La nascita e la storia della bandiera greca
Condividi su:

La bandiera della Grecia
Storia e segreti della più discussa bandiera europea

→ Leggi tutti gli articoli della Grecia
27 ottobre, Giornata Nazionale della Bandiera Greca
27 ottobre: la Giornata Nazionale della Bandiera in Grecia – “Greece Flag Day

icona-articoloAlcune bandiere non hanno bisogno di presentazioni.
Basti pensare a quella americana, a quella inglese o anche a quella canadese. Anche la bandiera svizzera è facilmente individuabile.

Ma è così anche per la bandiera greca?
La bandiera bianco e blu potrebbe ricordare il mare, le vacanze e sicuramente qualcosa di fresco, di sereno.
Scopriamo qual’è il significato della bandiera della Grecia.

Cenni storici

Bandiera della Grecia issata alle spalle del villaggio di Plaka, sull'Isola di Milos
Bandiera della Grecia issata alle spalle del villaggio di Plaka, sull’Isola di Milos

Sebbene l’origine della bandiera greca sia ancora oggetto di dibattito, ciò di cui siamo certi è la data di adozione che è molto recente.
La bandiera per come la conosciamo è ufficiale solo dal 22 dicembre del 1978.

In precedenza diverse erano le bandiere utilizzate, tra cui quelle raffiguranti santi o emblemi di ogni genere.L’obiettivo era naturalmente quello di riunire tutta la nazione sotto l’unica amministrazione centrale.

Quando nel 1974 cadde la Dittatura dei Colonnelli e venne instaurata nuovamente la Repubblica Ellenica fu il Parlamento a deliberare la scelta di una unica bandiera nazionale. Contemporaneamente nacque anche la Costituzione Greca. La bandiera scelta non era una novità: la bandiera odierna infatti risale al 1822, l’anno successivo dall’indipendenza dall’impero ottomano.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le migliori spiagge della Grecia

Tutto quello da sapere sulla bandiera greca

Bandiera nazionale greca sull'isola di Syros, Grecia
Bandiera nazionale greca sull’isola di Syros, Grecia

La bandiera nazionale greca ha una croce bianca su uno sfondo blu con 9 strisce orizzontali della medesima dimensione alternate di blu e bianco.
La croce raffigura il cristianesimo ortodosso, la religione ufficiale della Grecia.

Le 9 righe orizzontali hanno differenti origini in base alle varie teorie.
La più accredita porterebbe a pensare che sia il simbolo della parola ‘libertà’ che in greco viene appunto indicata con 9 lettere.

L’unica cosa che pare essere concordante sono invece i colori: il cielo e il mare.Di fatto l’economia e la cultura della Grecia.

La legge stabilì anche che le strisce orizzontali, come abbiamo visto, devono essere di uguale altezza e devono iniziare e terminare con il blu o meglio con il ciano, il colore corretto della bandiera. In pratica 4 strisce bianche e 5 di colore bianco.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere in Grecia | Le 10 cose da vedere in Grecia

Celebrazione del 27 ottobre, Greece Flag Day

Giovane donna con la bandiera della Grecia sullo sfondo del cielo blu
Giovane donna con la bandiera della Grecia sullo sfondo del cielo blu

Il 27 ottobre si celebra lagiornata nazionale della bandiera greca, la festa più importante e più sentita dal popolo greco. La bandiera è da sempre a fianco dei rivoluzionari per l’indipendenza contro l’invasore. Oggi i Greci mostrano con orgoglio il loro vessillo. Finalmente il popolo è unito in una Nazione dopo che nei secoli sono stati dominati dagli stranieri.

Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2021


 

Condividi su: