Lago Peyto nel Parco Nazionale di Banff in Alberta, Canada

Lago Peyto, l’incredibile lago turchese nel Parco Nazionale Banff, in Canada


Condividi su:

Lago Peyto, uno dei più grandi capolavori della natura canadese in Alberta

Leggi tutti gli articoli del Canada

Icona articoloNel cuore del Banff National Park, uno dei territori protetti più belli del Nord America, si trova l’incantevole Lago Peyto. Il pittoresco specchio d’acqua color turchese rappresenta una delle principali attrattive naturalistiche dell’Alberta, in Canada. Situato a una quarantina di chilometri dall’ancor più noto Lago Louise, il Peyto Lake è da molti appassionati considerato come uno dei siti canadesi da visitare almeno una volta nella vita. E sono molti anche coloro che lo considerano tra i più bei laghi del mondo intero.

La peculiare tonalità turchese che caratterizza le acque è il primo elemento di forte stupore del Lago Peyto, ma non l’unico. Recandosi in uno dei punti panoramici naturali ai margini del lago, in posizione rialzata, si riesce facilmente ad ammirare l’intera vallata in cui sorge questo idilliaco specchio d’acqua. Una vasta macchia boschiva lo incornicia, ricca di flora e fauna selvatica, e i grandi altopiani innevati delle Montagne Rocciose completano il ricchissimo paesaggio incontaminato.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Banff National Park, il primo parco nazionale canadese

Cenni storici

L'alba al Lago Peyto nel Banff National Park, in AlbertaQuesto territorio, quando ancora non vi si trovavano città né strade, era molto impervio e selvaggio, ai tempi non certo adatto a tutti. Il Lago Peyto stesso, interamente circondato da creste montuose, rappresentava una meta ambita per i primi alpinisti professionisti americani.
Il lago è intitolato a Bill Peyto, una delle prime guide della zona di Banff, che giunse in questo territorio poco dopo l’apertura della Icefields Parkway, nel 1941. Passando a miglior vita due anni dopo l’inaugurazione dell’autostrada, Bill Peyto fu un personaggio chiave nella storia del Banff National Park, che intromise il territorio al grande pubblico come meta turistica.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  I parchi nazionali del Canada, tesoro inestimabile della natura

Come visitare il Peyto Lake

Punto panoramico sul Lago Peyto in Canada
Punto panoramico sul Lago Peyto in Canada

D’altronde, l’intero Banff National Park è costellato di valli, distese naturali e laghi pittoreschi. Ma in questo enorme dipinto di elementi naturalistici, il Lago Peyto riesce a distinguersi in meglio. Dentro il più famoso parco nazionale canadese si estende la nota Icefields Parkway, il Sentiero dei Ghiacciai in italiano, ufficialmente insignita come autostrada 93. Questa strada di 232 chilometri collega il Lago Louise, a sud, a Jasper, capoluogo dell’omonimo Jasper National Park, attraversando ghiacciai, altopiani, foreste e laghi, tra cui lo stesso Lago Peyto.

Il Peyto Lake possiede tutte le caratteristiche per essere una tappa assolutamente imperdibile se si è in visita in questo territorio tra i più incontaminati dell’emisfero occidentale. Ci troviamo a 1860 metri di quota, con i suoi 800 metri di larghezza per 2,8 chilometri di lunghezza, il Lago Peyto pur non avendo imponenti dimensioni, offre un gran numero di attività ed escursioni. Meglio visibile dall’alto, all’estremità del bacino d’acqua si può osservare il grande ghiacciaio che alimenta il lago.

Tra la primavera e l’estate, il ghiaccio si scioglie e in stato liquido porta con sé il limo glaciale, un particolare fango prodotto dall’azione di raschiamento e di erosione operata dai detriti del ghiacciaio. Il limo glaciale è il diretto responsabile delle incredibili tonalità turchesi che caratterizzano il Lago Peyto. Motivo per cui, inoltre, durante l’inverno il lago assume un Il lago in breve tempo è diventato una popolare attrazione turistica, a tal punto che il Governo del Canada ha messo in atto un grande progetto di interventi fini al garantire un’escursione sicura a tutti. Con la chiusura completa a settembre 2019, il Governo del Canada ha fissato la Grande Riapertura per ottobre 2021.


 

Condividi su: