Le 10 cose da vedere in Oman

Leggi tutti gli articoli dell’Oman

Icona articolo onemagL'Oman è con tutta probabilità il più suggestivo dei paesi della ⇒ Penisola Arabica. Si tratta della prima nazione araba a essersi dichiarata indipendente, come viceversa una delle ultime nella Penisola ad essersi affermata come meta turistica di punta. Il territorio è brulicante di immensi canyon, lunghe coste e paesaggi mozzafiato, che fanno da contorno a maestose fortezze, souq storici e scorci pittoreschi sparsi in tutta la nazione. L'Oman affascina per i suoi caratteristici colori e per i suoi profumi intensi, come anche per il modo di fare estremamente conviviale e rispettoso degli omaniti, con pochi eguali al mondo.

Il territorio prevalentemente desertico è macchiato da oasi lussureggianti che abbracciano i fiumi e le coste del Golfo di Oman, a nord, e del Mar Arabico, a est. L'Oman è un paese dalle tradizioni e usanze antiche, che costituiscono uno degli esempi di folclore arabo meglio conversati. Se le località più distanti celano gli scorci più autentici e suggestivi, la capitale Mascate è un esempio di puro sfarzo contemporaneo, con edifici riconosciuti su scala internazionale per il loro altissimo livello. È tempo di partire verso la Penisola Arabica e di scoprire quali sono le dieci destinazioni da visitare assolutamente in Oman.

 

Numero 10 (dieci) onemagNizwa

Veduta su Nizwa in OmanIl nostro viaggio tra le cose da vedere in Oman comincia nel cuore del paese, in una delle città più antiche di tutta la Penisola Arabica: Nizwa.

Distante poco più di 160 chilometri dalla capitale Muscate, Nizwa è incastonata ai piedi del massiccio del Jabal Akhḍar, nella catena montuosa dei Monti Ḥajar, e per via di questa strategica posizione è immersa in un vasto paesaggio lussureggiante ricco di vegetazione.

In tempi antichi Nizwa era uno dei più prosperi centri del Medio Oriente, capace di competere con le potenze europee sotto ogni aspetto, da quello finanziario a quello culturale, così come per l'arte e l'istruzione. È stata difatti l'antica capitale del paese tra il VI e il VII secolo e costituisce oggi il punto di riferimento per l'accesso ai siti storici di  Bahla e Jabrin.

 

Numero 9 (nove) onemagSalalah

Veduta su Salalah in Oman

La prossima tappa è nell'Oman Meridionale, nella capitale della Provincia di Dhofar: Salalah.

Città nota per la lussureggiante vegetazione e per le paradisiache spiagge sul Mar Arabico. Il sud dell'Oman è composto in prevalenza da creste montuose incontaminate, che rendono questo un territorio particolarmente apprezzato per le escursioni e le attività outdoor.

Salalah è una meta quindi capace di offrire il più totale relax quanto anche numerose possibilità di divertimento e svago. È proprio negli ultimi anni che l'Oman sta valorizzando la regione sotto l'aspetto turistico. Ai piedi delle montagne del Governorato del Dhofar sono infatti sorte località turistiche di alto livello, che hanno reso questa regione protagonista di un forte sviluppo economico rivolto anche alla tutela di questo magico territorio.

 

Numero 8 (otto) onemagSur

Veduta su Sur in Oman

Nell'arido nord-est del paese si trova uno dei principali centri di costruzione navale dell'intero Medio Oriente.

Si tratta di Sur, città che è riuscita a riscuotere fama e successo nella cantieristica navale grazie alla costruzione dei dhow, la tradizionale barca di legno costruita nei paesi del mondo arabo, a noi più noti come sambuchi. Più in generale, Sur è una città fortemente legata al mare, da cui è riuscita a svilupparsi anche per i commerci internazionali.

Per molto tempo Sur è stata una delle più prospere città della Penisola Arabica ma che è riuscita in modo eccellente ad evolversi e adattarsi al mondo d'oggi, grazie proprio all'industria del turismo. Sur, e l'intera Provincia di Ash Sharqiyah, è famosa per le sue splendide attrazioni naturalistiche, note anche per rappresentare uno dei principali punti di nidificazione delle tartarughe, in particolare a Ras Al Jinz.

La regione ha inoltre da offrire diversi fiumi, detti wadi, tra cui quelli da visitare assolutamente il Wadi Tiwi e il Wadi Khabbah.

 

Numero 7 (sette) onemagWadi Bani Khalid

Veduta su Wadi Bani Khalid in Oman

Rimaniamo in tema di wadi e visitiamo uno dei più famosi e ambiti di tutto l'Oman: il Wadi Bani Khalid.

Differentemente dalle valli fluviali che si trovano nel resto del mondo, i wadi sono particolari canyon scavati nel corso di migliaia di anni dai fiumi. La presenza dei wadi si traduce anche in terreni fertili, che a loro volta offrono al territorio un gran numero di possibilità di sviluppo.

Nel caso del Wadi Bani Khalid la ragione del successo deriva soprattutto dal fatto di rimanere pressoché invariato nel corso dell'intero anno. Il sito, considerato come uno dei principali punti escursionistici di tutto l'Oman, dispone di tutti i principali servizi al visitatore, comprensivo di ristorante. È inoltre possibile fare il bagno nelle limpide acque del Wadi Bani Khalid, pur tenendo a mente che occorre rispettare le usanze musulmane, in particolar modo imponendo alle donne di rimanere coperte.

 

Numero 6 (sei) onemag

Jebel Akhdar

Veduta su Jebel Akhdar in OmanIl Jebel Akhdar, a pochi chilometri dalla città di Nizwa, è uno dei principali massicci montuosi del paese.

Si tratta di uno dei principali luoghi escursionistici del paese, a cui è indispensabile l'utilizzo di un fuoristrada 4X4 per raggiungerlo. Il governo omanita ha investito nelle infrastrutture affinché la città diventasse un luogo di interesse per i turisti. Sul posto si trovano molti alberghi di vario livello, dalla sistemazione semplice agli hotel cinque stelle.

 

Numero cinque (5) OneMag

Sohar

Veduta su Sohar in Oman(1)

Nel Governatorato settentrionale di Al Batinah, al largo del Golfo di Oman, si trova la città portuale di Sohar, situata a circa tre ore di macchina a nord di Muscat.

È una tappa adatta alle famiglie, agli amanti della cultura e agli avventurieri di passaggio. La cittadina custodisce l'antico Forte Sohar, sede di un museo, raffigurante come luogo centrale delle passate pratiche commerciali della città. Vicino al forte si trova il Sohar Souk, recentemente rinnovato, che è stato progettato con decorazioni tradizionali arabe e offre una vasta gamma di caffè e punti ristoro.

 

Numero 4 (quattro) OneMag

Musandam

Veduta su Musandam in OmanSituata al largo della punta più settentrionale dell'Oman, si trova l'idilliaca isola di Musandam.

Ospita montagne alte 2.000 metri e acque cristalline mozzafiato, oltre a pittoreschi fiordi. La regione è nota per lo snorkeling e le immersioni fantastiche per turisti avventurosi. Le esperienze da non perdere includono la visita dell'antico Castello di Khasab, godersi un barbecue sulla spiaggia di Dibba e salpare per l'isola con una tradizionale crociera in dhow dell'Oman.

 

Numero 3 (tre) OneMag

Sharqiya Sands

Veduta su Sharqiya Sands in OmanLe Sharqiya Sands, conosciute anche come Wahiba Sands, sono una regione desertica dell'Oman che prende il nome dalla tribù beduina Bani Wahiba.

L'area è costituita da grandi masse di sabbia disabitate, caratterizzate da svettanti dune di sabbia arancione che si estendono per miglia e miglia. Al di fuori di una manciata di località turistiche, l'area è composta solo da poche tribù beduine, gli unici abitanti dell'area. I turisti invece potranno divertirsi tra le dune con una divertente jeep 4x4 e rilassarsi la sera con un barbecue preparato sotto le stelle.

 

Numero 2 (due) OneMag Rub' al Khali

Veduta su Rub al Khaliin OmanEssendo uno dei più grandi deserti di sabbia del mondo, Rub' al Khali (il quartiere vuoto) è uno spettacolo da vedere per chiunque visiti l'Oman.

Si trova nella parte meridionale della penisola arabica e copre anche porzioni dell'Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti e dello Yemen. Ospita una miriade di fauna selvatica emozionante come orici, rettili e uccelli. La porzione Ramlat Duhayth di Rub' al Khali ospita enormi dune di sabbia che i viaggiatori avventurosi amano sfrecciare su e giù in camion 4X4 durante i tour nella regione. È l'unico modo per raggiungere le dune.

 

Numero 1 (uno) OneMag

Muscat

Veduta su Muscat in OmanConosciuta come la moderna capitale dell'Oman, Muscat offre un'abbondanza di siti tradizionali, splendidi paesaggi montani e spiagge incontaminate.

Sentiti come se fossi tornato indietro nel tempo godendoti lo shopping al suk di Mutrah, che offre gioielli immacolati e altri ninnoli arabi in vendita nel mercato all'aperto. Inoltre, ammira i panorami mozzafiato della → Royal Opera House Muscat, con le sue scintillanti pareti di pietra bianca dove si sono esibiti artisti del calibro di artisti jazz come Chick Korea e Branford Marsalis.

Continua a scoprire l'Oman: