0
Condividi su:

Cosa vedere a Klaipėda, tra il ‘Natale del mare’ e gli edifici fachwerk

icona-articoloAlla foce del fiume lituano Nemunas, sorge la bellissima Klaipėda, un tempo appartenente al governatorato russo di Kovno.
La città riveste una particolare importanza essendo l’unico porto della Lituania sul Mar Baltico.
Qui attraccano i traghetti che collegano il Paese a Germania, Svezia e Danimarca. Ma quello che caratterizza la cittadina è il fascino con cui conquista i suoi visitatori. Il paesino è denso di colori, gli scorci di verde, la magia del mare e la vivacità del porto.

Ecco cosa vedere a Klaipeda

L’architettura di Klaipėda

Klaipeda, Galeone

Visitare Klaipėda significa immergersi in una pittoresca architettura che richiama gli stili tipici delle città scandinave e tedesche. Il centro cittadino presenta agglomerati simili a quelli di Germania, Danimarca ed Inghilterra.
La fascia urbana seguente e la prima periferia interpretano i canoni dell’architettura sovietica.
Lo stile affonda le proprie radici nell’architettura bizantina e si fonde con i motivi tipici delle strutture in legno della zona.

Cosa vedere a Klaipeda

La città è caratterizzata da Gandrališkės, un quartiere moderno che ospita Pilsotas, il più alto grattacielo residenziale dei paesi baltici con i suoi 34 piani distribuiti su 112 metri.
Ma accanto alla modernità spiccano le testimonianze di un’architettura di altre epoche.  Il centro della vita cittadina è la Piazza del Teatro dove ogni anno si svolgono molti eventi compreso il Festival del mare e quello Internazionale del jazz.

Turismo a Klaipeda

Cosa vedere a Klaipeda

Al centro della piazza del Teatro è posizionata una scultura raffigurante una fanciulla scalza, ispirata dal personaggio di molte canzoni popolari tedesche. Un altro elemento molto particolare è il monumento Arka con 150 tonnellate di peso ed oltre 8 metri di altezza, costruito 15 anni fa per l’ottantesimo anniversario dell’unione della Lituania Minore con il resto del Paese.

Una finestra aperta sul passato della regione e delle sue tradizioni è offerta dal cortile degli artisti, un luogo caratteristico e suggestivo che si trova tra vecchi magazzini in stile fachwerk, ossia con la tipica intelaiatura a graticcio, risalenti al diciottesimo secolo. Qui i visitatori possono ammirare i manufatti artigianali tipici della Lituania occidentale.

Un appuntamento estivo conosciuto come il Natale dell’estate, è il Festival del mare che si svolge ogni anno durante l’ultimo fine settimana di luglio. L’evento è finalizzato a promuovere tradizioni e cultura legate al marecon manifestazionim spettacoli e concerti. Imperdibile se siete a Klaipėda.

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0