Lago di Idro, il bacino d’acqua di origine glaciale

Guida al Lago di Idro, il piccolo lago in provincia di Brescia, a nord dal capoluogo e a ovest dal ben più grande Lago di Garda. Nella nostra completa guida al Lago di Idro citiamo cosa fare in questo territorio, tra attrazioni e attività. Si tratta infatti di una delle mete di villeggiatura estiva dove il relax si abbina con lo sport outdoor ma anche con numerose alternative. Ecco cosa vedere e cosa fare al Lago di Idro, in provincia di Brescia.2 min


Lago di Idro, Brescia

Guida del Lago di Idro, Brescia

icona-articolo

Ci troviamo nella Valle Sabbia, uno dei paradisi dello sport all’aria aperta, a pochi minuti dal Lago di Garda e a circa un’ora da Madonna di Campiglio e le sue piste di sci.
Il comune di Idro comprende anche le frazioni di Ponte, Parole, Vesta, Tre Capitelli, Lemprato. La sede comunale è invece posta nella frazione di Crone.


[leaflet-map lat=45.7807708 lng=10.5444281 zoom=12]


Il lago di Idro

I suoi circa 11 km di lunghezza e di 2 di ampiezza lo rendo il più alto lago balneabile della Lombardia. Posto a 368 metri di altitudine, il Lago d’Idro è riparato dalle montagne delle Alpi che lo circondano completamente.

Cosa fare sul lago di Idro

Lago di Idro, cosa fare

Il senso di calma e di tranquillità è quello che principalmente si avverte quando ci si avvicina a idro e al suo lago.
La Valle Sabbia è parallela al lago di Garda, raggiungendo poi il Trentino, toccando le vette dell’alta Valle del Caffaro. Il suo territorio comprende anche buona parte delle Prealpi bresciane orientali.

Pur poco noto, il lago d’Idro è una delle mete da prendere in considerazione per una giornata di relax.
E’ infatti una delle mete di villeggiatura estiva dove il relax si abbina con lo sport outdoor ma anche con numerose alternative.

Nei suoi 11 km circa di estensione, il lago di Idro è di origine glaciale e al suo interno è possibile nuotare.
Tra le cose da fare al Lago di Idro imperdibile è il surf e il kitesurf, grazie anche a una scuola che insegna proprio a surfare.
Gli amanti delle escursioni potranno trovare numerosi percorsi nel panorama verde della zona mentre gli appassionati di mountain bike potranno divertirsi lungo percorsi sterrati o lungo le alte vie di montagna.

Tra le escursioni merita il percorso delle Pertiche, quello che attraversa la Valle Trompia e la Valle Sabbia. Al suo interno troviamo proprio le località a cui il percorso è intitolato, Pertica Alta e Pertica Bassa. In questo meraviglioso sentiero troveremo numerosi luoghi storici, come il Santuario della Barbaine, oltre a edifici culturali come il Museo della Resistenza e del Folklore Valsabbino.

Gli escursionisti più ambizioni potranno salire fino a quota 3000 lungo il gruppo dell’Adamello, dove occorrerà pernottare nei vari rifugi alpini prima di raggiungere la meta.
Il Lago d’Idro è anche perfetto per i pescatori vista la importante presenza di trote, anguille, lucci e altro ancora. Ricordate che per poter pescare è necessaria la licenza, pagabile presso l’ufficio postale di Idro.
Se volete approfittare di una piccola crociera, dai giugno a settembre trovate il battello che trasporta persone e anche biciclette in un giro completo del lago.

Tra le cose da vedere nei dintorni del Lago di Idro ricordiamo La Rocca d’Anfo.


 


Like it? Share with your friends!