La gastronomia di Lisbona

Guida gastronomica di Lisbona, cosa e dove mangiare nella capitale del Portogallo, tra l'imperdibile Time-Out e le ricette più tradizionali della città. La gastronomia di Lisbona si caratterizza per l'abbondanza degli ingredienti utilizzati nelle ricette, come l'Arroz de Marisco, piatto a base di riso, pesce e verdure, interessante è anche il Bacalhau, la versione portoghese del baccalà, o il Cozido à portuguesa, altrettanto una proposta portoghese simile alla cassoeula. Ecco cosa e dove mangiare a Lisbona, guida alla gastronomia della capitale portoghese.2 min


Cosa mangiare a Lisbona

Cosa e dove mangiare a Lisbona

icona-articoloLisbona è una delle capitali più interessanti per la gastronomia. La città, infatti, vanta alcune preparazioni tradizionali tra le più premiate del mondo. La cucina ovviamente si riflette anche sui locali e i ristoranti. Dalle tradizionali trattorie sino ai più esclusivi ristoranti, Lisbona riesce a stupire i propri visitatori anche per la propria gastronomia.
Ecco in breve la gastronomia di Lisbona, cosa e dove mangiare nella capitale del Portogallo.

Guida gastronomica di Lisbona

Tappa al Time-Out

Mercato Coperto Lisbona Time OutDi ristoranti ce ne sono tanti, in ogni zona del centro. Certamente le zone più consigliate dove fermarsi a sceglierne uno sono Alfama e Rua Augusta, ma se si vuole provare un’esperienza culinaria indimenticabile è necessario recarsi al Time-Out.

Si tratta di un mercato coperto: un open space dove si trovano numerosi ristoranti dove è possibile apprezzare le pietanze locali direttamente al bancone. Qui si incontra lo street food con la camicia preparato dai migliori chef di Lisbona: dei veri e propri sarti che disegnano e cuciono l’innovazione su misura per la tradizione. La gastronomia del Portogallo rientra sicuramente nella lista dei consigli per visitare Lisbona.

Quando andare a Lisbona

Ricette tipiche

Pastéis de nata, gastronomia LisbonaTra le ricette tipiche di Lisbona citiamo l’Arroz de Marisco, un saporito piatto brodoso a base di riso, crostacei e verdure. Imperdibile anche il Bacalhau, la versione portoghese del baccalà, proposto in decine di varianti differenti, dalle più tradizionali a quelle più esclusive, in base al ristorante scelto.
Sempre a tema pesce, il Polvo à Lagareiro merita un assaggio. Parliamo di un piatto a base di polpo stufato, prima, e grigliato, dopo: tecnica di cottura che regala al polpo tenerezza e sapore eccezionale.
Un imperdibile piatto a base di carne è il Cozido à portuguesa. Il piatto si presenta come una particolare variante portoghese della cassoeula, con abbondante utilizzo di riso e carne di maiale.
Il dolce di Lisbona per eccellenza è il macchina fotograficaPastéis de nata, dei piccoli cestini di pasta sfoglia caramellata farciti con crema di panna e uova. 


 


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!