Lago Maggiore, lo spettacolo naturale tra due paesi

Lago Maggiore, lo spettacolo naturale tra due paesi, ossia Italia e Svizzera ma anche Lombardia e Piemonte. Il Lago Maggiore è situato tra l'Italia, diviso tra Piemonte e Lombardia, e la Svizzera, sede di alcune delle più importanti località ed attrazioni italiane, con ben undici splendide isolette che punteggiano l'intero lago. Tra le cose da vedere sul Lago Maggiore citiamo i due Castelli di Cannero, il Castello di Massino Visconti, il Castello di Locarno ed il Sancarlone di Arona, un tempo la più alta statua del mondo. Scopriamo il Lago Maggiore.

Guida al Lago Maggiore

icona-articoloStendhal se ne intendeva di spettacoli naturali. Ci ha scritto trattati su trattati e a lui è stata intitolata addirittura una sindrome.
La sindrome della grande bellezza.

Ed è proprio Stendhal ad aver regalato al Lago Maggiore la migliore definizione: “Se hai un cuore e una camicia, vendi la camicia e visita il Lago Maggiore”.
Chapeau. Stendhal è stato davvero un maestro nel descrivere la bellezza dei luoghi più belli del mondo, eppure un po’ del merito andrebbe anche al Lago Maggiore che l’ha ispirato.

Un ventaglio di meraviglie che, ad ogni segmento riesce a stupire il visitatore per la varietà degli scenari che il lago sa offrire. Una dietro l’altra sfilano le grandi bellezze delle cose da visitare sul Lago Maggiore: castelli, ville, musei e giardini.
Tutte inoltre serenamante godibili in un semplice giro in battello, con lo sfondo delle Alpi Svizzere a rendere il tutto ancora più imponente.

Cosa vedere al Lago Maggiore

Lago Maggiore, Laveno Mombello

Il Lago Maggiore unisce Italia e Svizzera: le sue rive, infatti, toccano sia il canton Ticino, sia le province di Varese e Novara, creando quindi anche un altro collegamento tra Lombardia e Piemonte.
Contrariamente a quanto possa far pensare il nome, non è il lago più grande d’Italia, titolo che deve cedere a malincuore al Lago di Garda.

Eppure il Lago Maggiore riesce a compensare questa piccola onta con undici splendide isolette che rendono lo scenario inimitabile.
Un piccolo arcipelago con due isole svizzere, otto piemontesi e una della Lombardia che ricreano un microcosmo unico nel suo genere. 

Cosa vedere sul Lago Maggiore 

Cosa vedere sul Lago Maggiore

Per comprendere la grandezza (non solo in termini di superficie) del Lago Maggiore, bastano dei semplici numeri. Lungo il tragitto, infatti, possiamo imbatterci in quattro castelli, tre roccaforti e persino una torre. Davvero tante le cose da vedere sul Lago Maggiore.
I quattro castelli sono nell’ordine i due Castelli di Cannero, costruiti rispettivamente nel 1200 e nel 1300, il Castello di Massino Visconti e il Castello di Locarno, edificato nel lontano XIII secolo.

A completare lo splendido quadro la Rocca di Arona Fondata dai Longobardi, la Rocca Borromea di Angera, che ospita un importante museo delle bambole, e la Rocca di Caldé, anch’essa del XIII secolo. Inoltre, spicca la Torre Imperiale, una torre di avvistamento della famiglia Mandelli.

Anche la quantità di musei raggiungibili dal Lago Maggiore è impressionante: ben quattordici, tra i più belli spicca senz’altro quello della ceramica.
Oltre alle numerosissime ville, inoltre, va segnalata la presenza di dieci differenti aree verdi, tra giardini botanici e parchi antropici. 

Astrovia di Locarno e Sancarlone di Arona

Sancarlone Arona

Tra le cose da vedere sul Lago Maggiore, impossibile non menzionare, sulla sponda svizzera, l’Astrovia di Locarno, una riproduzione del sistema solare lunga quasi sei chilometri.
Sul monte di San Carlo ad Arona, l’omonimo Colosso che raffigura il Cardinale Borromeo, per gli amici il Sancarlone: ovvero una delle statue più grandi al mondo grazie ai suoi 35 metri d’altezza.

Vi basta? Non abbiamo certo finito, perché il botto lo abbiamo lasciato per il gran finale: lo splendido Eremo di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno, un santuario che si affaccia a picco sul lago: da googlare seduta stante. 

Condividi su: