Colonna dell’Indipendenza di Città del Messico

La Colonna dell’Indipendenza di Città del Messico


Condividi su:

La Colonna dell’Indipendenza di Città del Messico
El Ángel de la Independencia

Leggi tutti gli articoli del Messico

Icona articolo onemag

Icona assoluta di Città del Messico, la Colonna dell’Indipendenza, colloquialmente nominata El Ángel de la Independencia, è con tutta probabilità il più iconico monumento della capitale messicana. Simbolo della vittoria di un intero popolo, il celebre monumento venne eretto in commemorazione del primo centenario d’indipendenza del Messico.

L’immenso territorio messicano, dal 1521 – data in cui gli Aztechi furono sconfitti dagli spagnoli – sino al 1810, fu quasi interamente una colonia spagnola d’oltreoceano. La Colonna dell’Indipendenza rievoca la memoria delle battaglie protrattesi nei primi anni del XIX secolo che portarono dapprima alla proclamazione del Messico come monarchia poi come repubblica.

Nel 1902, quasi un secolo dopo gli inizio degli scontri per l’indipendenza, l’allora presidente Porfirio Díaz commissionò all’architetto Antonio Rivas Mercado la progettazione di questo maestoso monumento. Così nel 1910, a cent’anni esatti dallo scoppio della rivoluzione, la Colonna dell’Indipendenza venne ufficialmente inaugurata attraverso un’immensa cerimonia di cortei e fuochi d’artificio.

Sin dalla sua inaugurazione, la Colonna dell’Indipendenza e il sovrastante Monumento dell’Angelo rappresentano un’icona della gloria nazionale e del Messico indipendente. Nel 1957 un violento terremoto che si riversò su Città del Messico provocò la caduta della sovrastante statua di Nike, la quale, con molta fortuna, rimase pressoché illesa.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le cascate più spettacolari del Messico

Visitare la Colonna dell’Indipendenza

Uno dei monumenti più celebri e tra le principali cose da vedere a Città del Messico è la Colonna dell’Indipendenzapiedistallo circolare alla cui base si trovano quattro statue, realizzate dallo scultore italo francese Enrico Alciati.
Le statue raffigurano la Giustizia, la Legge, la Pace e la Guerra.

Sulla parte alta della colonna, a 35 metri di altezza, troviamo la statua di Nike, la dea della vittoria. La sua posizione centrale è anche sede della movida di Città del Messico, oltre che il luogo dove gli abitanti si ritrovano durante le partite della nazionale di calcio, pronti a tifare tutti insieme.

Il monumento è situato all’incrocio tra Paseo de la Reforma e Florencia (Via Firenze), nel cuore del centro storico di Città del Messico. Ogni domenica il Paseo de la Reforma viene completamente chiuso al traffico automobilistico, offrendo ad abitanti e turisti l’occasione migliore per scoprire questo immenso viale e l’annessa Colonna dell’Indipendenza.

 

Città del Messico Box


 

Condividi su: