Kapellbrücke, il ponte più famoso di Lucerna

Kapellbrücke, il ponte più famoso di Lucerna


Condividi su:

Il Kapellbrücke di Lucerna

Tutti gli articoli della Svizzera
Il Kapellbrücke di Lucerna, mappa
© Google Maps

icona-articoloLucerna è nota in tutta Europa per i suoi ponti di legno antichi, come il Kapellbrücke, il più antico di tutta Europa. Il suo scopo è quello di attraversare il fiume Reuss e il suo soprannome, quello di Ponte della Cappella, ricorda come nelle vicinanze ci sia la Cappella di St.Peter. Il Kapellbrücke, esclusivamente pedonale, è considerato il ponte coperto di legno più antico in Europa anche se un devastante incendio del 1993 ha compromesso molte delle sue parti originali.

 

Il Kapellbrücke di Lucerna

Il Kapellbrücke di Lucerna, nebbia
Veduta del Kapellbrücke durante una giornata invernale

Il Kapellbrücke, ovvero il Ponte della Cappella, è un magnifico lavoro architettonico risalente al 1300. Questo ponte, costruito in 33 lunghi anni, fu una vera e propria rivoluzione per la città, permetteva per la prima volta di attraversare il fiume Reuss.

L’enorme canale, affluente del lago dei Quattro Cantoni, rendeva difficoltoso il traffico lucernese, impedendo spesso di trasportare anche beni primari in maniera rapida. Esteso diagonalmente, il ponte dalla lunghezza di 170 metri era parte di una serie di fortificazioni della città. La particolare linea spezzata del ponte è stata concepita per permettere alla struttura di resistere meglio alla corrente fluviale.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Lucerna

La costruzione del Kappelbrucke di Lucerna

Il Kapellbrücke di Lucerna, veduta passaggio pedonale
L’attraversamento del ponte di Lucerna

Le tavole pittoriche che ornavano l’interno, aggiunte nel XVII secolo dall’artista Hans Heinrich Wägmann, contenevano rappresentazioni sulla storia della città e dell’intero Stato Confederato, comprese le biografie dei santi patroni della città, Santi Leodegario e Maurizio.

Purtroppo l’incendio avvenuto nella notte tra il 17 e il 18 agosto del 1993 ne ha distrutte gran parte. Oggi solo 25 sono gli originali mentre tutti gli altri sono delle copie.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere ad Airolo, il portale del San Gottardo


Dopo l’incendio

Il Kapellbrucke di Lucerna, veduta città dal ponte
Il ponte di Lucerna di notte

Rimasero intatti unicamente gli ingressi, la Torre sull’Acqua e una trentina dei dipinti. In un tempo record di soli 8 mesi fu ricostruito fedelmente, imitando l’incredibile opera degli operai che nel 1300 hanno impiegato 11 anni. Il Ponte della Cappella è accompagnato, a metà del percorso, dalla Torre sull’Acqua, un’imponente struttura ottagonale da 34 metri di altezza.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  In viaggio tra i cantoni della Svizzera

La torre sull’Acqua

Il Kapellbrücke di Lucerna, la Torre sull'acquaLa Torre sull’acqua in origine aveva lo scopo di essere l’archivio della città ma contemporaneamente anche di tesoreria, prigione e camera di tortura. Attualmente, nel piano di mezzo, ospita il quartiere generale dell’Associazione Artiglieria Lucerna.
Un fatto curioso della Torre è quello dei rondoni alpini, questi pennuti si appollaiano sotto il suo tetto quando dall’Africa, la loro calda dimora invernale, emigrano per tornare nel loro territorio d’origine. Questo fenomeno da inizio, secondo la credenza popolare, alla primavera.

Nelle vicinanze del ponte, lungo il centro storico di Lucerna, sono da vedere il Municipio, risalente al tardo Rinascimento, e la Jesuitenkirche (Chiesa dei Gesuiti), la più antica chiesa barocca della Svizzera, ottime mete per una gita completa della Lucerna storica.

Ultimo aggiornamento 16 maggio 2021


 

Condividi su: