La gastronomia di Shanghai

La gastronomia di Shanghai, ecco cosa sapere sulla cucina della metropoli cinese, dagli immancabili gnocchi preparati in diversi modi a dessert a base di riso al gustoso pesce. Tra le ricette classiche di Shanghai segnaliamo lo Shengjian Mantou, gli gnocchi insaporiti di scalogno e semi di sesamo fritti, e i Tangyuan, i dolci realizzati con farina di riso glutinoso. Le specialità che appaiono comunemente nei menu di Shanghai sono lo guìyú, pesce mandarino, ed il lúyú, pesce persico alla Songjiang. Il pesce è solitamente alla qīngzhēng, cotto a vapore, ma può essere saltato in padella o grigliato. Ecco la gastronomia di Shanghai.3 min


0
Cosa mangiare a Shanghai
Condividi su:

Guida alla gastronomia di Shanghai

icona-articoloImpensabile visitare qualsiasi paese senza considerare, tra i fattori, anche la gastronomia.
La cucina asiatica, quella cinese in particolare, ha saputo superare i confini arrivando praticamente ovunque, Italia compresa.

Proviamo a conoscere la cucina di Shanghai, sicuramente una interessante scoperta per tutti coloro che amano mangiare bene.

Cosa mangiare a Shanghai

Gastronomia di Shanghai

Rappresentazione perfetta della cucina regionale cinese e una calamita per i talentuosi cuochi di tutto il mondo, Shanghai è riuscita a rivendicare l’eccezionale titolo della destinazione culinaria più raffinata dell’Asia.

La cucina di Shanghai è stata fortemente influenzata dagli stili culinari delle province limitrofe. Molte tecniche, ingredienti e sapori provengono dalle città più antiche di Yangzhou, Suzhou e Hangzhou. In generale, i piatti realizzati nel territorio di Shanghai tendono a essere più dolci e ricchi di olio piuttosto che in altre aree della Cina.

L’uso delle spezie è uno degli aspetti peculiari della cucina di Shanghai. Le province orientali intorno al delta del fiume Yangzi producono le migliori salse di soia, aceto e vino di riso della Cina. Ma la cucina di Shanghai utilizza anche la brasatura come tecnica di cottura, chiamata anche “cottura rossa”, caratterizzato dall’utilizzo della salsa di soia e zucchero come base.

OneMag-logo
I migliori hotel di Macao per ogni esigenza

Le ricette classiche di Shanghai

Le preparazioni classiche di Shanghai

Gli gnocchi sono la caratteristica migliore per conoscere la cucina di Shanghai, quelli preferiti dagli abitanti della città sono gli Xiao Long Bao. Copiati ovunque in Cina, sono in realtà una delle preparazioni tipiche di Shanghai. Vengono serviti dal long, il tipico cesto a vapore e immersi nell’aceto.
Sono semplici, deliziosi e non hanno ingredienti insoliti che potrebbero altrimenti scoraggiarne il consumo. Sono ripieni di un delizioso e scottante brodo gelatinoso che rende difficile consumarli senza bruciacchiarsi la lingua o sporcarsi.

La tradizione attribuisce invece l’invenzione del gnocco ripieno di carne, tipicamente di maiale ma anche con varianti più pregiate, a Nanxiang, un villaggio a nord della città.

Un’altra specialità shanghainese è lo Shengjian Mantou. Sono degli gnocchi insaporiti di scalogno e semi di sesamo fritti in un enorme wok a fondo piatto, il tutto coperto da un coperchio rigorosamente di legno. Anche questa leccornia è a base di carne di maiale.

Parlando di dessert ci sono i Tangyuan, una pietanza realizzata con farina di riso glutinoso e può essere a scelta con ripieno oppure vuota. La farina di riso glutinoso viene compressa con una piccola quantità d’acqua sino a formare delle palline, che vengono cotte e servite nel liquido di cottura. E’ la pietanza tipica e tradizionale consumata durante la festa delle lanterne, la celebrazione che conclude il ciclo delle festività del Capodanno cinese.

OneMag-logo
Le 5 biblioteche più sorprendenti del mondo

Dove mangiare senza spendere molto a Shanghai

Shanghai, street food

I ristoranti a Shanghai, rispetto al resto della Cina, sono particolarmente costosi e mediamente le porzioni consegnate al cliente sono piccole.
Naturalmente anche in questa enorme città è possibile trovare dove mangiare senza una spesa eccessiva.

I centri commerciali sono sempre un buon punto di partenza, forse l’atmosfera non è proprio la più caratteristica, ma la qualità gastronomica dei prodotti spesso non ha da invidiare ai ristoranti del centro città.

Più tipico invece è il cibo di strada, economico, veloce e indubbiamente gustoso. Bisogna precisare che in alcuni quartieri di Shanghai può risultare abbastanza difficile trovare piccoli ristoranti e bancarelle.

Da non sottovalutare sono anche le catene di ristorazione. Forse il menù è troppo classico in questi locali, ma aiutano sicuramente a trovare un ottimo compromesso.

OneMag-logo
Le migliori destinazioni dell’Asia da visitare ad ottobre

Pesce e frutti di mare

Shanghai, granchio

La città di Shanghai è annessa con il porto più grande del mondo, situato nel delta del fiume Yangzi. È quindi ovvio che il pesce abbia un ruolo di rilevanza nella cultura culinaria cittadina.

Le specialità che appaiono comunemente nei menu di Shanghai sono lo guìyú, pesce mandarino, e il lúyú, pesce persico alla Songjiang.
Il pesce è solitamente alla qīngzhēng, cotto a vapore, ma può essere saltato in padella o grigliato.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0