Lago di Bracciano, eden per il birdwatching

Cosa vedere al Lago di Bracciano, il lago oasi di quiete a pochi km da Roma, ritagliato tra i Monti Sabatini e tra i dieci laghi più grandi in Italia. Tra le cose da vedere al Lago di Bracciano, luogo in cui sono stati trovati reperti archeologici anteriori al quinto millennio prima di Cristo, sono imperdibili i tanti pesci che qua, grazie al divieto di utilizzo di barche a motore, riescono a riprodursi in tranquillità. Da non perdere poi il vicino borgo di Bracciano il Castello Orsini-Odescalchi costruito in epoca medievale e oggi location prestigiosa di eventi internazionali. Ecco cosa vedere al Lago di Bracciano. 2 min


Lago di Bracciano, eden per il birdwatching

Scopriamo il lago di Bracciano, il paradiso della natura

icona-articoloA pochi chilometri da Roma, il lago di Bracciano rappresenta un’oasi di quiete e tranquillità poco fuori la capitale.
Un piccolo spicchio di eden ritagliato tra i Monti Sabatini, il Lago Bracciano è nella top ten dei dieci laghi più grandi di Italia.
Non enorme, ma profondo, il Lago di Bracciano non presenta nessuna isoletta al suo interno, eppure è accompagnato da un piccolo e fedele emissario, il fiume Arrone, che conferisce alla sua cartolina un’atmosfera magica.

A cinque minuti a piedi dal Lago di Bracciano, troviamo un altro lago di origine vulcanica: il Martignano, che rende tutta la zona perfetta per abbandonarsi a un po’ di sano relax.

Cosa vedere al Lago di Bracciano

Conosciamo il Lago di Bracciano

Il lago di Bracciano

Il Lago di Bracciano è un punto di riferimento per tutta la capitale ed il Lazio in generale. Un luogo baciato dal sole e intriso di storia, dal momento che qui sono stati trovati reperti archeologici anteriori al quinto millennio prima di Cristo, dove è possibile prendere il sole e fare il bagno senza dover combattere con la calca impazzita che affolla le spiagge alla prima occasione.

Lago ricco di pesci, grazie anche al fatto che qui è vietato l’utilizzo di barche a motore; ad aumentare la quiete, il silenzio e il fascino del luogo è l’omonimo parco regionale di Bracciano e Martignano, che regala ai visitatori un sottofondo naturalistico capace di rimetterci in sintonia con il mondo.

OneMag - Logo Micro
Sperlonga, mare e monti nel Monte Magno

Cose da fare al lago di Bracciano

Il castello di Bracciano

Tra le cose da vedere al Lago di Bracciano sono imperdibili i suoi dintorni. Sono luoghi che offrono anche molto all’escursionista intenzionato a trascorrere una giornata di relax.

Ma tra le cose da fare al Lago di Bracciano è da non perdere sicuramente il Castello Orsini-Odescalchi costruito in epoca medievale che oggi invece è prestigiosa location per eventi privati anche respiro internazionale.
L’interno è conservato in modo eccezionale ed è presente anche un piccolo museo con una collezione interessante di armi e armature di epoca medievale.
Nel centro storico cittadino diversi sono gli edifici religiosi e anche storici da ammirare. Sempre in zona troviamo proprio il Museo di Bracciano, una piccola raccolta dei reperti in grado di descrivere la storia del piccolo borgo.

Da prendere in considerazione anche l’altro museo di Bracciano, il Museo Storico dell’Aeronautica Italiana, posto proprio nelle immediate vicinanze del lago. All’epoca della sua costruzione era un importante centro sperimentale ad uso dell’Aeronautica, oggi invece è un delizioso museo con una esposizione importante di aerei ma anche di materiale inerente la storia dell’aeronautica italiana.

OneMag - Logo Micro
Castel San Pietro Romano, la guida turistica

Relax e natura al lago di Bracciano

Il lago di Bracciano

Tra le cose da vedere a Bracciano è quindi logico che potremo unire relax all’aria aperta con la storia e la cultura. E’ la meta ideale se dalla capitale si vuole passare una giornata spensierata.
Il Lago di Bracciano e l’omonimo parco naturale, rappresentano un autentico paradiso per tutti gli amanti del bird watching: basti pensare che nella zona è possibile ammirare 162 specie di uccelli differenti.
Qui 
troviamo il fitione turco, l’anatra tuffatrice, la moretta tabaccata e la strolaga mezzana, volatili non facili da ammirare in altri luoghi del mondo. Inoltre, qui potrete incontrare daini, mufloni, cinghiali selvatici e persino i lupi.


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!