, una delle più moderne biblioteche della  Cina, è situata a Tianjin. Si tratta di un peculiare edificio futuristico, progettato con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo dell’ente bibliotecario, fino ad allora ignorato. L’enorme struttura è stata realizzata interamente in bianco e si sviluppa su uno spazio complessivo di 33.700 metri quadrati. La biblioteca è soprannominata “The Eye” grazie al suo atrio a forma di lente.
Gli architetti olandesi che hanno progettato l’edificio aggiunsero al progetto anche curve sagomate intorno all’edificio, ognuna delle quali ospitante gli scaffali.

OneMag-logo
Cinque viaggi in treno da provare assolutamente

Biblioteca del monastero di Strahov, Repubblica Ceca

Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo, Biblioteca del monastero di Strahov, Repubblica Ceca

L’eccezionale Biblioteca del Monastero di Strahov di  Praga fu istituita nel 1670 da Jeroným Hirnheim, che considerava la maestosità dell’edificio un dono divino.

La biblioteca, nel corso dei secoli, ha subito alcuni danni a seguito di vari conflitti. Tuttavia, grazie ad una ricostruzione e ad un’assistenza periodica, ancora oggi è osservabile in tutto il suo splendore.

Con oltre 200.000 volumi, di cui oltre 1.500 stampe della prima edizione, la Strahov deve la sua fama sia alla letteratura di alto livello che alla sua architettura eccezionale.

Il soffitto ad arco nella Sala Teologica è adornato da raffigurazione religiose abbinate a decorazioni complesse in oro e calcare. Dettagli che si combinano perfettamente con la struttura in legno naturale e le decorazioni all’interno della sala stessa.

OneMag-logo
Cosa vedere a Praga

Biblioteca di Stoccarda, Germania

Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo, Biblioteca della città di Stoccarda, Germania

La principale biblioteca di  Stoccarda è situata in un edificio di ben nove piani, costruito ispirandosi allo schema architettonico dei Pantheon dell’antica Roma.

Il fattore più interessante di questa libreria è che tutto l’interno è bianco, caratteristica che dona l’idea di trovarsi in un unico grande ambiente continuo.

Condividi su: