Karuizawa, Giappone | Cosa vedere a Karuizawa

Cosa vedere a Karuizawa, una città di montagna ai piedi del vulcano attivo Monte Asana, nella prefettura di Nagano. Tra le cose da visitare a Karuizawa segnaliamo la Karuizawa Ginza, l'antica strada principale, la strada dello shopping Karuizawa Ginza, nota anche come Kyy-Karuizawa Ginza. Tra le attrazioni da visitare nei suoi dintorni di Karuizawala segnaliamo la chiesa Kogen, la chiesa episcopale giapponese fondata nel 1921 in una struttura interamente in legno, e il Museo d'arte contemporanea, non troppo distante, dove potrete ammirare le tante opere di artisti giapponesi noti soprattutto all'estero. Tra le cose da vedere ricordiamo le Cascate di Shiraito, il Parco del Castello, il Tempio di Nunobiki Kannon, il laghetto Shiozawa e il Museo Peynet.4 min


0
Karuizawa, Giappone | Cosa vedere a Karuizawa

Cosa vedere a Karuizawa, Giappone

Giappone | Giappone, queste le città da visitare

Icona articoloA circa un’ora di distanza da Tokyo, Karuizawa è una città di montagna ai piedi del vulcano attivo Monte Asana, nella prefettura di Nagano. A circa 1.000 metri di altitudine, la meta è tra le più frequentate durante le torride giornate estive. Sono in molti, tra l’altro, ad avere proprio qua una seconda casa, scelta anche per la grande offerta di sport outdoor come tennis, ciclismo e golf. In inverno, invece, Karuizawa diverte grazie alle sue piste da sci.

Durante l’inverno, infatti, Karuizawa ospita una delle stazioni sciistiche più note, quella del Karuizawa Prince Hotel, una struttura moderna in grado di soddisfare qualsiasi visitatore.
La stagione invernale si conclude alla fine di marzo.
In estate la meta è nota fin dal lontano periodo Meiji, alla fine del 1800, quando i primi abitanti lasciavano la capitale per rilassarsi al fresco. E’ il periodo perfetto per ammirare le cascate di Shiraito e il laghetto di Kumoba, entrambi luoghi panoramici da non perdere tra le cose da vedere a Karuizawa.

Come raggiungere Karuizawa

Mappa di Karuizawa, Giappone
Mappa del Giappone con Karuizawa

La località montana è piuttosto vicino a Tokyo. Dalla capitale si potrà prendere lo Shinkansen, i treni proiettili ad alta velocità, oppure un bus, nel primo caso sarà sufficiente poco più di 1 ora per arrivare a destinazione.
Dall’aeroporto di Yokohama occorre invece preventivare un viaggio di almeno 4 ore prima di raggiungerla, il tutto unicamente via bus.
Da Osaka non esiste invece un treno diretto ma occorrerà raggiungere prima la capitale e quindi trasferirsi per la dizione di Karuizawa. E’ invece possibile raggiungerla in bus ma il tempo di percorrenza è di oltre 11 ore.

Cosa vedere a Karuizawa

Cosa vedere a Karuizawa, Kyu-Karuizawa GinzaScoprire la città dalla macchina fotografica Karuizawa Ginza, l’antica strada principale, sarà sicuramente una delle prime cose da fare per scoprire cosa vedere a Karuizawa. Il suo centro storico, ricco di locali e ristoranti, saranno il primo biglietto da visita.
La via è nota per essere praticamente da sempre la strada dello shopping e qui troverete un grande flusso di turisti impegnati a osservare le vetrine. Non aspettatevi però un lungo viale, la Karuizawa Ginza, nota anche come Kyy-Karuizawa Ginza, è lunga solo qualche decina di metri.

Se volete fare shopping recatevi al Karuizawa Prince Shopping Plaza, 250 negozi di qualsiasi merceologia. Se pianificate una visita non mancate di provare uno dei tanti ristoranti qua presenti, cibo di buona qualità a prezzi decisamente più convenienti che in città

Sempre a tema shopping prendete in considerazione anche la Harunire Terrace, nella zona di Naka-Karuizawa, dove troverete negozi, ristoranti ed eleganti caffè. Questa è la struttura più elegante e raffinata della città, immersa nella natura.
Nella Harunire Terrace merita provare il Link-uscita icona ristorante Sawamura, dove assaggiare il pane fresco sfornato più volte al giorno, oppure fermatevi per una pausa di relax al Link-uscita icona Maruyama Coffe dove provare l’incredibile pan di Spagna.
 

Tra le attrazioni da visitare nei suoi dintorni la chiesa Karuizawa Kogen, la chiesa episcopale giapponese fondata nel 1921 in una struttura interamente in legno.
Non perdetevi anche il Museo d’arte contemporanea, non troppo distante, dove potrete ammirare le tante opere di artisti giapponesi noti soprattutto all’estero.

La cittadina di montagna è nota anche per essere stata vissuta per un certo tempo, negli anni ’70, da John Lennon e Yoko Ono. I due artisti amavano soggiornare al Mampei Hotel, a pochi minuti dall’antica via commerciale, una locanda trasformato in hotel. L’immagine di Lennon è anche presente in una pasticceria francese, dove ogni giorno veniva ad acquistare le baguette.
Entrambi infine amavano passeggiare vicino al piccolo stagno di Kumoba, poco distante dalla stazione ferroviaria della città, dove numerosi sentieri permettono di ammirare la città da prospettive differenti.

OneMag-logo
Link-uscita icona Voglia di scoprire un Giappone del tutto diverso? Ecco Ishigaki, il paradiso che non ti aspetti

I dintorni di Karuizawa

Cosa vedere a Karuizawa, Shiraito FallsLa natura è la principale protagonista di Karuizawa. Meritano assolutamente una visita le macchina fotografica Cascate di Shiraito, raggiungibili con un bus che vi condurrà direttamente, alte ben 70 metri.
Il suo nome richiama la tendenza dell’acqua di creare una sorta di fili bianchi. A differenza delle altre cascate, la Shiraito si alimenta dal sottosuolo.

Da non perdere tra le cose da vedere a Karuizawa il Parco Onioshidashi, un paesaggio di rocce vulcaniche, non troppo vicino alla città e al confine con la prefettura di Gunma, ma perfetta come meta per una escursione giornaliera.
Da qui, oltre alla possibilità di ammirare da vicino le rocce vulcaniche,
potrete anche visit il Museo del vulcano Asama, poco distante dal parco, dove i visitatori avranno modo di scoprire, oltre alla storia del vulcano, anche come piante e animali si adeguano a vivere su un territorio vulcanico.
Il  Link-uscita icona parco Onioshidashi è proprio creato dall’eruzione del vulcano avvenuta nel 1783. Al suo interno è anche presente un tempio dedicato a Kannon, la divinità buddista della misericordia.

Nella vicina Komoro, infine, merita passeggiare nel Parco del Castello, con i suoi lussureggianti giardini e la sua porta di accesso, risalente al 1600. Se vi trovate a Karuizawa in autunno è davvero imperdibile ammirare la gradazione di colori offerta dalle foglie, una variante di giallo e rosso unica.
A Komoro, infine, merita visitare il Tempio di Nunobiki Kannon, a precipizio su una rupe.

Altra attrazione naturale da inserire tra le cose da vedere a Karuizawa è il laghetto Shiozawa, l’unico posto nei dintorni della città in cui è possibile salire su una barca e osservarla da una prospettiva diversa. Qui ha anche sede il Museo Peynet che espone opere d’arte dell’omonimo artistica.
Nei suoi dintorni cercate infine il Rose Garden, una struttura unica che vi permetterà di ammirare quasi 2.000 specie di rose.


 


Like it? Share with your friends!

0