Condividi su:

La gastronomia di Norimberga

Tutti gli articoli della Germania

icona-articoloLa gastronomia di Norimberga è quella tipica della Baviera, ma almeno due sono le specialità che richiamano invece la tradizione culinaria locale. A queste si aggiungono poi altre specialità che non identificano completamente Norimberga ma che, in ogni caso, sono parte integrante della cucina tradizionale.

Cosa mangiare a Norimberga

La salsiccia e gli insaccati

Cosa mangiare a Norimberga, la salsiccia

Le note Salsicce di Norimberga, le Nürnberger Rostbratwurst, sono le più classiche espressioni della cucina di Norimberga. Sono un prodotto IGP dalla dimensione piuttosto piccola, dai 7 ai 10 cm massimi di lunghezza per uno spessore che non supera i 2 cm, servite in quantità e sempre consumate con l’immancabile birra. La ricetta storica pare risalire al 1300 e la tradizione di associarli ai crauti invece sempre essere più recente.
Impossibile non riconoscerli fra altre tipologie di insaccati.

Altrettanto se non più noto troviamo il Brätwurst, una salsiccia preparata con varie carni, suino, manzo e vitello. La lunghezza, invece, tende a superare anche i 30 cm. Altro salume insaccato è invece il Leberwurst, preparato con carne di maiale o vitello tritata a cui viene aggiunto il fegato, che rappresenta la variante rispetto agli altri wurstel finora citati. Da non perdere i Weißwurst, delle salsicce bianche presenti in tutta la Germania ma che in Baviera hanno probabilmente avuto origine. La carne di vitello viene lavorata insieme alla pancetta di maiale e verranno poi serviti con del limone, noce moscata, zenzero, prezzemolo e cipolla.

Se volete provare lo spuntino preferito a Norimberga chiedete allora il Drei im Weggla, un panino composto da tre salsicce. Un panino semplice, noto come Brotchen quasi ovunque in Germania ma che viene chiamato Semmel in Baviera, Weckla in Franconia e appunto Weggla a Norimberga. Lo si prepara facilmente tagliando in due parti il panino (il weggla) e farcito con tre salsicce di Norimberga grigliate e servite con senape piccante, la Mittelscharfer Senf. Essendo un tipico fast food non è insolito trovarlo accompagnato anche con dei crauti, l’importante è che il panino deve risultare croccante al suo interno e morbido invece all’interno.

Piatto da provare a Norimberga è il Schäufele, ricetta semplice e tradizionale con diverse varianti in base alla zona in cui vi trovate. E’ carne di spalla di maiale preparata con una generosa spruzzata di sale, pepe e cumino a cui viene aggiunta birra e verdure. Il tutto viene lasciato cuocere per diverse ore finché la carne, morbida, non si è quasi distaccata dalle ossa. Da provare servito con un contorno di insalata.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Alla scoperta di Norimberga nella Franconia, una delle regioni storiche della Baviera

I dolci

La gastronomia di Norimberga, i dolciLa tipica gastronomia si arricchisce anche di dolci. Tra il più tradizionale troviamo il Lebkuchen, preparato in diverse varianti con aromi e spezie. E’ il tipico dolce natalizio per eccellenza e la versione di Norimberga è definita quella originale, proprio per la caratteristica della città di essere uno dei più importanti nodi commerciali per lo scambio di spezie e aromi.

Le mandorle tostate sono un’altra preparazione da assaggiare durante le festività natalizie, presenti in quasi ogni bancarella gastronomica dei mercatini di fine anno. Ideali da consumare con del fumante vin brulè, le mandorle tostate sono però disponibili in ogni periodo dell’anno, preparate anche con la variante interamente ricoperta di zucchero.

Ultimo aggiornamento: 14.02.2021

Condividi su: